Warzone Clash introdurrà un deathmatch 50Vs50 su Verdansk!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con l’avvio della nuova stagione di Call of Duty Warzone saranno moltissime le novità che entreranno a far parte del mondo di Verdansk e dei suoi più appassionati operatori.

Oltre alle armi ed agli altri contenuti di cui abbiamo già fatto un accenno con un precedente update, sembra che nel corso della season 5 (il cui inizio è previsto per il prossimo 12 di Agosto) vi saranno almeno altri due importanti aggiunte, ovvero un mega evento che dovrebbe servire a lanciare il nuovo Vanguard, ed una nuova modalità Deathmatch che ci permetterà di saggiare lo stile della guerra totale.

Partendo dall’evento, sembra che le porte rosse sparse per Verdansk fungeranno da “ponte” per le prime novità che riguarderanno il nuovo titolo in arrivo per il franchise di Call of Duty: ancora non sabbiamo bene come e perchè, ma è ormai sicuro che attraversando le porte rosse nel corso della Season 5 (o al massimo entro l’inizio dell’aggiornamento di metà stagione) avremo la possibilità di “vedere” i primi indizi che riguardano il Vanguard della seconda guerra mondiale.

Per quanto riguarda invece la nuova modalità Clash di Warzone, sappiamo che questa sarà sostanzialmente una 50 contro 50 che verrà giocata solo in alcuni punti circoscritti di Verdansk (come avviene per la modalità Carico ad esempio).

Tutti i giocatori godranno del rischieramento automatico e potranno giocare fin da subito i loadout personalizzati (sarà quindi un’ottima modalità per livellare le armi o per provare delle nuove classi), per una modalità che si rivelerà quindi caotica e (speriamo) fortemente coinvolgente.

Fine dell’era KRIG? Activision nerfa l’attuale AR numero uno di Verdansk (e potenzia il CX-9)

Sempre sulla modalità Clash inoltre, è stato già chiarito che si risolverà nel momento in cui uno dei due team in sfida riuscirà ad ottenere 200 kill totali, e che saranno disponibili anche i mezzi per partite al cardiopalma in cui sono assolutamente possibili anche gli spostamenti più rapidi e veloci.

Cosa ne pensate di queste interessanti novità?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701