Warzone, pubblicato un lieve nerf per l’ADS del FFAR e per il rinculo dell’AUG

Warzone, pubblicato un lieve nerf per l’ADS del FFAR e per il rinculo dell’AUG

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nerf FFAR – I due fucili più usati e popolari di Call of Duty Warzone hanno subito una nuova tornata di nerf in queste ultime ore, e si attende di scoprire se le modifiche hanno generato l’effetto sperato o no.

Finiscono infatti nuovamente sotto il mirino degli sviluppatori il FFAR ed il fucile tattico Charlie, altrimenti noto come “AUG“. Secondo quanto riferito da Raven Software con le ultime note della patch, gli interventi dei devs hanno riguardato la velocità ADS del fucile d’assalto, ed il rinculo del devastante AUG.

Partendo proprio dall’ultimo citato, gli sviluppatori hanno deciso di rendere leggermente più forte il rinculo, cosi da rendere l’AUG meno preciso e meno facile da controllare (ed hanno anche spiegato che se sarà necessario, applicheranno delle nuove modifiche). Per il FFAR invece la modifica (il nerf) riguarda l’ADS, ovvero la velocità con cui passiamo nella modalità mirino dell’arma e spariamo.

I devs hanno quindi deciso di intervenire proprio su questo aspetto per rendere meno “SMG” questo celebre fucile d’assalto, di fatto rendendolo un pochino più lento e quindi anche leggermente più svantaggiato rispetto alle piccole pistole mitragliatrici.

Ecco la lista completa con tutte le modifiche ed i dettagli sui nerf al FFAR ed all’AUG:

GENERAL

  • The Camo Challenges for the “R1 Shadowhunter” now appear correctly for the Geometric, Flora, and Science Camo Categories.

WEAPONS

  • Cold War Tactical Rifle Charlie
    • Recoil strength has been increased.
    • Burst weapons ride a fine line between inefficient and oppressive. The intent of this change is to maintain the weapon’s identity of being a powerhouse while making it a bit more difficult to wield. Right now we feel it is too easy to stay on target given how lethal it is. We will continue to monitor the performance of the Tactical Rifle Charlie and make additional changes if necessary.
  • FFAR 1
    • ADS speed has been decreased.
    • The FFAR is a jack of all trades. It has the damage profile and range of an AR as well as the fire rate of an SMG. The FFAR’s wholesale efficacy has it edging out SMGs at ranges we’re not satisfied with. Ideally, the FFAR fulfills the role of a mid-range dominator while falling prey to weapons that excel in short-range engagements. We are bringing the FFAR a bit more in line with what you might expect from an AR—damage and range at the cost of handling.

ATTACHMENTS

  • Rear Grip attachments that showed ADS speed pros should now properly increase ADS speed.
  • Fixed a bug with the Groza where the 16.5” CMV Mil-Spec barrel would bypass damage falloff.
  • Fixed a bug with the Ember Sighting Point where the XM4 and AK-47 had their ADS speed increased rather than decreased.
  • Fixed a bug with the Salvo Fast Mag where the FFAR 1 and M16 were not having their ADS speed decreased.
  • The Pelington 703 Wrapped Suppressor effects should now be properly represented in the stat bar.

 

Ecco il post ufficiale di Raven:

Cosa ne pensate community?
Avete notato particolari “peggioramenti” per queste due armi nelle vostre sessioni di gioco di ieri sera e di questa mattina?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Warzone tornerà a 120 FPS su Xbox Series!

Warzone tornerà a 120 FPS su Xbox Series!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone 120FPs Xbox – Nel corso della serata di ieri è giunto un importante annuncio da parte del dev di Raven Ted Timmins, che certamente farà felici i tantissimi giocatori Xbox di Warzone.

Sembra infatti che gli sviluppatori siano riusciti a trovare un modo per risolvere il bug dei 120hz, che di fatto aveva costretto Activision a misure molto drastiche.

Lo scorso Dicembre venne infatti deciso di “abbassare” a soli 60 FPS il limite disponibile su console Microsoft, una decisione che ovviamente venne accolta tra molte polemiche (legittime) da parte dei player.

Oggi scopriamo però che questa situazione dovrebbe presto concludersi. Gli sviluppatori hanno infatti annunciato che l’update verrà messo online con una patch apposita la prossima settimana.

La patch che renderà nuovamente operative le console a 120hz (e quindi a 120 FPS) sarà già disponibile il prossimo Mercoledì 25 Maggio. Questa stessa patch, lo ricordiamo, è anche la cosiddetta “Mid Season Patch“.

Ecco il post ufficiale che conferma quanto fin qui riportato:

Cosa ne pensate di questa ottima notizia community? Siete pronti per gustarvi nuovamente al meglio la vostra esperienza di gioco su Warzone? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Warzone: Teep e Zlaner mostrano le loro versioni originali per TYPE100 e STG44!

