Warzone, ecco gli attesissimi nerf per Fara e CR-56 Amax! Bilanciamenti anche per il Bullfrog

Warzone, ecco gli attesissimi nerf per Fara e CR-56 Amax! Bilanciamenti anche per il Bullfrog

Profilo di Stak
 WhatsApp

A circa 24 ore dalla data sperata, giungono finalmente i nuovi nerf per le armi di Call of Duty Warzone, che serviranno a dare certamente una bella rinfrescata al meta del gioco (soprattutto per quel che riguarda le armi automatiche).

Oltre al recente ingresso nella scena del già fortissimo (e discusso) Carv.2, un fucile tattico che pare possa aspirare a prendere il posto che fu occupato dall’Aug e dall’M16 prima dei loro nerf (ne abbiamo parlato approfonditamente in uno speciale apposito), con questa nuova tornata di bilanciamenti assisteremo certamente ad un nuovo meta nel corso dei prossimi giorni su Verdansk, ma andiamo a vedere i dettagli, ed in cosa consistono questi bilanciamenti.

Per prima cosa si segnala che sono state rimosse le varianti Common e Uncommon dello StreetSweeper dai loot per terra, cosi come è anche stata rimossa la versione rara (e quella superiore) del medesimo Shotgun dalle supply box, mentre è stato aggiunto al suo posto il fucile Hauer 77.

Per quanto riguarda i bilanciamenti veri e propri e non solo le modifiche, oltre ad un corposo numero di allegati vengono quindi modificate:

  • Il Fara83, che vede diminuire i suoi danni Headshot e la sua velocità ADS (quindi ora mirerà più lentamente)
  • Il CR-56 Amax, che vede diminuire il suo danno minimo da 32 a 31
  • Lo StreetSweeper, che vede aumentato il suo rinculo e diminuita la sua velocità ADS
  • Il Bullfrog, che riceve dei nerf ai suoi danni massimali ma vede invece aumentare ilk range dei suoi danni, ma anche la velocità del nostro operatore quando imbraccia questa smg
  • Il PPSh-14, che riceve un vero e proprio buff ai suoi danni

Ecco tutti i dettagli con le considerazioni dei devs in merito:

GAMEPLAY

  • Loot that spawns across both Verdansk and Rebirth Island has been adjusted as follows…
    • Streetsweeper
      • Common variant removed from ground loot
      • Uncommon variant removed from ground loot
      • Rare variant removed from Supply Boxes
      • Epic variant removed from Supply Boxes
    • Hauer 77
      • Common variant added to ground loot
      • Uncommon variant added to ground loot
      • Rare variant added to Supply Boxes
    • The Streetsweeper’s wide availability fostered a dynamic where passive play was incentivized and rewarded. We do not think this type of play is particularly compelling for either party when players do not have the necessary tools in the early-game to effectively counter it.

BUG FIXES

  • Fixed additional map locations in Verdansk that allowed players to reach out-of-bounds areas. This is on top of the locations that we addressed last week.
  • Fixed a bug causing Player models to initially load as low resolution at the start of a BR match.
  • Fixed a bug with the Cold War AK-47, FARA 83, XM4, and RPD where they were having their ADS Move Speed and Firing Move Speeds decreased with the Tactical and SAS Combat/Spetsnaz Stocks rather than increased.

WEAPONS

We would like to preface the following Weapon changes by providing you with some insight on our thought process.

There are millions of you, and when we reduce the effectiveness of a weapon, we are bound to make a change to someone’s favorite gun. As players of this game ourselves, it pains us just as much. However, we remain torn. We are the custodians of this game—we make it for you. In the same light, we are charged with maintaining the health and integrity of the game. In some instances, this requires us to reduce the effectiveness of some universally cherished weapons. When we make a change like this, our intent is the promotion of diversity. We believe what makes a game truly engaging is choice. When we diminish that choice, we take away the agency to play the game your way. This can happen when a weapon becomes so effective that simply not utilizing it puts you at a disadvantage.

