Problemi per il Riparo Mobile su Warzone: i devs rimuovono l’equipaggiamento dai loot a terra

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Pur non essendo ancora note le cause specifiche, sembra che l’equipaggiamento da campo “Riparo Mobile” non sia più disponibile su Call of Duty Warzone, con i devs che hanno annunciato questa decisione mediante un nuovo post pubblicato su Twitter.

A parlare sono stati gli sviluppatori di Raven Software, che con un messaggio pubblicato nel corso della serata di ieri hanno annunciato che questo equipaggiamento non sarà più disponibile ne all’interno delle casse di rifornimento, ne tra i loot disponibili a terra.

Il Riparo Mobile è un oggetto che ci fornisce un’ottima protezione dagli attacchi nemici creando una vera e propria barriera di metallo tra noi e le bocche di fuoco avversarie; spesso può tornare utile in situazioni in cui abbiamo più di un lato scoperto, cosi come spesso fa il suo egregio lavoro per contenere i push dei nostri nemici e per garantirci una maggiore protezione.

A causa di alcuni bug, con i quali diversi giocatori riuscivano ad accedere ad aree altrimenti impossibili da raggiungere (utilizzando proprio il Riparo Mobile), i devs sono quindi stati costretti a rimuovere completamente dal gioco (per il momento) questo equipaggiamento da campo, e speriamo che entro poco venga pubblicato un nuovo post dei devs in cui si annuncia il ripristino dei Ripari mobili anche nel loot a terra (specialmente ad inizio partita, il vantaggio che ci fornisce in alcune situazioni il riparo è davvero notevole).

riparo mobile
Come si presenta il Riparo Mobile su Warzone

Voi cosa ne pensate community? Il riparo mobile vi mancherà su Warzone?

La discussione, come sempre, è aperta!

Il post di Raven sull’argomento

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701