peacekeeper apex

Il Peacekeeper tornerà nella season 9 di Apex come loot a terra

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Apex Peacekeeper – Ottime notizie in arrivo per tutti gli amanti del celebre Peacekeeper, shotgun di Apex Legends ritenuto come uno dei migliori fucili a disposizione dei giocatori sul battle royale di Respawn.

Infatti, secondo quanto riferito dallo sviluppatore Eric Canavese, questo popolare ed apprezzatissimo shotgun dovrebbe tornare presto molto più presente nelle partite di Apex, a partire dalla prossima stagione (che sarà anche la nona del BR di Respawn).

In particolare sembra che il Peacekeeper sarà disponibile tra i loot “a terra” nella mappa di gioco, mentre oggi è possibile giocarlo solo attraverso i Care Package. Questa cosa dovrebbe rendere il Peacekeeper molto più popolare ed usato del solito, un’azione che i devs avrebbero potuto promuovere già con l’avvio della season 8 ma che è stata per il momento cestinata a causa della recente introduzione del 30-30.

Gli sviluppatori non volevano infatti rischiare di mischiare troppo le carte del meta, cosa che sarebbe sicuramente successa se contemporaneamente venivano rilasciate due armi nel pool. Cosi, Respawn ha deciso di dare priorità al 30-30, spostando alla “next season” la reintroduzione del Peacekeeper a terra (ovvero tra i loot disponibili nelle casse della mappa).

Come si presenta il Peacekeeper su Apex Legends

Il post Reddit sul Peacekeeper di Apex

Cosa ne pensate di questa opzione?
Siete contenti della decisione dei devs di riportare in auge il Peacekeeper?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701