battlefield 2042

I dataminers svelano il presunto nome del nuovo fps EA: “Battlefield 2042”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Battlefield 2042 – Dataminers e leakers impegnati su Battlefield continuano a svelare presunti dettagli ed informazioni inerenti il nuovo titolo di EA e DICE.

Questa volta finisce nel mezzo della discussione il presunto nome del nuovo titolo, di cui in passato era stato detto che sarebbe stato semplicemente “Battlefield“, senza nessuna altra aggiunta…oggi però è stata intercettata sui social una nuova (e molto credibile) informazione, secondo la quale il nome del gioco dovrebbe fare riferimento ad un anno futuro…lontano più di due decenni da oggi.

Il nome scovato è quindi “Battlefield 2042“, leak che calzerebbe a pennello con quella che dovrebbe essere la “storia” dietro il nuovo FPS. Come avevamo accennato in un altro speciale pubblicato ieri, sembra infatti che l’ambientazione del nuovo Battlefield sarà quello della “guerra totale”, con intere nazioni conquistate ed ormi scomparse che dovranno fare di tutto, ma soprattutto la guerra, per poter nuovamente conquistare la libertà (troverete qui altri dettagli).

Ecco il leak in questione:

Battlefield 6 info dump. Tom Henderson, Discord from GamingLeaksAndRumours

Il post con l’immagine: 

Cosa ne pensate community?
Ancora una volta è l’insider Tom Henderson la fonte di questa informazione, noto insider che negli ultimi giorni sta lavorando in modo molto minuzioso riguardo agli aggiornamenti sullo stato del gioco.

Come sempre, anche in questo caso dovremo quindi attendere ancora 3 giorni prima di poter scoprire se queste informazioni sono vere o meno…
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701