PTR di WoW: online la nuova patch di Chains of Domination!

PTR di WoW: online la nuova patch di Chains of Domination!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Chains of Domination – Altre modifiche sono state recentemente introdotte dagli sviluppatori di Blizzard nel PTR di World of Warcraft, e riguardano sia alcuni contenuti di gioco sia dei bilanciamenti per le classi Stregone, Druido, Mago, Ladro e Sacerdote.

Iniziando proprio da queste modifiche, gli aggiornamenti al bilanciamento della patch 9.1 Chains of Domination sono stati abbastanza numerosi, ed hanno riguardato sia alcuni talenti che svariate abilità per le specializzazioni delle classi sopra citate. Finiscono nel mirino dei devs la spec Balance del Druido, per il quale si registrano fix per New Moon, Solstice e Stellar Drift, e poi anche il Fire del Mago (che vede invece ridotti i danni del suo Flamstrike e del Flame Patch del 10%), per il Mago Fire, per tutte le Spec del Priest ed infine anche per il Destruction Warlock (che riceve un buff del 10% alla chaos bolt) e per l’Affliction Warlock che vede invece ridotti i danni di Malefic Rapture e Agony.

Numerose anche le altre modifiche, tra cui degli aggiornamenti per le Congreghe o il fatto che dal prossimo 16 Aprile saranno finalmente disponibili i primi due encounter del nuovo raid Sanctum of Domination, ovvero Tarragrue e Guardian of the First Ones.

Andiamo a vedere tutti i dettagli sulla questione Chains of Domination:

Chains of Domination PTR Notes

CLASSES

  • Druid
    • Balance
      • New Moon (Talent) now has 20 second recharge (was 25 seconds).
      • Solstice (Talent) now causes Shooting Stars to fall 200% more often (was 300%).
      • Stellar Drift (Talent) has been redesigned – Starfall damage increased by 25% and allows you to cast while moving while Starfall is active, but it has a 15 second cooldown.
      • The free Starfall from Oneth’s Clear Vision (Runecarving Power) ignores the Stellar Drift (Talent) Starfall cooldown.
      • Balance of All Things (Runecarving Power) now grants 24% increased critical strike chance (was 40%) and decreases by 3% every 1 second (was 8% every 1 second).
  • Mage
    • Fire
      • Flamestrike damage reduced by 10%.
      • Flame Patch (Talent) damage reduced by 10%.
      • Kindling (Talent) cooldown reduction for Combustion reduced to 1 second (was 1.5 seconds).
      • Infernal Cascade (Conduit) Fire damage bonus reduced by 20%.
  • Priest
    • Discipline
      • Spirit Shell (Talent) cooldown increased to 90 seconds (was 60 seconds).
    • Holy
      • Symbol of Hope has been redesigned – Bolster the morale of party or raid members within 40 yards. They each recover 60 seconds of cooldown on a major defensive ability, and they regain 12% of their missing mana over 5 seconds.
    • Shadow
      • Dissonant Echoes (Conduit) now grants 20% increased Void Bolt damage (was 35%).
  • Rogue
    • The shield from Cloaked in Shadows (Conduit) is now 50% larger, lasts for 4 seconds (previously had no duration) and no longer decays while the Rogue is out of stealth.
  • Warlock
    • Dark Pact’s (Talent) additional absorb shield has been increased by 216%.
    • Destruction
      • Chaos Bolt damage increased by 10%.
    • Affliction
      • Malefic Rapture damage reduced by 18%.
      • Agony damage increased by 20%.
      • Shadow Embrace now lasts 16 seconds (was 12 seconds) and can now only be applied to 1 target at a time.
      • Focused Malignancy (Conduit) effectiveness reduced by 53%.
      • Sacrolash’s Dark Strike (Runecarving Power) has been redesigned – Corruption damage is increased by 25% (was 15%), and each time Corruption deals damage, it extends the duration of all your Curses active on the target by 2 seconds (was Corrupted targets movement speed slowed by 50%).

COVENANTS

  • New Covenant Campaign Chapters
  • 40 new Renown levels
  • Soulbinds
    • New Soulbind Tiers
      • All existing Soulbinds now have 4 new rows:
        • 3 new Conduit slots (1 Potency, 1 Endurance, and 1 Finesse)
        • 2 new Traits
        • 1 Capper Trait
    • Kyrian
      • Soulsteel Clamps (Forgelite Prime Mikanikos) now reduces duration of stun and incapacitate effects by 20% (was 30%).
      • Sparkling Driftglobe Core (Forgelite Prime Mikanikos) cooldown increased to 1 minute (was 45 seconds) and now triggers at 30% health (was 35%).
    • Necrolord
      • Sulfuric Emission (Emeni) fear duration reduced to 3.5 seconds (was 4.5 seconds).
    • Venthyr
      • Familiar Predicaments (Nadjia the Mistblade) now reduces incoming interrupt, snare and root effects by 20% (was 25%).

