valorant shroud

Valorant – Riot risponde alle richieste di Shroud per le competitive

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo una richiesta pubblicata su Twitter da Michael ‘shroud’ Grzesiek, gli sviluppatori di Valorant hanno fatto sapere che proprio in questi giorni si sono messi al lavoro su un sistema per introdurre una coda classificata che riguardi i gruppi da 5 giocatori.

Come purtroppo sappiamo lo stato delle competitive su Valorant é da sempre un argomento alquanto spinoso da trattare, se poi consideriamo che a partire dalla patch 2.02 sono entrate in gioco anche le restrizioni per i gruppi dal Diamond 3 in su, capiamo come questa situazione abbia portato molti content-creator e professionisti ad esporsi per chiedere una soluzione a breve termine.

Tra di loro spiccano le voci di Spencer ‘Hiko’ Martin, che in un recente sfogo che potrete recuperare con il link qui sopra, ha esposto tutta la sua frustrazione nei confronti dell’attuale sistema, denunciando il fatto che secondo lui ogni partita sia un ”coinflip”.

Di seguito il post di Shroud e la risposta di EvrMoar:

”Sto lavorando su un modo per far giocare in maniera competitiva i gruppi da 5, siamo tutti d’accordo che serva qualcosa (sfortunatamente ci vorrà del tempo). Stiamo anche parlando di di soluzioni a breve termine da attuare mentre lavoriamo al sistema principale. Sfortunatamente non vi posso dare una data”.

Insomma, ancora una volta Shroud mostra i denti e dimostra come la sua influenza mediatica abbia importante risonanza anche sul mondo competitivo e sugli stessi sviluppatori, che da sempre colgono l’occasione di qualche sua lamentela (vista l’esperienza ed il calibro del giocatore) per divulgare progetti e piani in arrivo. Cosa ne pensate? Serve una coda specifica per i gruppi da 5 su Valorant? Come al solito fatecelo sapere con un commento!

Articoli Correlati:

 

 

 


Valorant – Riot risponde alle richieste di Shroud per le competitive
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701