With that being said, we feel we are close to a ‘balance homeostasis’ where most options are at the very least viable. Which leaves us to address Time to Kill. The following balance changes are part of our ongoing efforts to raise TTK or at least the individual skill required to reach extreme ones. We ask that you consider these changes not as targeted attacks, but rather as part of a larger initiative to raise the skill ceiling.

We want to give you the runway and the platform to show us your epic plays and proudest moments. We hope that journey of mastery brings you as much enjoyment as it does us.

  • Assault Rifles
    • CR-56 AMAX
      • Minimum Damage decreased from 32 to 31 (Warzone Only)
      • With a great damage profile, locational multipliers, and manageable recoil, the CR-56 AMAX was able to reliably reach extreme TTKs at long-range. This change reduces its fastest minimum damage TTK by about 17% in addition to its slowest minimum damage TTK by an additional shot. Its fastest maximum damage TTK however, remains intact—which is a risk we feel is equal to the reward considering how unforgiving its rate of fire is and how many other weapons it has to contest with in the mid-range engagement space. The CR-56 AMAX is just a tad more dominant than we would like it to be and with this change, our aim is to widen the selection of viable long-range assault rifles.
    • FARA 83
      • Headshot Multiplier decreased from 1.5 to 1.35
      • Base ADS Move Speed decreased by 7%
      • When combined with a mobility-based stock, the FARA 83 was capable of reaching exceedingly fast ADS firing speeds. We like how the FARA 83 plays, but it is a bit too versatile currently. As part of our efforts to increase the overall Time to Kill, we are reducing the FARA 83’s fastest TTK by 16.6% to compensate for its generous rate of fire and recoil control.
  • Shotguns
    • Streetsweeper
      • Base Hip Spread increased
      • Recoil increased slightly
      • ADS speed reduced slightly
      • While shotguns tend to have limited viability outside of early game, we find the Streetsweeper is a tad too effective given its rate of fire and ammo capacity when compared to other weapons of its class. This change will decrease its lethal range slightly, punish inaccurate sustained fire, and give a little more time to react.  
  • Submachine Guns

    • Bullfrog
      • Maximum Damage decreased from 34 to 32
      • Maximum Damage Range increased by 11%
      • Base Move Speed increased by 1%
      • Sprint Out Speed increased by 13%
      • The Bullfrog’s exceptional headshot multiplier has allowed it to reach one of the fastest TTKs in the game. While this change does not directly affect that multiplier, it does diminish its output. This change reduces the Bullfrog’s ability to consistently achieve extreme TTKs, while not removing it entirely. We felt it was too easy to consistently reduce the TTK to these ranges, so we are asking for a bit more accuracy in exchange for the Bullfrog’s attractive stat line. We are hesitant to label this an outright ‘nerf’ as we believe there is more value to a weapon than its damage alone.
    • PPSh-41
      • Maximum Damage Range increased by 4%
      • Open Bolt Delay decreased by 80%
      • We would like to push SMGs in different and interesting directions to distinguish them from one another. Ideally, we are providing a myriad of options within each weapon category that are supplementary to a multitude of diverse playstyles. In that vein, we are going to push the PPSh-41’s identity in a way that continues to diversify it from its competition in meaningful ways. To us, the PPSh-41 is the quick to fire, high-capacity, short-to-mid range SMG. Not every weapon needs to have the highest TTK potential, but every weapon should at least feel viable and have a niche where it excels given a complementary playstyle.