Warzone: Teep e Zlaner mostrano le loro versioni originali per TYPE100 e STG44!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone Type100 e Stg44 – Benvenuti in un nuovo speciale dedicato alle migliori armi viste in azione nella scena competitiva di COD Warzone.

Oggi ci dedicheremo a due armi estremamente note e giocate, che tuttavia presentano delle versioni decisamente originali.

La prima arma di cui vi vogliamo parlare è la Type100, una delle SMG più forti al momento su Warzone.

In questo caso osserviamo una singolare versione di Type100 sprovvista di accessorio alla canna, un fatto assolutamente singolare che tuttavia abbiamo già riscontrato in passato su Warzone.

La versione proposta appartiene a Zlaner, indiscutibilmente uno dei CC più seguiti ed apprezzati di tutta la scena globale di Warzone.

Warzone, per Teep la STG44 con calcio speciale

L’altra arma “speciale” che vogliamo vedere qui, è poi l’STG44 proposto da Teep, una versione del devastante AR che probabilmente vi coglierà alla sprovvista. Invece di affidarsi al noto calcio VDD Controbilanciato, Teep ha infatti preferito optare sul Konstanz Tattico, accessorio che pare renda l’arma ancor più stabile del normale.

Sui colpi Teep predilige i 50 Gorenko, mentre ieri raccontavamo come, a livello di TTK, siano preferibili i KURZ a tamburo (troverete qui altri dettagli).

Le versioni dello speciale:

Loadout consigliato da Teep per STG44
Loadout consigliato per Type 100 (senza canna) da Zlaner
Loaddout consigliato da S7ormyTV per WELGUN
Loadout consigliato da TimTheTatman per Ripulitore
Loadout consigliato da DiazBiffle per MAC10

Cosa ne pensate di queste versioni community? Fateci sapere la vostra nei commenti in community! La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Modern Warfare/Warzone 2: si parla del ritorno dei PRO PERK, e degli interrogatori ai nemici!

Modern Warfare/Warzone 2: si parla del ritorno dei PRO PERK, e degli interrogatori ai nemici!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Un vero e proprio “effetto colabrodo” quello che negli ultimi giorni pare abbia investito i nuovi Modern Warfare e Warzone 2.

Nelle ultime 72 ore si sono infatti triplicati i leak e le “perdite” relative ai contenuti in arrivo con il prossimo Call of Duty, sempre ad opera degli stessi informatissimi “insider”.

Anche in questa occasione ribadiamo che trattandosi di leak, non è detto che queste informazioni si concretizzino anche nella versione definitiva del gioco.

Potrebbero essere informazioni sbagliate (del tutto, o solamente in parte), o potrebbero anche essere dei contenuti attualmente presenti nell’alpha che verranno poi rimossi in una seconda fase di sviluppo.

Qualunque sia la loro “veridicità”, grazie al lavoro di Tom Henderson oggi veniamo a conoscenza dei seguenti leak:

Introduzione dei PRO PERK

I giocatori più esperti e navigati ricorderanno i PRO Perk del celebre Modern Warfare 2 del 2009. Per chi non li ricordasse, i PRO Perk altro non erano che delle versioni “potenziate” dei perk originali.

Il perk commando ad esempio, nella sua versione base potenziava solamente la distanza dei danni da mischia. Nella sua versione PRO invece, garantiva anche l’immunità totale dai danni da caduta.

Purtroppo non è chiaro se questi perk saranno disponibili direttamente nei loadout, o se potranno essere raccolti come bonus soltanto nelle “fortezze”.

Armature di più livelli 

Sempre da quanto riferito da Henderson, sembra che nel futuro di Warzone/Modern Warfare ci siano anche diverse tipologie di armatura. Vi sarà un’armatura base, una intermedia, ed una di livello massimo.

Interroga un nemico in arrivo anche su Warzone 2

L’ultima preziosissima novità, riguarda poi la funzione per interrogare i nemici. Similarmente a quanto abbiamo visto su Fortnite e su Rainbow Six Siege, sembrano elevate le possibilità che questa funzione sbarchi anche sul BR Activision.

Secondo Henderson, saremo in grado di interrogare un nemico sconfitto per scoprire la posizione esatta dei suoi compagni di team.

Questa azione, sempre che venga aggiunta nella versione definitiva del gioco, durerà diversi secondi (in modo simile al kit dell’autoress) e ci esporrà al fuoco nemico.

Warzone più difficile oggi rispetto all’anno scorso: solo il 10% dei player con più di 1.50 K/D!

Cosa ne pensate di tutte queste potenziali novità? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: