Un Leak svela le skin in arrivo per Rambo e Die Hard ma nella community è polemica: “bisogna pensare al glitch sotto lo stadio”

Un Leak svela le skin in arrivo per Rambo e Die Hard ma nella community è polemica: “bisogna pensare al glitch sotto lo stadio”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Un leak che ha lasciato dubbiosi molti giocatori quello che questa mattina ha rivelato i primissimi dettagli relativi alle nuove skin in arrivo per alcuni celebri film del passato, su tutti Rambo e Die Hard.

Come noto ormai da qualche giorno (anche a livello ufficiale dato che Activision ha svelato il mini trailer di un evento che sembra avere come indiscusso protagonista proprio l’immortale soldato interpretato da Sylvester Stallone), è in arrivo almeno un contenuto/attività legati a due tra i più noti film d’azione degli anni ottanta, ma purtroppo non sono mancate le polemiche.

Tanti giocatori hanno infatti commentato negativamente la prima immagine disponibile per i nuovi modelli dedicati a Rambo e John McClane, che ricordiamo non può essere ancora ritenuta al 100% ufficiale, che comunque mostrano una riproduzione abbastanza fedele delle rispettive controparti su pellicola e ci mostrano, seppur limitatamente al busto ed al viso, i due protagonisti di Rambo e Die Hard in tutta la loro “unicità”.

Ecco un’anteprima:

Yippee Ki Yay from CODWarzone

Alcuni dei commenti negativi non erano però tanto diretti alla qualità del contenuto, quanto più al fatto che a causa di queste creazioni secondo alcuni giocatori verrebbe meno l’impegno dei devs ad aggiustare ciò che è ancora “rotto” all’interno di Warzone.

Su tutti ad esempio il fastidioso glitch che rende spesso infernali le partite di chi va a visitare lo stadio di Verdansk o la stazione dei Treni.

Pur essendo stato risolto in due tranche di hotfix, sembra infatti che stia persistendo il fastidioso bug per colpa del quale alcuni imbroglioni riuscirebbero a trovare riparo “sotto” le strutture sopracitate, permettendogli anche di sparare ai giocatori inermi che passano dallo stadio o dalla stazione.

Sulla cosa però è finalmente giunta conferma degli sviluppatori, che hanno preso in carico la segnalazione ed hanno promesso che risolveranno il tutto con un’imminente nuovo giro di patch.
Ecco il post sull’argomento:

Cosa ne pensate community?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Modern Warfare 2: quando sarà disponibile la OPEN BETA? PlayStation avrà l’anteprima?

Modern Warfare 2: quando sarà disponibile la OPEN BETA? PlayStation avrà l’anteprima?

Profilo di Stak
 WhatsApp

Modern Warfare 2 – Con un nuovo interessante leak il celebre RalphValve ha segnalato quella che dovrebbe essere la “data prescelta” dai devs per lanciare, per la prima volta, la Beta del nuovo Call of Duty.

Anche se molti esperti attendevano il rilascio della beta già dal prossimo mese, sembra che ci toccherà aspettare un pochino più del previsto. Secondo RalphValve infatti, non dovremmo avere particolari aggiornamenti sulla questione Beta di Modern Warfare 2 prima del prossimo 15 Settembre.

Dal 15, grazie all’early access del pre-acquisto del gioco, saranno i giocatori PlayStation i primi a poter accedere alla beta. Nel corso di tutto il weekend 17/19 Settembre la beta del gioco dovrebbe poi essere disponibile per i giocatori PlayStation. Tutti gli altri giocatori che disporranno dell’early access, potranno accedere a MW2 dal 22 di Settembre.

Il 24/26 Settembre è invece il weekend fissato per il rilascio generale dell’accesso alla beta, che sarà a quel punto disponibile davvero per tutti.

Un mese di beta basterà al nuovo Modern Warfare 2 per superare indenne il lancio di fine Ottobre? Vedremo, anche se sicuramente non saranno pochi i giocatori a “storcere” il naso rispetto a questo ultimo update.

Ricordiamo sempre e comunque che si parla di “leak”, ed in quanto tali, sono fortemente soggetti a rapidi cambiamenti non prevedibili. Non appena saranno disponibili delle eventuali conferme in merito a questo discorso, non esiteremo a riportare eventuali aggiornamenti qui su Powned.

Cosa ne pensate community? Avete già pre-acquistato il nuovo Modern Warfare 2? Vi incontreremo nella beta a provare questo nuovo gioiellino di casa Activision?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Contrordine di Tom Henderson su DMZ (Modern Warfare 2): non sarà gratuita!

Contrordine di Tom Henderson su DMZ (Modern Warfare 2): non sarà gratuita!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Speciale DMZ – Negli ultimi giorni si è “riacceso” l’interesse della community di Call of Duty rispetto al prossimo Modern Warfare 2, titolo in arrivo il prossimo Ottobre sia per PC che per console.

