Fringe

Fringe: nasce l’idea di un possibile reboot?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Di recente, Akiva Goldsman, produttore esecutivo di Fringe, ha svelato di aver parlato con J.J. Abrams della possibilità di realizzare un reboot della fantascientifica serie.

Tuttavia, pare che per questo progetto al momento non ci siano molte speranze: “Ne abbiamo parlato alla Warner Bros. e tra di noi, ma non abbiamo trovato un modo per realizzarlo“. Resta il fatto che un ipotetico reboot dovrebbe comunque coinvolgere anche lo showrunner della serie Jeff Pinkner (dalla seconda alla quarta stagione): “Lui è il cuore di Fringe, uno sceneggiatore, un uomo e uno showrunner meraviglioso” ha dichiarato Goldsman.

Per il produttore infatti, non è comunque né troppo presto né troppo tardi, ma di sicuro si tratta di qualcosa che eventualmente non accadrà in tempi brevi. C’è dunque molta incertezza su un possibile reboot, ma non perdiamoci d’animo. L’amo è stato lanciato, ora bisogna attendere.

Dark è la migliore serie TV presente nel catalogo Netflix

Fringe: produzione

Fringe è prodotta dalla Bad Robot Productions in associazione con la Warner Bros. Television. Ideata da J.J. Abrams, Alex Kurtzman e Roberto Orci, Fringe è andata in onda per cinque stagioni negli Stati Uniti su FOX dal 2008 al 2013. Racconta le vicende della divisione Fringe dell’FBI di Boston, in Massachusetts che indaga sulla cosiddetta scienza di confine, che si manifestava con i fenomeni fringe.

Lo show vede protagonisti Anna Torv nei panni di Olivia Dunham, Joshua Jackson in quelli di Peter Bishop e John Noble nelle vesti del brillante scienziato Walter Bishop.
Per la trama e i temi trattati, la serie è stata spesso paragonata a X-Files, e infatti è così: gli ideatori si sono ispirati a diverse opere, tra cui le sceneggiature di Michael Crichton, il film di Ken Russell Stati di allucinazione e le serie televisive X-Files e Ai confini della realtà. Senza dimenticare gli accostamenti con Lost, ma in questa occasione, J.J. Abrams promise che la trama sarebbe stata più facile e più accessibile a chi perde occasionalmente un episodio.

Voi cosa ne pensate? La serie Fringe vi aveva appassionato tanto da sperare in un reboot? Fatecelo sapere nei commenti.

Vi consigliamo anche:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701