ATTACHMENTS

  • Barrels
    • Combat Recon (Snipers)
      • Bullet Velocity multiplier increased by 12%
      • ADS Idle Sway multiplier decreased by 33.3%
      • As we continue assess the place of Cold War snipers within Warzone, we realize there is much work to be done. In addition to improving the overall efficacy of these weapons and attachments, we will also be taking a close look at their optics. This includes addressing attachment pros where there are few, if any, use cases. In specific… we may see a Cold War equivalent to an immensely popular Modern Warfare sniper attachment very soon. 
  • Optics
    • Axial Arms 3x (Cold War AK-47)
      • Optic behavior improved
  • Stocks
    • Raider/KGB Skeletal Stock (Assault Rifles, Light Machine Guns, Shotguns, Snipers)
      • ADS Firing Speed multiplier decreased by 75%
      • ADS Move Speed multiplier decreased by 10%
    • Raider/KGB Skeletal Stock (Submachine Guns)
      • ADS Firing Speed multiplier decreased by 50%
      • ADS Move Speed multiplier decreased by 10%
    • SAS Combat/Spetsnaz Stock (Assault Rifles, Light Machine Guns, Shotguns, Snipers)
      • ADS Firing Speed multiplier decreased by 75%
      • ADS Move Speed multiplier decreased by 10%
    • SAS Combat/Spetsnaz Stock (Submachine Guns)
      • ADS Firing Speed multiplier decreased by 50%
      • ADS Move Speed multiplier decreased by 10%
    • Tactical Stock (Assault Rifles, Light Machine Guns, Shotguns, Snipers)
      • ADS Move Speed multiplier decreased by 75%
      • Tactical Stock (Submachine Guns)
      • ADS Move Speed multiplier decreased by 50%
  • It is crucial to maintain an engagement space where each weapon type can excel, lest we risk guns becoming analogous. In that regard, some weapon types were able to elude mobility as a core weakness given the right attachments. We believe this is in part why assault rifles have been able to assume the role of submachine guns. While it is a priority for us to maintain and embrace gameplay differences between Modern Warfare and Cold War guns, we felt movement speed modifiers in their current state would undermine gameplay integrity and overall weapon diversity if left unchecked. These stocks are still a solid choice, even with such a substantial reduction—which we believe speaks to just how strong they were.

Finally, we would like to address concerns that we are only going to be making changes to Cold War weapons. In the future, we fully intend on taking a closer look at some of the Modern Warfare weapons that have been struggling.

And as always, please continue to share your feedback. We are always listening!

 

Come abbiamo visto sopra, non solo armi in questa nuova tornata di bilanciamenti visto che è stata pesantemente migliorata la canna sniper Combat Recon e l’ottica Axial Arms 3X, mentre tra gli allegati nerfati troviamo numerosi calci appartenenti sia alle AR, che alle SMG, le Shotgun, i fucili sniper ed anche le LMG (in particolare il Raider/KGB Skeleton Stock, il SAS Combat/Spetsnaz ed il Tactical Stock).

Cosa ne pensate community di questi bilanciamenti?

Vedremo cosa avrà in serbo per noi il meta futuro delle armi, ricordandovi che oltre al Carv.2 c’è anche l’Xm4, da sempre più giocatori provato ed elogiato in chiave SMG (qui i dettagli).
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Hope sgancia la bomba: “su Warzone 2/MW2 skin scambiabili e non solo”

Hope sgancia la bomba: “su Warzone 2/MW2 skin scambiabili e non solo”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Skin Warzone 2 – Una delle notizie forse più attese della storia del franchise di Call of Duty sta rapidamente prendendo forma stando alle ultime dichiarazioni del celebre Hope.

Hope, conosciuto anche come TheGhostOfHope, è un noto leaker di Call of Duty, da tempo impegnato nell’anticipare i devs di Activision sui contenuti in arrivo con il prossimo titolo.

Secondo Hope, il prossimo Modern Warfare sarà assolutamente provvisto di una forma di “scambio” degli oggetti posseduti nel proprio account, una sorta di “mercato” che ci permetterà di scambiare, ma forse anche di vendere, alcuni contenuti in nostro possesso.

Lo stesso Hope ha esplicitamente parlato di “Skin” e “progetti arma” tra gli oggetti “scambiabili”, ma ha anche accennato a degli altri item che dovrebbero provenire dalla “terza modalità di gioco”.

Come abbiamo accennato anche in precedenza, questa dovrebbe essere una sorta di “Escape From Tarkov” basato su Call of Duty.

Gli stessi devs di Activision hanno però già anticipato che questa mode avrà delle caratteristiche del tutto originali, anche se non si è entrati troppo nel dettaglio.

