Guida alla difesa su Rocket League

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Questo articolo di Rocket League è stato tradotto da http://Dignitas.gg, è possibile leggere la versione inglese qui: Link

C’è un detto famoso che ha avuto origine nel football americano: “Un grande attacco ti farà vincere delle partite, ma una grande difesa ti farà vincere i campionati“. Questo è il caso di molti sport in tutto il mondo e può essere applicato anche a Rocket League.

Ci sono molti aspetti da considerare quando si parla di difesa e di portiere in gioco, dunque andiamo ad osservarli tutti per aiutarti a migliorare sotto questo aspetto!

Il posizionamento, i riflessi ed un’ottima parata possono fare la differenza in un game!

Uno degli aspetti più importanti della difesa è il modo in cui si passa dall’attacco alla difesa, e ciò dipende da una solida strategia nella rotazione. Ma quando giochi con compagni di squadra casuali, questo può essere un po ‘più difficile poichè i tuoi compagni potrebbero trascurare i loro doveri difensivi. Beh, vorrà dire che dovrai essere la loro roccia difensiva per quella partita, ma attenzione, questo non vuol dire che dovrai farlo per tutto il game!

Capire quando passare dall’attacco alla difesa deriva generalmente da una buona comprensione nel capire dove sono posizionati i tuoi compagni di squadra. Una buona regola a livelli inferiori è che, una volta che hai colpito la palla in una posizione in cui non sei più il giocatore favorito per raggiungerla, dovresti ruotare lontano dalla palla, preferibilmente dietro ai tuoi compagni di squadra. Allontanarsi dalla palla è la parte essenziale di tutto ciò, in quanto dice ai tuoi compagni di squadra che possono tranquillamente andare sulla palla con la consapevolezza che non farai lo stesso.

Di seguito è riportato un video di Musty che mostra un buon esempio di come passare dall’attacco ad un ruolo più difensivo e più di supporto.

Egli discute alcuni aspetti, come quando decidere di contrastare l’avversario o andare in porta ad aspettare il tiro, lasciando più spazio agli avversari. Descrive quella particolari rotazioni lontano dalla palla, che possono aiutarti a salire più velocemente una volta apprese in pieno.

Quando la tua squadra si ritrova a subire la pressione dei tuoi avversari, questo è il momento in cui le rotazioni spiegate nel video diventano fondamentali. Una buona rotazione difensiva solida dipende molto dalla capacità della squadra di ruotare sul secondo palo. Una volta che una palla è stata contrastata (cioè nell’angolo davanti alla porta), se la squadra non è in grado di avviare immediatamente un contropiede, il giocatore che ha colpito quella palla deve cambiare posizione, lontano dalla palla, verso il secondo palo. Troppi giocatori vanno sul primo palo quando difendono.

Guarda quanta parte del campo puoi vedere nella prima immagine rispetto a quanto poco puoi vedere nella seconda. Ciò ti aiuterà a leggere meglio l’azione, anche per innescare un contropiede.

Un’altra cosa da considerare quando stai ruotando verso la porta è la tua posizione. Molte persone si posizionano troppo lontano dalla porta, lasciando un varco agli avversari per colpire la palla. Questo è uno dei modi più comuni per subire goal a livello di Diamante, dove le rotazioni si stanno imparando abbastanza bene, ma non vengono ancora eseguite abbastanza efficientemente.

Quando si gira di nuovo verso la porta, se non c’è nessuno già in rete, allora si dovrebbe andare verso il secondo palo. La ragione di questo è che ti permette di avere un po’ più di tempo per usare il tuo slancio per colpire la palla. Potete vedere un esempio qui sotto:

Se c’è già un giocatore in questa posizione, tuttavia, l’indicazione ideale è quella di salire sul muro sopra la porta per aiutare in difesa ed allontanare la palla quando si avvicina pericolosamente verso la rete. Ovviamente non devi stare bloccato in quella zona, ma devi capire esattamente quando salire sul muro.

La difesa sul muro è molto complicata, ma può aiutarti molto soprattutto a partire dal rank Champion. Ecco alcuni allenamenti dedicati per imparare questo fondamentale:

  • Wall Clears by J$TN: 9274-D4A2-967B-0D7A;
  • Backboard Reads by Rizzo: 07E1-81BC-DD2E-BF8C;
  • Backboard Clears by WayProtein: F1D5-36FA-257C-80A8.

Tuttavia, per i giocatori PC, c’è un modo migliore per allenarsi, e cioè usare il Rocket League Trainer.

E’ un programma esterno che renderà la prova libera il tuo campo di allenamento personalizzabile. Ti consigliamo di provarlo, scaricandolo da questo link: https://www.rocketleaguetrainer.com/p/download

Una volta scaricata l’applicazione, è possibile scaricare i pacchetti sottostanti da aggiungere che riguardano proprio la difesa dal muro!

Per utilizzare questi pacchetti, copia i file nella cartella “trainingSessions” all’interno della directory rltrainer, avvia l’applicazione e seleziona le caselle pertinenti. Entra in Free Play, ed ogni volta che premi il pulsante “Reset Shot“, avvierai questi allenamenti!

Il fattore che devi eliminare dal tuo gioco se vuoi diventare un grande difensore è il panico. Il panico in difesa porta a salvataggi mediocri che possono solo peggiorare la situazione. Ci sono diversi modi in cui puoi prevenire la sua comparsa, ma ci vorrà del tempo.

Un pacchetto di allenamento chiamato “Uncomfortable Saves” di Carlos Mailman è uno dei miei preferiti. Il codice è 5CB2-6D82-1B54-47B7, e questi tiri arriveranno da angoli difficili che richiedono di reagire rapidamente. Un conto è salvare la palla, ma è un’altra cosa salvarla bene.

Il modo migliore per prevenire il panico è quello di imparare come meglio posizionarsi per permettere ai tuoi compagni di squadra di tornare in una posizione adatta. E’ una tattica chiamata Shadow Defense, che puoi vedere e capire meglio in questo video:

Spero che questa guida possa risultarvi utile, e grazie per la lettura!

Ti piace la guida? Puoi supportare i creatori Dignitas con l’acquisto delle loro divise ufficiali!

Shop Dignitas RL
Shop Dignitas

ALTRI ARTICOLI ROCKET LEAGUE:

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.