c58 warzone

Il C58 alla conquista di Verdansk: per molti è già arma main, e l’Amax finisce in armeria

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nel corso del weekend un’altra arma ha iniziato a fare “capolino” nel meta di Verdansk, e la settimana appena iniziata potrebbe definitivamente sancire l’ingresso di un nuovo grande protagonista tra i migliori AR di Warzone.

Ancora “storditi” dall’incredibile potenza della MG82, e dal nuovo “rinculo zero” di cui sembrano ormai provviste tutte le mitragliatrici di Black Ops (i devs hanno pubblicato dei potenziamenti per alcuni allegati, in particolare per alcune canne, che hanno sostanzialmente azzerato il rinculo di AR e LMGtroverete qui altri dettagli), gli operatori di Verdansk hanno finalmente potuto provare il nuovo C58, fucile d’assalto disponibile una volta raggiunto il livelli 31 del battle pass.

Che l’arma in questione fosse forte era chiaro ed appurato già da diversi giorni (Jgod ha pubblicato numeri e statistiche di C58 e MG82 dopo neanche 12 ore dalla loro pubblicazione), ma l’effettiva solidità di questo fucile “full-maxato” (termine usato per indicare un’arma al massimo delle sue potenzialità) ha lasciato di sasso molti dei più esperti e rodati giocatori di Warzone.

Avviso per gli operatori di Verdansk: segnalata una porta killer per i giocatori

Praticamente tutti gli esperti nell’arco di 24 ore si sono ritrovati d’accordo sul fatto che il C58 è, senza alcun dubbio, il vero killer del CR-56 Amax, ovvero l’arma capace di subentrare a quello che fino ad una settimana fa era l’indiscusso “Re” di Verdansk

Il C58 è infatti estremamente preciso, è stabile quasi come ad un fucile tattico, ed è contraddistinto da un TTK molto basso, che permette ai suoi utilizzatori di vincere la stragrande maggioranza degli scontri a fuoco con giocatori provvisti di armi peggiori.

Pochissimi i dubbi dei giocatori riguardo a quello che sembra essere il loadout migliore, con il silenziatore, il mirino Axial Arms e la canna Task Force (una delle canne “potenziate” di cui abbiamo fatto accenno poco prima) a comporre il trio di accessori base indispensabili per godere dell’arma al suo massimo.

Variabili invece le scelte sul fronte munizioni e ADS (ovvero la velocità per andare in modalità mirino), con alcuni che preferiscono un’arma più scattante (ed instabile), e con altri che la preferiscono invece più stabile (e quindi anche “lenta”).

Come preferiscono la C58 TeeP e Metaphor, BennyCentral e JackFrags: 

Loadout per la nuova C58 – (Migliore AR del post Amax) – JackFrags
Loadout per la nuova C58 – (Migliore AR del post Amax) – BennyCentral
Loadout per la nuova C58 – (Migliore AR del post Amax) – TeeP e Metaphor

Cosa ne pensate community?
Avete già provato la C58? Con quali allegati preferite usarla?

Activision “taglia la testa al toro” e nerfa l’MG82: la scelta delle armi è una roulette russa per i casual

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Il C58 alla conquista di Verdansk: per molti è già arma main, e l’Amax finisce in armeria
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701