A quanto pare comunque, DMZ (questo il nome della mode “speciale”) dovrebbe garantirci lo scambio di numerosi oggetti…

Questa cosa, lo ribadiamo, è del tutto nuova nel mondo di Call of Duty. Fino ad oggi infatti, i giocatori hanno sempre posseduto gli oggetti sul proprio account, senza mai poterli scambiare/vendere.

Pur trattandosi di leak, l’affidabilità della fonte ci porta a pensare che questa caratteristica potrebbe davvero sbarcare nel prossimo MW2.

Voi cosa ne pensate community?

Warzone 2, finalmente si parla di Poligono di Tiro per testare armi e loadout

L’idea vi alletta? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Il post sulle skin di MW2/Warzone 2

Articoli correlati: 

Censor senza filtri sul prossimo Modern Warfare 2: “è uno schifo”

Censor senza filtri sul prossimo Modern Warfare 2: “è uno schifo”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nel corso degli ultimi mesi abbiamo sentito solo opinioni entusiaste rispetto al prossimo Modern Warfare 2. Pur non avendo ancora mai visto neanche un video gameplay, molti giocatori ed esperti confidano sulla buona riuscita del titolo.

Il perchè è presto detto: l’ambientazione “moderna” è sicuramente quella preferita dei giocatori.

Tra le tante voci ed opinioni riguardo MW2, abbiamo però anche sentito quelle del noto Censor, che sono state decisamente in controtendenza rispetto a tutte le altre.

Per chi non lo conoscesse, Censor è uno tra i più seguiti e rispettati giocatori del competitivo di Call of Duty. Talento leggendario in forze ai New York Subliners, Censor non ha mai nascosto il proprio entusiasmo nei riguardi dei nuovi titoli in arrivo di Call of Duty.

Questa volta però, Censor dice di  voler essere molto più “cauto”, e di non volersi slanciare troppo in proclami sensazionalistici. Il perchè? Perchè secondo le sue fonti il gioco sarebbe uno “schifo”.

Censor sul nuovo COD: “questa volta voglio essere cauto con l’entusiasmo”

In realtà Censor, riferendosi al nuovo COD, ha esplicitamente parlato di “merd*“, feedback di cui si è convinto dopo aver sentito il parere di svariate sue fonti. Chiaramente non è noto chi siano le sue fonti, e visto l’attuale stato di segretezza in cui si trova il nuovo Modern Warfare, sono stati molti i fan a mettere in dubbio le parole del pro.

Molti altri si sono però detti “preoccupati” della cosa, ed hanno anzi chiesto a Censor di essere più specifico rispetto a quelli che dovrebbero essere i problemi principali che gli sono stati segnalati.

Questa è la prima volta che sentiamo qualcuno “parlar male” di MW2, anche se condividiamo con gli osservatori che hanno notato la troppa superficialità con cui è stato rilasciato questo commento.

Voi cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Activision annuncia un nuovo Call of Duty Mobile: ecco Project Aurora

Activision annuncia un nuovo Call of Duty Mobile: ecco Project Aurora

Profilo di Stak
 WhatsApp

Call of Duty Mobile – Si chiama Project Aurora uno dei nuovi titoli in sviluppo del franchise di Call of Duty!

Questo nuovo gioco andrà ad occupare una specifica fetta di mercato: quella mobile, presentandosi ai giocatori come il “nuovo volto” di COD sui dispositivi portatili come tablet e smartphone.

La fase dello sviluppo è in realtà abbastanza avanzata, dato che il gioco è già disponibile per una ristretta cerchia di fortunati tester nell’alpha chiusa.

I devs di Activision hanno comunque anticipato che presto approfondiranno la questione e ci sveleranno molti più contenuti legati a questo nuovo titolo. Inoltre, non appena sarà possibile metteranno a disposizione di un numero maggiore di giocatori di COD la prova del nuovo Project Aurora.

Andiamo a leggere il loro comunicato ufficiale:

Call of Duty Mobile – Project Aurora – Note ufficiali

L’obiettivo di Project Aurora, nome in codice del nostro nuovo titolo mobile, è di unire in una community globale e inclusiva amici, famiglie e persone di tutto il mondo, grazie a un’esperienza Battle royale intensa, precisa e di qualità che offra un nuovo modo di giocare.

