valiant

Disastro Los Angeles Valiant sul roster: tutti i giocatori svincolati. Rabbia dei supporter

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

I Los Angeles Valiant hanno spiazzato tutta la scena competitiva di Overwatch con un annuncio shock rilasciato direttamente su Twitter.

Solamente durante la serata di ieri, ad ormai poche settimane dal via del Campionato 2021, i Valiant hanno infatti annunciato di aver svincolato tutto il roster 2020, comprese anche molte figure appartenenti allo staff tecnico. La notizia ha ovviamente destabilizzato la base dei fan della franchigia, una delle più seguite al mondo (oltre ad essere la squadra più importante di L.A.), che non hanno affatto apprezzato l’atteggiamento del team nei riguardi dei loro amati beniamini.

Rilasciare dei giocatori ad inizio Febbraio vuol dire costringere questi professionisti, quasi al 100%, a saltare l’imminente edizione della Overwatch League: è infatti altamente improbabile che tutti i player dell’ex roster Valiant riescano a trovare una nuova sistemazione in tempi brevi, e questo è certamente un problema.

L’altro argomento di discussione è stato invece quello per il quale cosi facendo la dirigenza dei Valiant sposterà tutto il team in Cina, andando sicuramente a reperire sul mercato asiatico i player che dovranno andare a comporre il futuro roster (dove invece prima trovavano spazio diversi fuoriclasse della scena occidentale, come Agilities su tutti).

Post sul Tweet

I giocatori svincolati

  • Brady ‘Agilities’ Girardi
  • Adam ‘Adam’ Soong
  • Kai ‘Kai’ Collins
  • Jae ‘Rain’ Ho Park
  • Jungwon ‘Lastro’ Mun
  • Sanglok ‘Dreamer’ Song
  • Johannes ‘Shax’ Nielsen

A prescindere da quelle che saranno le scelte future della squadra, spiace comunque che la situazione non si sia potuta sviluppare in un modo diverso, e sicuramente più vantaggioso per Agilities, Adam e soci, giocatori che non sono mai stati cosi vicini a doversi prendere un obbligato anno sabbatico.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701