Risolto il problema alla tattica di Bloodhound

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Bloodhound Tattica – Gli sviluppatori di Apex Legends hanno da poco pubblicato una nuova lista di hotfix per il gioco, e sono andati a colpire diversi aspetti che necessitavano dei miglioramenti.

Un esempio del lavoro dei devs di Respawn riguarda un problema che stava affliggendo l’abilità tattica di Bloodhound, Occhio degli Dei, grazie alla quale è possibile rilevare i nemici (o le loro trappole) nelle vicinanze. Come noto, l’abilità non stava funzionando nel migliore dei modi ultimamente, ma con questo fix tutto dovrebbe essere tornato a come era in precedenza.

Un altro aspetto che è stato migliorato dai devs è stato il funzionamento delle Camere Esplosive sparse per King’s Canyon. Queste particolari camere hanno bisogno di un codice per essere aperte ma, piazzando in punti strategici delle cariche, possiamo far saltare in aria le porte, avendo totale accesso ad armi, munizioni e importanti accessori.

Non è chiaro quali fosse i malfunzionamenti in questo caso, ed i devs si sono limitati a commentare il loro intervento affermando che sono stati risolti i “problemi e gli errori che stavano riguardando le Camere Esplosive sparse per la mappa“.

Ecco le note complete pubblicate ufficialmente da Respawn:

  • Players not being scanned by Bloodhound’s tactical if already scanned by a different Bloodhound’s tactical
  • Errors related to explosive holds on Kings Canyon
  • Various stability fixes
  • Re-enabled some dialogue that was wrongly disabled

Il post con l’aggiornamento:

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701