respawn hacker

Respawn sta considerando di rimborsare gli RP persi a causa degli Hacker

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Respawn – Avere una partita rovinata da un hacker è un qualcosa di estremamente negativo, sia su Apex Legends sia su qualsiasi altro gioco presente sul mercato.

In titoli come il battle royale di Respawn dove è però presente anche una modalità classificata, i dolori per i giocatori che vedono andare in fumo i propri sforzi durante una competitiva sono però certamente maggiori, perchè influiscono anche sull’esperienza di gioco globale.

Su Apex Legends ad esempio un giocatore che si imbatte in una lobby con un hacker rischia di perdere molti punti RP…un qualcosa che praticamente tutti i giocatori della community ritengono essere molto ingiusta ed eccessivamente severa nei confronti degli incolpevoli malcapitati di turno.

Sulla questione è però recentemente intervenuto il Design Director del gioco Jason McCord, che ha spiegato (seppur brevemente e senza entrare troppo nei dettagli) che molto probabilmente assisteremo presto a qualche tipo di aggiornamento che troverà il favore dei giocatori.

In merito Jason ha detto: “Stiamo attualmente esaminando cosa possiamo fare per i giocatori che hanno dovuto subire la presenza di un cheater nella lobby” ed ha poi proseguito che un’ipotesi è quella di far recuperare, in modo retroattivo, i punti RP persi dai giocatori che hanno avuto a che fare con io cheater nelle ranked.

Il video sulla questione hacker – Respawn 

Questa è ovviamente un’ottima notizia, che metterà presto fine ad un’ingiusta situazione che si protrae ormai da troppo tempo.
Voi cosa ne pensate community?
Non appena saranno disponibili nuove informazioni, vi aggiorneremo prontamente!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701