DUNGEONS AND RAIDS

  • New Raid: Sanctum of Domination
    • The following encounters will be available for testing on April 16:
      • Tarragrue
      • Guardian of the First Ones

ITEMS AND REWARDS

  • The Empyreal Ordnance trinket now puts other on-use trinkets on a 40 second cooldown when used (was 20 seconds).

PLAYER VERSUS PLAYER

  • Death Knight
    • Frost
      • New PvP Talent: Shroud of Winter.
      • Heartstop Aura (PvP Talent) has been removed.
  • Mage
    • Kleptomania (PvP Talent) is now Arcane only.
    • Dampened Magic (PvP Talent) has been removed.
    • Arcane
      • New PvP Talent: Arcanosphere.
      • Arcane Blast now deals 20% more damage in PvP combat.
    • Fire
      • New PvP Talent: Ring of Fire.
      • Controlled Burn (PvP Talent) has been redesigned – Ignite deals 100% more damage while Combustion is not active.
      • World in Flames (PvP Talent) now causes Flamestrike to reduce the cast time of Flamestrike by 50% (was 1.25 seconds) and increases its damage by 30% for 3 seconds (was 20% permanently).
    • Frost
      • New PvP Talent: Ice Wall.
      • Frostbolt now deals 100% more damage in PvP combat (was 15%).
      • Deep Shatter (PvP Talent) now increases the damage of Frostbolt by 75% on Frozen targets (was 150%).
      • Burst of Cold (PvP Talent) now increases the damage of Cone of Cold by 600% (was 400%).
  • Monk
    • Mistweaver
      • New PvP Talent: Peaceweaver.
      • New PvP Talent: Dematerialize.
      • New PvP Talent: Thunderous Tea.
      • Counteract Magic (PvP Talent) has been redesigned – Each hostile Magic effect removed from a target increases the healing they receive from you by 2% for 10 seconds, stacking up to 10 times.
      • Refreshing Breeze (PvP Talent) has been redesigned – Healing done by Soothing Mist increases the healing of the next Expel Harm on the target during the channel, and causes it to dispel 1 Magic, Poison, or Disease effect.
      • Eminence (PvP Talent) has been redesigned – Transcendence: Transfer can now be cast while stunned and its cooldown is decreased by 15 seconds if it is cast while not stunned.
      • Surging Mist (PvP Talent) has been removed.
  • Priest
    • New PvP Talent: Improved Mass Dispel.
    • Shadow
      • Lasting Plague (PvP Talent) has been removed.
  • Rogue
    • Mark of the Master Assassin (Runecarving Power) duration has been reduced by 40% in PvP combat.
    • Assassination
      • New PvP Talent: Hemotoxin.
      • Neurotoxin (PvP Talent) has been removed.
  • Warlock
    • New PvP Talent: Shadow Rift.
    • Affliction
      • Soul Shatter (PvP Talent) has been removed.
    • Demonology
      • New PvP Talent: Fel Obelisk.
      • Call Fel Lord (PvP Talent) now deals 200% of the caster’s Spell Power per swing (was 5% of target’s maximum health). Cooldown of the ability increased to 2 minutes (was 1.5 minutes).
      • Singe Magic (PvP Talent) has been removed.
    • Destruction
      • New PvP Talent: Bonds of Fel.
      • Chaos Bolt now deals 40% more damage in PvP combat (was 15%).
      • Focused Chaos (PvP Talent) has been removed.

RUNECARVING

  • New Runecarving Powers
    • Death Knight, Druid, Warrior and Mage have new powers available in this PTR build.
  • Some existing powers have been updated. See the Classes sections for details.

THE MAW

  • New Zone: Korthia
    • Archivist and Dreadlord Questlines
    • Visitor Dailies
  • New: Maw Assaults
  • New: Tormentors of Torghast

 

Cosa ne pensate di queste modifiche community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

L’Orda ha la sua TOP100 su Sepulcher! Ancora in “alto mare” l’Alleanza

L’Orda ha la sua TOP100 su Sepulcher! Ancora in “alto mare” l’Alleanza

Profilo di Stak
 WhatsApp

Orda Sepulcher – Durante la scorsa settimana si è finalmente andato a concludere il ranking Top100 delle gilde orda su Sepulcher of the First Ones.

Infatti, grazie alle ultime kill ottenute lo scorso 10 Maggio dagli americani di HC e Unity, e dagli europei di Pure e Экзекьют, si è andata a comporre la Hall of Fame ufficiale per quest’altra incredibile corsa al Progress.

Ricordiamo che la vittoria è andata agli Echo, seguiti dai Method, gli Skyline, gli SK Pieces ed i Liquid, con ben altre 4 gilde cinesi a seguire all’interno della top10.

