1 milione di Ban su PUBG nel solo mese di Gennaio!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Continua senza sosta la battaglia di BattlEye e di PUBG Corp. per indebolire la massiccia presenza di giocatori che utilizzano cheat ed hack sull’ormai famosissimo PlayerUnknown’s Battlegrounds.
Solo nel mese di Gennaio la società che si occupa di tenere “pulito” PUBG ha infatti bannato in modo permanente più di un milione di giocatori imbroglioni ma, almeno per il momento, non sembra purtroppo che la diffusione e l’utilizzo di questi programmi malevoli stia diminuendo la sua velocità.

Certamente non è positivo il dato per il quale nel solo mese di Gennaio il numero di ban è stato quasi uguale a quello che aveva invece contraddistinto gli ultimi mesi del 2017 (a Dicembre i bannati totali erano circa 1.5 milioni mentre ora sfiorano i 3 milioni). Sembra inoltre evidente che i sistemi anti cheat non stiano funzionando nel migliore dei modi e potrebbe essere questo un drammatico problema se non risolto in tempi brevi.


1 milione di Ban su PUBG nel solo mese di Gennaio!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701