Patch 11.8: un bug impedisce ad alcuni campioni di crittare

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La patch 11.8 è da poco sbarcata sui server live di LOL, ma ha portato con sé un bug abbastanza fastidioso. A causa di questo strano exploit, alcuni campioni non possono assestare del colpi critici, perdendo molta della loro forza. Per ora la pool di personaggi colpiti è limitata, ma la situazione potrebbe evolversi in breve tempo.

Lo strano bug della patch 11.8

In cosa consiste il bug?

Se volete ricreare il bug all’interno delle vostre partite (per capire come funziona), avrete bisogno di un campione a scelta tra ApheliosXayahTwitch. Infatti, dai primi test effettuati, pare che il bug affligga solo i campioni che “trapassano” i nemici con i loro attacchi basi.

Quando con Aphelios usate l’infernum, ad esempio, i colpi che si spargono dietro al bersaglio principale non critteranno mai, nemmeno con il 100% di crit chance. Per quanto riguarda Xayah, invece, l’exploit si attiverà con gli attacchi base della passiva. Twitch sembra il campione che, più di tutti, può effettivamente soffrire del bug perché entrerà in funzione con il cast della R.

Per ricreare il bug bastano solo queste abilità sopraelencate, non ci sono altre interazioni strane con nessun oggetto (almeno per ora).

You cannot crit while Aphelios’s Infernum, Xayah’s passive, or Twitch’s ult are active. from leagueoflegends

Quali sono le cause?

Al momento non si sa assolutamente nulla in merito alle cause che potrebbero aver scatenato il bug. XayahTwitch non sono stati modificati nella patch 11.8, mentre ad Aphelios non è stato toccato il funzionamento dei colpi dell’infernum.

Non sappiamo, inoltre, se il bug possa coinvolgere altri personaggi. Per il momento, in rete, non si trovano altre strane interazioni, se non quelle sopraindicate. Riot ancora non si è espressa in merito, ma chiaramente dovrebbe mettersi subito al lavoro per risolvere questo bug potenzialmente letale per molti giocatori. Se si avranno novità, vi terremo aggiornati sempre sulle nostre pagine.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701