Potreste aver già sentito parlare di Project Aurora su Reddit o in qualche video su YouTube, ma non abbiamo rivelato ancora nulla ufficialmente. Il gioco è ancora in sviluppo e siamo nel mezzo dei primi test di gioco con l’Alpha chiusa di Project Aurora.

Con l’Alpha chiusa, di dimensioni limitate, stiamo semplicemente cercando di iniziare a rifinire il gioco, eseguire stress test delle partite, identificare e correggere bug e raccogliere opinioni su tutti gli aspetti del gioco con l’aggiunta progressiva di nuove funzionalità.

I partecipanti all’Alpha chiusa non condivideranno dettagli pubblicamente, ma inizieremo a pubblicare qui degli aggiornamenti. La frequenza degli articoli andrà di pari passo con il ritmo dello sviluppo. Per ora, ecco quanto possiamo condividere:

COD Project Aurora – Domande/Risposte

D: Posso iscrivermi all’Alpha chiusa di Project Aurora?   

R: No, l’Alpha chiusa è disponibile solo a un numero ristretto di partecipanti invitati. Tuttavia, aggiungeremo altri giocatori nel corso dell’Alpha chiusa e oltre quando raggiungeremo determinati obiettivi di sviluppo. Tenete d’occhio le novità su questi articoli o comunicazioni future sull’annuncio ufficiale del gioco.

D: Perché l’Alpha chiusa non è disponibile per tutti i giocatori?

R: Dato che Project Aurora è ancora in sviluppo, in questa fase necessitiamo di un numero ristretto di partecipanti per raggiungere i nostri obiettivi.

D: Quando sarà disponibile per tutti Project Aurora?

R: Credeteci, non vediamo l’ora di offrire quest’emozionante esperienza ai giocatori di tutto il mondo, ma non ne abbiamo annunciato ufficialmente neanche il gioco e al momento non abbiamo alcuna data di uscita da condividere. Prima di allora pubblicheremo molti aggiornamenti e articoli e, quando sarà decisa, annunceremo con piacere la data di uscita.

D: Cosa devo fare se ho bisogno di aiuto durante l’Alpha chiusa?

R: Il supporto tecnico sarà limitato durante l’Alpha chiusa, ma in gioco ci sono dei canali su cui fornire feedback e renderemo disponibili regolarmente patch e aggiornamenti per avvisare i giocatori di problemi noti, correzioni e altro.

D: Scenari e personaggi dell’Alpha chiusa saranno inclusi nella versione finale del gioco?

R: I contenuti dell’Alpha chiusa di Project Aurora non sono definitivi e possono variare. Al momento stiamo semplicemente valutando le dinamiche Battle royale su vasta scala del gioco sui dispositivi mobile.

D: L’Alpha chiusa è già completamente ottimizzata?

R: No, lo scopo dell’Alpha chiusa di Project Aurora è di continuare a ottimizzare e rifinire il gioco con stress test di partite, migliorare prestazioni e fedeltà e trovare e correggere bug durante lo sviluppo.

D: L’Alpha chiusa include tutti i contenuti che saranno disponibili in gioco?

R: Neanche lontanamente. È solo una parte di quanto abbiamo in serbo. A tempo debito vi sveleremo quali emozionanti contenuti vi aspettano in Project Aurora.

D: I progressi compiuti nell’Alpha chiusa saranno trasferiti nella versione finale del gioco?

R: No, tutti i dati e i progressi effettuati durante l’Alpha chiusa saranno azzerati e possono essere eliminati o azzerati in qualunque momento. Ovviamente, quando il gioco sarà completo e disponibile internazionalmente, i progressi verranno salvati.

Stiamo lavorando sodo per creare la miglior esperienza possibile per i giocatori di tutto il mondo e siamo lieti di condividere quest’avventura con voi, perciò continuate a seguirci qui per aggiornamenti futuri.

 

Cosa ne pensate di questi aggiornamenti community? Siete curiosi di sapere altre informazioni sul nuovo Call of Duty Mobile? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: