shax

L’ex Valiant Shax trova casa nei London Spitfire

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ultimi movimenti di mercato prima che il grande show della Overwatch League prenda finalmente il via! Tra questi, segnaliamo l’ultimo acquisto della franchigia europea dei London Spitfire, che è riuscita a mettere sotto contratto il celebre Shax.

Il danese Johannes “Shax” Nielsen è un DPS che fino all’anno scorso ha militato nel roster dei Los Angeles Valiant e che una manciata di giorni fa si è bruscamente ritrovato senza team, a causa della discussa decisione dei Valiant di dimettere e svincolare in tronco sia i giocatori che lo staff tecnico (nel caso non abbiate seguito questa particolare vicenda, vi consigliamo di consultare il nostro approfondimento sulla questione).

Non ci è però voluto molto prima che questo veterano della scena si accasasse in un nuovo team, ed ha sceglierlo sono stati i London Spitfire che hanno poi prontamente segnalato la cosa con un post che il direttore generale Ysabel “Noukky” Müller ha pubblicato direttamente sul Twitter del fan club ufficiale della squadra, “Hangar9“.

Shax quando aveva ancora la maglia dei Valiant

Shax è noto principalmente per essere un formidabile giocatore con Tracer e Sombra, con cui infatti ha firmato alcune delle più belle giocate mai viste con questi eroi (ne potrete avere un assaggio osservando il video ufficiale di Overwatch allegato poco in basso), e nel nuovo team sarà chiamato a rivestire uno dei ruoli più cruciali dell’intera squadra inglese.

Gli Spitfire non si presentano infatti come i principali contendenti al titolo, avendo un roster composto di giovanissime leve (alla loro prima apparizione su un palco importante come quello della Overwatch League) e di giocatori più esperti, che dovranno quindi guidare i rookie all’interno del nuovo campionato (e tra questi vi sarà proprio Shax).

In attesa di vedere quali saranno le performance che sapranno esprimere i nuovi London Spitfire, vi chiediamo cosa ne pensate di questo nuovo innesto e, più in generale, di quelle che potrebbero essere le possibilità del team in futuro.

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701