Capodannno Lunare 2021

Inizia l’evento Capodanno Lunare 2021, l’anno del Bue

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo vari teaser, anche quest’anno l’evento Capodanno Lunare è tornato per il 2021, portando nuove skin e non solo. Lo stile esotico dei paesi orientali omaggia la festa del calendario Lunare, raccontando storie ed usanze del folclore asiatico.

Le skin di quest’anno sembrano aver preso un’ispirazione diretta allo zodiaco cinese, con Widowmaker Serpente Bianco, Orisa Demone Toro o Bastion Testa di Drago. Eppure, ogni animale sembra il duplice significato di una tipica leggenda popolare, dal popolo Cinese o da quello Coreano.

La novità più sostanziale è la nuova arcade mode, Cacciatori di taglie. Le regole sono semplici: in un deathmatch, ogni uccisione equivale a 100 punti, e si vince con 4000 punti. Colui che esegue la prima uccisione nel match diventa il “ricercato”, che ad ogni uccisione guadagna ben 300 punti! Lo si può riconoscere dalla luminosità dell’eroe, e per poter diventare a nostra volta il ricercato, basta semplicemente mandare al tappeto chi ricopre la carica.

Non sappiamo se questa modalità diventerà “standard” come è sempre accaduto finora per le modalità “cattura la bandiera”.

Skin settimanale

L’evento propone le consuete skin epiche settimanali, ottenibili solo con delle vittorie. La prima settimana viene proposto Baptiste, con tre premi:

  • 3 vittorie: Icona Viso di pietra;
  • 6 vittorie: Spray Squadra di terracotta;
  • 9 vittorie: Skin Medico di terracotta;

Inutile dire che il support prende diretta ispirazione dallo storico esercito di terracotta cinese, una vasta collezione di statue di soldati a grandezza naturale. Furono costruiti per rendere omaggio a coloro che hanno reso grande la Cina (l’esercito), e facevano da guardia alla tomba dell’imperatore Qin Shi Huang.

Siete pronti alla caccia delle skin del Capodanno Lunare 2021? L’evento terminerà il 25 febbraio!

Vito "Mefionir" Palazzolo

Nel mondo reale è un essere umano chiamato Vito Palazzolo che studia e procede nella sua vita ordinaria di Graphic Designer. Ma nel mondo digitale egli è Mefionir, un Omnic curioso delle vicende della terra tra 60 anni desideroso di raccontare le storie di Overwatch.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701