visioni orripilanti

WoW, in arrivo dei NERF per le Visioni Orripilanti

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

NERF – Con una nuova tornata di hotfixes gli sviluppatori di World of Warcraft hanno segnalato alla community l’imminente introduzione di alcuni bilanciamenti per le Visioni Orripilanti.

Seguendo il feedback di buona parte dei giocatori di Azeroth, i devs hanno cosi deciso di rendere meno debilitanti alcuni effetti degli encounters, specificatamente legati alla velocità di movimento ed alle interazioni della Split Personality

In particolare, i nerf andranno a colpire gli effetti di rallentamento del Leaden Foot, che andranno a pesare molto meno sui player (l’abilità ora rallenta del 50% la capacità di movimento e non più del 90%), ed i secondi di attività e di disorientamento che caratterizzeranno i cloni della Split Personality: questi spawneranno in 5 secondi (prima invece erano 6) ed il loro debuff sul nostro personaggio durerà la metà del tempo, passando da 4 a 2 secondi.

A questi interventi, si è anche aggiunto un fix grafico per i Corrupted Affix…ecco tutti i dettagli:

Dungeons and Raids

Mythic Keystone Dungeons

  • Corrupted Affix
    The ground visual for Explosive Scarab’s Volatile Rupture Volatile Rupture should remain visible with lowered Graphics Quality in the System Settings menu

Nerf Visioni Orripilanti

[With regional restarts] The Madness: Leaden Foot Leaden Foot slow effect is now capped at 50% of movement speed (was 90%).
[With regional restarts] Madness: Split Personality Split Personality clones are now spawned for 5 seconds (was 6 seconds), and its disorient effect now lasts 2 seconds (was 4 seconds).

 

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701