Decisamente peggiore la situazione dell’Alleanza, con la Hall of Fame che al momento riporta solamente 12 organizzazioni in tutto il mondo. La prima di queste, i cinesi 绝世, sono riusciti ad abbattere la versione mitica del Jailer solamente l’11 di Aprile, a quasi un mese di distanza dalla World First Kill ottenuta sul medesimo boss dagli Echo.

L’aspetto più interessante da notare in questo caso, è che la maggioranza delle gilde Alleanza sono asiatiche, e che solamente una di queste, gli Honolulu di Sylvanas, gioca dall’Europa.

Andiamo a vedere tutti i dettagli con la Hall of Fame completa dell’Orda:

Clicca qui o l’immagine in basso, per accedere al ranking completo con i nomi di tutte e 100 le gilde che hanno concluso Sepulcher of the First Ones.

 

Il punto sul progress italiano

Per quanto riguarda la situazione delle org impegnate su Sepulcher, si segnala che gli Unreal di Nemesis si trovano al momento a 10/11, e da poco hanno iniziato il loro progress sul Jailer mitico.

Questa l’attuale Top10:

# Gilda/Server Progress
1 10/11 M
2 7/11 M
3 7/11 M
4 7/11 M
5 7/11 M
6 7/11 M
7 7/11 M
8 6/11 M
9 6/11 M
10 5/11 M

Cosa ne pensate di questa situazione community? Avreste mai immaginato una tale “emorragia” di gilde Alleanza nella scena occidentale di World of Warcrft?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

La World First di Sunwell Plateau ottenuta da una gilda cinese!

La World First di Sunwell Plateau ottenuta da una gilda cinese!

Profilo di Stak
 WhatsApp

World First Sunwell Plateau – Straordinario risultato ottenuto da una gilda di un server cinese su World of Warcraft Classic!

Stiamo parlando degli Old School, gilda cinese dell’Orda che è riuscita in una manciata di minuti a completare il “nuovo” raid di Sunwell Plateau.

Pensate che per l’abbattimento di tutti i boss, compreso Kil’jaeden, è stato ottenuto in poco più di 50 minuti totali!

La run, che potrete trovare su Twitch cliccando qui, ha visto gli Old School avere la meglio su più di 100 gilde, che sono già riuscite ad ottenere il medesimo risultato.

Al momento sono poco meno di 150 le organizzazioni che sono riuscite a superare Kil’jaeden, con gli Avatar, i PROGRESS ed i WELCOME (tutte gilde Alleanza) che hanno concluso Sunwell a pochi minuti di distanza.

Gilde impegnate nella World First: anche i Midwinter salutano la scena! 

Dopo le notizie non positive giunte da casa SK Gaming sembra che anche un’altra storica protagonista delle World First si appresta ad appendere mouse e tastiera al chiodo.

La gilda è quella dei Midwinter, storica realtà nordamericana protagonista di tutti i raid di questi ultimi anni. Detentori di svariate World First come quella su Wrathion, su Maut o su Ursoc, i Midwinter hanno annunciato  con un triste post su Twitter lo scioglimento ufficiale del loro avventura.

Ecco il post:

Cosa ne pensate di questa vicenda community? Quella dei Midwinter è secondo voi una situazione isolata? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Attacco DDoS a Blizzard: problemi di connessione nel server americano

Attacco DDoS a Blizzard: problemi di connessione nel server americano

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Una situazione problematica si è verificata questa notte sui server di Blizzard ed ha portato grosse difficoltà a tutti i giocatori del server americano. Si tratta di un attacco DDoS che ha paralizzato i servizi dell’azienda di Irvine nel Nuovo Continente.

Per i meno avvezzi alla terminologia informatica, gli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service) sono pratiche informatiche (di hacker) in grado di affollare i server delle aziende con un elevatissimo traffico di dati limitando o paralizzando del tutto i normali servizi.

Potete immaginare come questa pratica abbiamo interrotto il normale afflusso di dati sulla piattaforma Battle.Net. Il problema, però, è stato limitato solamente sul server americano, ma ha comunque provocato una marea di disservizi a migliaia di giocatori.

Molti soffrivano enorme latenza, mentre molti altri sono stati disconnessi senza possibilità di rientrare nei loro giochi preferiti per almeno un’ora, quando Blizzard ha annunciato di aver risolto il problema dell’attacco DDoS ed ha richiesto di riprovare a rientrare in game.

Per almeno un’altra ora, però, i giocatori hanno avuto problemi. Ma pian piano le cose sembrano esser rientrate e tutti i servizi ripartiti con la solita regolarità. Non si conoscono ancora i motivi di questo attacco DDoS, evento che non accade con frequenza elevata

Il tweet ufficiale

Che ne pensate di questa situazione? Avete avuto problemi sul server americano per l’attacco DDoS a Blizzard? Fateci sapere la vostra…

Articoli Correlati: