Ghibli Museum

Il Ghibli Museum organizza un tour virtuale per tutti i fan

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Per tutti gli appassionati di Hayao Miyazaki, il genio dei film di animazione e del filone nipponico arriva una sorpresa meravigliosa: il Ghibli Museum, ora chiuso al pubblico a causa dell’attuale emergenza sanitaria, apre le porte ai fan con dei veri e propri tour virtuali.

Il museo, nato proprio da una idea dello stesso Miyazaki e realizzato nel 2001, si trova in Giappone, per la precisione a Mitaka. E’ incentrato in particolare sulle opere dello Studio Ghibli e sull’immaginario ad esse collegato e risulta una tappa fondamentale per tutti i fan di questo genere d’animazione.

Lo Studio Ghibli produce non solo le opere di Miyazaki, regista maggiormente noto al grande pubblico, ma anche di Isao Takahata e altri registi conosciuti al grande pubblico giapponese, ma ancora poco noti in Italia.

Ghibli Museum

Il tour virtuale del Ghibli Museum

Collegandosi al canale Youtube del Ghibli Museum, i fan e i semplici curiosi del maestro Miyazaki possono avere l’occasione, tramite alcuni video, di ammirare gli interni del museo, oltre ad alcune bozze e diversi schizzi delle opere maggiormente rappresentative. Inoltre, si possono percorrere i corridoi dello Studio Ghibli, ammirare le sale arredate e anche entrare in contatto con alcuni personaggi celebri.

Ed è così che si potrebbe individuare Kiki sulla sua scopa o Nausicaa sul suo aliante. All’interno del Ghibli Museum si trova anche una riproduzione di Totoro, protagonista del film Il Mio Vicino Totoro, ed una del Gattobus presente nella stessa pellicola, oltre che una statua in bronzo del robot soldato presente in Laputa – Castello nel Cielo.

In pratica, uno spettacolo mozzafiato! Siete curiosi? Allora collegatevi al canale e fateci sapere quanto vi è piaciuto!

Potrebbero interessarvi anche:

Ecco gli ultimi video (altri arriveranno sul canale ufficiale)

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701