In arrivo delle nuove funzioni per lo spettatore su Valorant

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’esports Strategy Lead del team di Valorant Kasra Jafroodi è recentemente intervenuto durante il podcast Do Not Peek’s Valoranting riguardo a quelle che dovrebbero essere le principali novità in arrivo sullo sparatutto tattico di Riot riguardo alla modalità spettatore.

Già dai tempi delle sfide esport nella beta, sono stati moltissimi gli utenti a far notare a Riot quanto ancora fosse parziale la resa dell’esperienza visiva delle partite, ed è sicuramente positivo scoprire che molto presto tutta questa sezione riceverà un importante aggiornamento.

Tra le principali novità sembra infatti che seguendo le partite potremo presto godere di un pannello di controllo per gli spettatori, di camere che ci offriranno una visuale in cinematic, e poi anche una lunga serie di telecamere fisse da poter sfruttare a nostro piacimento, e degli specifici colori per entrambi i roster delle squadre.

Sembra inoltre che Riot stia lavorando ad un sistema di API cosi che tutti gli organizzatori dei tornei possano disporre della stessa interfaccia grafica durante le loro rispettive manifestazioni.

Il protagonista di questo aggiornamento, Kasra Jafroodi

Purtroppo Kasra Jafroodi non è entrato nel dettaglio riguardo a questi probabili interventi, e si è solamente limitato a darne un rapido accenno (forse per placare le richieste dei giocatori della community di aggiornamenti su questo fronte) senza neanche rilasciare eventuali date di rilascio o tempi d’attesa.

La maggior parte dei giocatori (e soprattutto dei tifosi), si augura che il tutto sia pronto almeno per le fasi finali del nuovo First Strike, torneo mondiale organizzato ufficialmente da Riot che dovrà decretare la squadra più forte del mondo di Valorant.

Cosa ne pensate community? Cosa vi piacerebbe vedere all’interno della grafica delle competizioni esport di Valorant?

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701