Stranger Things 4: quando esce la nuova serie?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nella giornata di ieri, Netflix, ha rilasciato un nuovo teaser ed ha svelato il periodo d’uscita di Stranger Things 4. Il nuovo capitolo dell’acclamata serie, atteso da due anni, arriverà nel 2022 e porterà tantissime novità nel mondo creato dal colosso americano dello streaming.

Le ultime novità su Stranger Things 4

Il nuovo trailer ed il periodo d’uscita

Come detto in precedenza, Netflix ha diffuso, sui suoi social, un nuovissimo trailer di Stranger Things 4. In questo breve filmato, si vedono chiaramente alcune scene delle stagioni precedenti, alternate da piccoli frame inediti (possiamo osservare una Undici piuttosto cresciuta ad esempio).

Oltre a questi piccolissime novità, però, non c’è nulla che ci da degli indizi su ciò che vedremo nella quarta stagione. Il tutto è ancora avvolto dal mistero, nonostante questo sia il quarto teaser diffuso fino ad ora del colosso americano. Il periodo d’uscita è fissato per il 2022, ma purtroppo non è stata fornita una data precisa, in quanto le difficoltà di realizzazione della serie sono ancora tante a causa del COVID-19.

Cosa sappiamo sulla trama?

Anche in questo caso, il mistero è molto fitto e quasi indecifrabile. Gli sceneggiatori e Netflix non ci hanno lasciato intendere assolutamente nulla sulla trama, ma anzi continuano ad alimentare il mistero per far crescere anche l’hype di conseguenza.

Nonostante questo, sappiamo per certo che ci saranno diversi volti nuovi all’interno del cast di Stranger Things 4. Troveremo Robert EnglundTom Wlaschiha (uno dei rapitori russi di Hopper). Amybeth McNultyMyles TruittRegina Ting Chen e Grace Van Dien saranno tutti dei nuovi studenti della Hawkins High, la scuola della seconda stagione.

Inoltre, nei nuovi episodi, torneranno i volti già conosciuti di Brett Gelman e Priah Ferguson, visti nei panni di Murray Bauman e Lucas Erica Sinclair. Insomma tante novità, ma anche qualche ritorno, per rendere ancora più ricco un cast veramente fenomenale. Chissà se gli sceneggiatori riusciranno a soddisfare l’hype dei fan, in quanto ormai l’attesa si è fatta molto lunga, a causa del periodo pandemico che abbiamo vissuto.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701