ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
token druid

Jambre vola con il Token Druid; bene in Legend anche l’Aggro Paladin

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Token Druid – Benvenuti in questo nuovo update dedicato alle ultime liste competitive viste in azione nella ladder standard di Hearthstone.

Oggi indiscussa protagonista è la versione del Token Druid utilizzata dal fortissimo Jambre fino alla Top50 classificata del server europeo: la lista, una versione di poco più di 6 mila Polveri Arcane, è riuscita a vincere 19 delle 29 partite totali giocate da Jambre, che una volta finita la sessione ha quindi ritenuto utile consigliare la versione ai suoi follower su Twitter.

Insieme a questo deck vediamo anche una versione dell’Aggro Paladin, un deck estremamente economico che è stato spinto fino alla Top500 da HSTownley, ed un Aggro Rogue che ha invece quasi svettato nelle mani dell’esperto Moso (con cui ha raggiunto la posizione numero 5 del Legend).

Ecco tutti i dettagli dell’aggiornamento.

Le liste dell’update – Token Druid e altre

Highlander Priest da #7 Legend di Reqvam  15300
Token Druid da #33 Legend di Jambre  6200
OTK Demon Hunter da #1 Legend di XiaoT  6380
Feelsteel Demon Hunter da #2 Legend di Gregoriusil  5160
Aggro Rogue da #5 Legend di Moso  2700
Tempo Warrior da #3 Legend di Rase  7880
LIBRAM PALADIN #42 LEGEND di GLE_HS  7800
AGGRO PALADIN #492 LEGEND di HSTOWNLEY  5440

 

Cosa ne pensate di queste liste? Ne avete altre da consigliare alla community italiana? Per farlo, vi basterà loggare su Powned e caricare il deck cliccando su Crea il tuo Mazzo.

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701