La Warner Bros. lavora su ben due film dell’universo di Matrix!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nel 2017 venne annunciato che Zak Penn (sceneggiatore dei film come X-men, Conflitto finale e Ready Player One) si sarebbe messo a lavoro su di un nuovo progetto, uno spin-off dell’universo di Matrix.

Ad agosto di quest’anno si è poi saputo che la stessa casa cinematografica avrebbe lanciato la produzione di Matrix 4, una notizia che ha fatto supporre ad alcuni fan di Neo e della celebre saga “Matrix” che il progetto di Zak Penn potesse aver subito una battuta d’arresto.

Attraverso il suo canale Twitter però, lo sceneggiatore ha specificato che entrambi i film sono in fase di sviluppo, di cui il suo è un prequel rispetto ai fatti che abbiamo visto nei primi 3 film, mentre il nuovo lungometraggio di Lana Wachowski rappresenterà una vera e propria continuazione, a tutti gli effetti, della trama del terzo film “Matrix Revolutions” (uscito nel 2003).

Il post

La produzione di Matrix 4 avrà inizio nel 2020. Lana Wachowski non solo sarà regista, ma si occuperà anche della sceneggiatura. Per quanto riguarda gli attori, torneranno ad interpretare i propri ruoli Keanu Reeves (Neo) e Carrie-Anne Moss (Trinity). La sorpresa invece è la mancata partecipazione di Laurence Fishburne, e quindi non si è ancora certi su chi vestirà i panni di uno dei più celebri protagonisti, il grande Morpheus.

MATRIX 4. VENT’ANNI DOPO