Dal torneo per il finale di Walking Dead, fino alla modalità War: le novità di PUBG!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Grandi novità sono state annunciate nelle ultime ore dal fronte PlayerUnknown’s Battlegrounds!
In particolare sono stati tre gli episodi che sono piovuti sulla community a livello di aggiornamenti: il primo è legato al fatto che la seconda mappa del gioco, Miramar, sarà finalmente disponibile a Maggio anche per i giocatori da console su Xbox One.
Il secondo fatto di cui vi vogliamo parlare è invece incentrato sulla celebre serie televisiva The Walking Dead.
Per celebrare la messa in onda dell’ultima puntata della stagione, alcuni tra i più noti streamers di PUBG prenderanno parte ad un torneo invitational organizzato in collaborazione tra Twitch ed AMC interamente incentrato sugli Zombie.

I due teams protagonisti rappresenteranno da un lato The Walking Dead e dall’altro la serie spin-off Fear the Walking Dead mentre i giocatori effettivi saranno Sacriel, ChocoTaco, Anthony_Kongphan, iiJERiiCHOii, VernNotice, GoldGlove, JoshOG e Fairlight_Excalibur…gli spettatori potranno prendere parte al torneo, impersonando uno dei tantissimi Zombi che proveranno ad aggredire gli 8 giocatori (che, nel frattempo, saranno anche impegnati a spararsi tra di loro).
Il grande torneo sarà giocato Domenica 15 Aprile alle ore 23.00 in diretta su Twitch.

Infine, poche ore fa il team di PUBG ha fatto sapere che presto sarà finalmente disponibile la modalità Deathmatch a squadre chiamata “War“.
In questa modalità sarà tutto molto frenetico ed il respawn sarà immediato quando moriremo; le squadre potranno essere massimo 30, tutte rappresentate da 10 persone ed il tutto sarà regolato dal seguente sistema di punteggi:

  • tre punti per un’uccisione
  • un punto per un KO
  • un punto per un respawn
  • cinque punti negativi se il team nostro muore o viene fatto KO

La prima squadra a 200 punti vince la partita.

Cosa ne pensate community di tutte queste grandiose novità? La discussione è aperta!!


Dal torneo per il finale di Walking Dead, fino alla modalità War: le novità di PUBG!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701