season 1 arena

Al via la Season 1 Arena di TBC; nella 9.1 PTR pubblicata una nuova patch

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Season 1 Arena – Gli sviluppatori di World of Warcraft hanno ufficialmente dato il via alla prima stagione Arena di Burning Crusade, evento che servirà a decretare quali saranno i migliori e più forti combattenti di questa fase su WoW Classic.

Oltre alle numerose novità legate a questo nuovo importante avvio di stagione (troverete tutti i dettagli nel post poco sotto), i devs hanno anche pubblicato numerosi hotfix ed interventi legati ad alcuni tra i bug più diffusi di queste ultime ore, uno su tutti quello per il quale stava funzionando in modi evidentemente errati la threat generata dal Paladino Prot e dalle sue abilità.

Come accennato anche nel titolo, gli sviluppatori hanno poi pubblicato un nuovo ed importante aggiornamento all’interno della patch 9.1 di Shadowlands, al momento in fase di test nel Reame Pubblico di Prova.

Con questo update sono stati introdotti dei cambiamenti per il Guardian Druid ed il suo Ursine Adept (la riduzione del danno è ora applicata solo nei druidi in forma Orso), e per il Trinket Sinful Gladiator’s Emblem la cui vita “on-use” è stata nerfata (ridotta) del 30% rispetto a prima.

Ecco di seguito tutti i dettagli sia sull’aggiornamento della Season 1 Arena di WoW Classic che su quello legato al PTR della 9.1:

Gli hotfix

  • Short term buffs are no longer removed upon the Arena gates opening, true to 2.4.3 reference.
  • Fixed an issue where the events from “Deathblow to the Legion” Netherstorm quest could fail to progress.
  • Paladins who are defeated in Netherstorm or Tempest Keep dungeons and resurrect automatically at the Spirit Healer will once again generate threat with their periodic abilities.
  • Fixed an issue where weapon master’s would also teach the Crossbows skill when learning the Bows skill.
  • Fixed an issue where Priest’s Shadowfiend would attack enemies that are crowd-controlled.
  • Fixed an issue where some dungeons and raids were not applying PvP rules on PvP servers, causing PvP flags to incorrectly expire.

L’aggiornamento Season 1 Arena

Preparati a combattere! La Stagione 1 delle arene di Burning Crusade ha richiamato i migliori combattenti di tutte le Outland perché combattano in tre arene: Ring of Trials a Nagrand, Circle of Blood a Blade’s Edge Mountains e Ruins of Lordaeron sopra Undercity. In palio ci sono pezzi d’equipaggiamento, cavalcature, titoli ricompensa e, cosa ancora più importante, gloria eterna. Entra nell’arena e metti alla prova le tue abilità.

Se non hai dimestichezza con il sistema delle arene, consulta il nostro articolo sugli aggiornamenti al sistema dell’onore di Burning Crusade Classic.

ENTRA NELL’ARENA

Una volta che avrai creato le tue squadre da 2, 3 o 5 personaggi, potrai metterti in coda per le arene parlando con un Arena Battlemaster. Tutti i team d’arena cominceranno con un indice di squadra pari a 0 e potranno provare a scalare la classifica. Comunicazione e coordinazione sono la chiave per la vittoria!

Nella Stagione 1, alcuni oggetti PvP avranno un requisito legato all’indice personale in aggiunta al costo in punti arena. Una volta acquistati, anche se il tuo indice personale scende al di sotto della soglia necessaria, potrai comunque continuare a equipaggiarli. I requisiti sono i seguenti:

  • Le spalline richiedono un indice personale di 2.000
  • Le armi richiedono un indice personale di 1.850

I punti arena, la valuta richiesta per acquistare equipaggiamento dell’arena, vengono conferiti durante il reset settimanale in base alla squadra che ha ottenuto più punti. Per essere idoneo a ricevere punti arena, il tuo indice personale può variare di massimo 150 punti da quello della tua squadra, devi aver giocato almeno 10 arene e devi aver partecipato al 30% dei match della tua squadra nella settimana precedente.

OTTIENI EQUIPAGGIAMENTO D’ARENA

Una volta ottenuti dei punti arena, vari mercanti avranno in vendita per te le loro merci. Dirigiti al Ring of Trials a Nagrand, al Circle of Blood a Blade’s Edge Mountains o all’Area 52 a Netherstorm per trovare questi mercanti.

RICOMPENSE STAGIONALI

Alla fine di ogni sessione d’arena, i giocatori idonei otterranno ricompense in base al proprio indice. Nella Stagione 1 potrai ottenere un titolo unico, “Infernal Gladiator”, e i personaggi riceveranno le seguenti ricompense stagionali in base ai piazzamenti nella propria regione:

  • Infernal Gladiator (miglior 0,1%)
  • Gladiator (miglior 0,5%)
  • Duelist (miglior 0,5% – 3%)
  • Rival (miglior 3% – 10%)
  • Challenger (miglior 10% – 35%)

Inoltre, coloro che hanno ottenuto i titoli Infernal Gladiator e Gladiator riceveranno uno Swift Nether Drake, una cavalcatura volante estremamente veloce disponibile solamente durante la Stagione 1.

Per essere idoneo a ricevere una ricompensa stagionale, il tuo indice d’arena personale può variare di massimo 100 punti rispetto a quello della tua squadra e devi aver partecipato al 20% dei match della tua squadra.

I personaggi dovranno vincere almeno 50 partite per essere idonei a ricevere una ricompensa stagionale. Una volta che la stagione sarà terminata e ne sarà cominciata una nuova, l’equipaggiamento della stagione precedente potrà essere acquistato senza alcun requisito di indice.

Le arene ti aspettano. È tempo di prendere il tuo posto tra le leggende.

 

Ecco invece l’ultimo update proveniente dal PTR:

CLASSES

  • Druid
    • Guardian
      • Ursine Adept ’s damage reduction now only applies to Druids in Bear Form.

ITEMS AND REWARDS

PLAYER VERSUS PLAYER

  • Fixed an issue that caused many absorption spells from soulbinds, conduits, and covenant abilities to ignore the healing reduction from Dampening and Focused Assault /Brutal Assault .
  • Priest
    • Shadow
      • New PvP Talent: Void Volley – Upon entering Voidform, send a slow-moving bolt of Shadow energy at a random location every 0.5 second for 3 seconds, dealing Shadow damage to all targets within 8 yards and causing them to flee in horror for 3 seconds.

 

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701