valorant healer

Quali sono gli agenti più giocati dai pro europei? – Ecco i 3 pick migliori!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Prima dell’uscita di Yoru, avevamo già esaminato in maniera molto esaustiva i migliori agenti, analizzando punti di forza e di debolezza. Per completezza, prima di proseguire con la lettura vi invitiamo a leggere l’articolo menzionato cliccando QUI.

La seguente classifica considererà  i dati relativi alle 4 migliori squadre professioniste europee: G2 Esports, Team Heretics, FunPlus Phoenix e SUMN FC, ormai diventati Fnatic, con l’annuncio dell’acquisto che troverete cliccando QUI.

Ringraziamo VLR.gg per i dati forniti e senza ulteriori indugi vediamo i 3 agenti più scelti dai top player d’Europa

Omen (78,5% pickrate)

Lunga vita al re delle ombre! Tanto in Europa come in Nord America Omen non teme rivali e si aggiudica un doppio primo posto come agente più scelto. Basti pensare che ognuno dei team presi in considerazione per il nostro continente, possiede uno specialista di Omen: AvovA per gli Heretics, ANGE1 per gli FPX ed il celebre Mistic per i SUMN sono solo alcuni tra gli utilizzatori più assidui della misteriosa Ombra di Future Earth. Unica nota negativa per Omen sembra essere su Bind, dove l’agente ha visto un pickrate davvero basso rispetto alla media. paTiTek dei G2 ci mostra come sfruttare al massimo l’effetto sorpresa generato dall’agente.

 

Sova (74% pickrate)

Analogamente ad Omen anche Sova si é ormai affermato come top pick preferito dai professionisti sia NA che EU. Su Split ha registrato un pick rate, durante il First Strike, dello 0%, ma nonostante questo dato Sova rimane comunque una scelta estremamente popolare. La finalissima tra Heretics vs SUMN ha visto uno spettacolare scontro tra due main Sova: niesoW e Moe40, ecco un estratto del match.

Raze (73 % pickrate)

La Bahiana esce dunque vincitrice nello scontro tra assassini, affermandosi comunque in terza posizione overall degli agenti più pickati. La sua capacità di pulire gli angoli ciechi e, all’occorrenza, di trasformasi in una macchina da guerra che rusha il sito rendono Raze la scelta ovvia, per tutti quei giocatori con un playstyle aggressivo come il rinomato ”mixwell”, ecco una delle giocate che lo ha incoronato come uno dai Raze player più affermati.

Insomma, il futuro di Valorant si prospetta davvero radioso con certe personalità a rppresentarlo, ma voi che ne pensate? Siete d’accordo con i pro? Se vi piace questo format fatecelo sapere con un commento o un like.

Articoli Correlati:

 

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701