Una importante fuga di notizie dall’ultimo update di Call of Duty Mobile ha infatti svelato tutta una serie di contenuti legati a MW2 di cui ancora non sapevamo nulla. Tra queste, abbiamo ad esempio registrato la prima conferma rispetto a quelle che dovrebbero essere le armi in arrivo con il nuovo gioco.

Oggi vediamo quali sono le ultimissime riguardo alla modalità DMZ, nuova e “terza esperienza di gioco” che sarà presto disponibile con il nuovo Modern Warfare 2. Oltre alla campagna ed al multiplayer classici, ci saranno infatti il battle royale con Warzone 2, e questa nuova mode DMZ (i Modern Warfare storicamente non hanno mai avuto la mode “zombie”).

Fino ad oggi abbiamo pensato che DMZ (da “zona demilitarizzata“) sarebbe stata accessibile gratuitamente da parte degli utenti, in modo simile a Warzone. Con una nuova tornata di leak il noto insider Tom Henderson ha però tenuto a specificare che non sarà cosi, e che DMZ sarà un contenuto accessibile solo mediante pagamento.

Quasi sicuramente quindi, DMZ sarà una modalità simile a Zombie, e sarà giocabile per tutti i player che avranno acquistato una versione di MW2.

DMZ, quali sono le altre novità su questa nuova mode di Modern Warfare 2? 

Oltre a Tom Henderson, anche il leaker Reality ha scoperto alcuni interessanti dettagli sulla nuova DMZ. La modalità sarà piena di missioni e obiettivi che i giocatori di Modern Warfare 2 dovranno affrontare.

Questi includono la ricerca di aree contrassegnate per la radioattività, la distruzione dei rifornimenti nemici, oltre ovviamente alla ricerca di informazioni e l’estrazione. Proprio in merito alla radioattività, sembra che questa giocherà un ruolo molto importante nella nuova DMZ, con i giocatori che dovranno proteggere il materiale radioattivo e monitorare, con i “contatori Geiger“, il livello di radiazioni in zona.

Dai file, sembra che tra le missioni ci sarà anche quella relativa al salvataggio degli ostaggi più molte altre, cosi che la mode offra molti più contenuti rispetto al gioco da cui questa mode trae ispirazione…”Tarkov“.

Cosa ne pensate di queste novità community? Come sempre, la discussione è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Ancora leak su Modern Warfare 2: ci saranno l’MP5, la P90, l’MP7 e tante altre amate armi di COD

Ancora leak su Modern Warfare 2: ci saranno l’MP5, la P90, l’MP7 e tante altre amate armi di COD

Profilo di Stak
 WhatsApp

Armi MW2 – Ancora leak sul prossimo ed attesissimo Call of Duty Modern Warfare 2!

Dopo aver dato un primo rapidissimo sguardo alle schermate di caricamento di molte delle nuove mappe multiplayer (le troverete tutte qui), scopriamo oggi quali sono le potenziali armi in arrivo sul nuovo COD.

A scovare i presunti file è stato un leaker il cui account Twitter è RealiityUK. Dopo aver mostrato il contenuto del suo datamining, tutti i post sono stati rimossi da Twitter e l’account sospeso. Pur non essendoci la certezza assoluta, il fatto che i post siano stati tutti rimossi ci porta a pensare che il loro contenuto era verosimilmente autentico.

Al loro interno, venivano menzionate tutte quelle che dovrebbero essere le prime armi disponibili nel set del nuovo Modern Warfare 2. Tra queste, svettano le piccole pistole mitragliatrici MP5, MP7 e P90, rispettivamente chiamate mpapa5, mpapa7 e papa90.

RealiityUK ha anche citato l’amatissimo AUG, fucile che proprio oggi stiamo scoprendo essere un nuovo indiscusso protagonista del meta (di Warzone 1, ovviamente). Tra i file vengono anche nominate la UZI, altra storica SMG giocata in hipfire, un probabile fucile da cecchino tedesco (chiamato PG-1), l’AX-50, le LMG RAAL e Bruen MK9, l’M4 e la celebre pistola Glock.

Nel leak si parla di 44 armi per Modern Warfare 2

In totale il leaker ha svelato i nomi di 44 armi, anche se la lista di tutte quelle che saranno presenti in Modern Warfare 2 non si dovrebbe limitare unicamente a queste.

Vedremo se nel corso delle prossime ore verranno rilasciati altri dettagli sull’argomento, sperando di scoprire qualche altra novità del nuovo MW2.

Voi cosa ne pensate community? C’è qualche arma che sperate di trovare nel futuro titolo di Call of Duty? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: