overwatch serie

Overwatch, altre novità “bollono in pentola”: in arrivo un nuovo film (o una serie TV)?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp
Il  buon Herc ha da poco pubblicato un nuovo video sul suo canale ufficiale. Attraverso questo ha reso note alcune considerazioni rilasciate durante la scorsa Blizzcon da Micheal Chu, lead writer di Overwatch, in merito a quelli che potrebbero essere i progetti mediatici futuri dedicati allo sparatutto Blizz.
Oltre ai fumetti, ai video cinematic ed alle short stories (da sempre strumenti utilizzati da Blizzard per promuovere le storie dei personaggi e dell’universo di Overwatch), lo sviluppatore del gioco ha infatti affermato che qualcosa di molto “grosso” bolle in pentola. Le novità sembrano riguardare proprio la storia e le possibilità di esplorare nuove frontiere e nuovi media.

Secondo Herc, e secondo anche quello che è il nostro punto di vista, è altamente probabile che per Overwatch venga presto presentato un lungometraggio, come già accaduto con Warcraft, o che la storia dello sparatutto venga presentata da una nuova serie televisiva, magari realizzata in collaborazione con Amazon Prime Video o con Netflix.

Svelata una nuova skin di Mercy!

Queste ipotesi vengono sicuramente rafforzate dal fatto che, sempre riportando le parole del video, c’è qualcosa di molto grosso che bolle in pentola. Talmente importante da mettere in chiaro imbarazzo i due sviluppatori alla sessione di domande e risposte alla Blizzcon. I due infatti hanno rilasciato le seguenti parole: “Non possiamo dirvi nulla purtroppo, ma è qualcosa di molto importante”.

Il video

E a voi community, cosa ne pensate? Potrebbe piacervi e allettarvi un’idea del genere? Siete team film o  team serie TV su OverWatch?

Fatecelo sapere nei commenti!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.