Avatar 2

Avatar 2 e la serie de Il Signore degli Anelli riprendono i lavori

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

E’ ufficiale, il governo della Nuova Zelanda ha dato l’okay per la ripresa dei lavori di produzione cinematografica. Dopo un lungo stop, quindi, James Cameron, potrà finalmente rimettersi all’opera su Avatar 2. Così come J.D. Payne e Patrick McKay showrunner della serie TV de Il Signore degli Anelli.

Secondo quanto riportato da Deadline, la New Zealand Film Commission ha confermato che alcuni servizi “sono già in corso in assoluta sicurezza” e che nuovi protocolli di salute e sicurezza sono stati messi in atto con l’approvazione del governo federale.

Secondo le nuove norme, tutte le produzioni in Nuova Zelanda dovranno registrarsi con ScreenSafeal fine di aiutare il Ministero della Salute a tenere traccia di ogni dettaglio e sostenere WorkSafe con il monitoraggio“.

Annabelle Sheehan, CEO della New Zealand Film Commission, ha detto: “Fin dell’interruzione delle riprese l’obiettivo e la preoccupazione maggiore della New Zeland Film Commission è stata la sicurezza di tutti coloro che lavorano nell’industria cinematografica a e la sostenibilità a lungo raggio del settore. Siamo grati per il duro lavoro e la collaborazione delle istituzioni che si sono impegnate per completare questo decreto così in fretta“.

Community: il cast si riunisce per un evento imperdibile

Quando debutteranno Avatar 2 e Il Signore degli Anelli?

Questo sequel del film evento di James Cameron è stato a lungo in cantiere, accompagnato da almeno altri tre titoli. Non ci sono ancora particolari informazioni in merito alla trama, ma l’idea sembra essere quella di ampliare ulteriormente il mondo del precedente. Il debutto di Avatar 2 è previsto per il 17 Dicembre 2021, Coronavirus permettendo.

Stessa cosa vale per la serie de Il Signore degli Anelli ispirata alle opere di J.R.R. Tolkien in cantiere già da un po’ e che si stava girando anch’essa in Nuova Zelanda. Nazione che ha ospitato le riprese della trilogia di Peter Jackson tra il 1999 e il 2000, e di quelle della trilogia de Lo Hobbit dal 2011 al 2013. J.D. Payne e Patrick McKay, showrunner e produttori esecutivi dello show si erano letteralmente innamorati del posto.

Come anticipato mesi fa da Amazon Studios, per la realizzazione della serie ci vorranno un paio d’anni, o forse più visto il grande ritardo sui lavori dovuto alla pandemia. Quindi per il momento non è dato sapere quando la serie debutterà sui nostri schermi. Per quanto riguarda la trama, questa la versione ufficiale rilasciata da AmazonAmbientato nella Terra di Mezzo, l’adattamento televisivo esplorerà nuove trame precedenti a The Fellowship of the Ring di J.R.R. Tolkien”.

Le produzioni di Avatar 2 e de Il Signore degli Anelli sono senza dubbio macchine che muovono centinaia di persone, per cui è importante che il rispetto delle nuove norme di sicurezza sia tenuto sotto controllo con monitoraggi specifici e accurati.

Voi cosa ne pensate? Siete contenti della notizia? Fatecelo sapere nei commenti.

Articoli consigliati:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701