RedBull Campus Clutch – I campioni del 5° Qualifier sono gli Infinitus!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ed ecco quindi giunti alla conclusione anche del quinto Qualifier nazionale del RedBull Campus Clutch. Anche questa volta le squadre che nella giornata del 6 Aprile si sono date battaglia nelle fasi finali, hanno saputo offrire agli spettatori uno spettacolo difficilmente replicabile nel nostro Bel Paese, in dei match sempre al cardiopalma che non hanno mancato l’ormai consueta spettacolarità.

Primo game su Ascent che ha visto gli Infinitus impegnati contro i CUSTorino, che, dopo una battaglia avvincente e senza esclusione di colpi, si sono dovuti arrendere allo strapotere degli avversari, che hanno trionfato per 13 a 7.

La seconda semifinale ha visto scendere in campo i DcoNpressioN, già noti per il ruolo da protagonisti nel 4° Qualifier e BGXMUG, new entry della competizione, questa volta su Haven. Il risultato di 13-0 con il quale i DcoNpressioN si sono guadagnati la finale ha lasciato ben poco spazio ad interpretazioni e speculazioni.

Il quinto Qualifier italiano si è concluso con la finale, tenutasi ancora una volta su Ascent, nella quale, dopo una prestazione davvero di alto livello da parte di entrambe le compagnini, e che ha messo in mostra tutte le abilità dei player impegnati, gli Infinitus sono riusciti ad imporsi sugli avversari con il punteggio di 13 a 7.

Gli Infinitus, i cui player rappresentano l’Università di Trento, l’Università di Milano, l’Università degli Studi di Napoli Federico II e Il Politecnico di Torino, sono la quinta squadra a guadagnarsi un posto nelle fasi successive del Red Bull Campus Clutch.

Insomma gli appuntamenti con il grande spettacolo offerto dal torneo degli universitari non finiscono qui, perché Martedì 13 aprile sul canale Twitch di RedBull Italia avrà luogo il 6° Qualifier del Campus Clutch che designerà un nuovo campione settimanale. Noi non vediamo l’ora, e voi? Come l solito fatecelo sapere con un commento!

Articoli Correlati:

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701