Mercato di LoL: YoungBuck ed i Fnatic ai titoli di coda

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La stagione competitiva si è da poco conclusa, ma il mercato di LoL entra subito nel vivo. I Fnatic, tramite un comunicato pubblicato su instagram, ufficializzano la separazione da YoungBuck. La notizia era già nell’aria da un po’ (viste le prestazioni offerte durante il mondiale), ma finalmente abbiamo avuto la conferma di tutti i rumors.

Mercato di LoL: I Fnatic e YoungBuck si separano

Due anni di successi e dolori

YoungBuck saluta i Fnatic dopo due anni molto produttivi ma, soprattutto, ricchissimi di successi e soddisfazioni. Infatti parliamo di un coach che ha portato il team in arancione nella finale dei Worlds 2018 (insieme a Dylan Falco), che gli ha fatto vincere entrambi gli split della LCS del 2018 ed il Rift Rivals 2018 e 2019.

Purtroppo questa stagione è stata avara di soddisfazioni per YoungBuck e la sua squadra: a partire da uno spring split iniziato malissimo (anche se è stato chiuso al terzo posto), a finire con delle summer finals perse quando sembravano già in pugno. Per non parlare delle brutte prestazioni ai Worlds 2019, ottenute grazie a delle draft non sempre precise e troppo impuntate su un playstyle non congeniale al team.

Voglia di vincere

Sicuramente tutti sapevamo, già da tempo, che sarebbe stata l’unica strada percorribile per i Fnatic: un’organizzazione come questa (che rappresenta una grossa fetta del tifo europeo) ha bisogno di vincere. La dirigenza del team ha voglia di ritornare al vertice in breve tempo, il cambio di coach sarà solo il primo passo verso quella che si annuncia come una rivoluzione.

Molti sono i rumors che si rincorrono in questi giorni (di alcuni vi abbiamo già parlato), chissà quali si concretizzeranno per davvero. Preparatevi ad ogni tipo di colpo di scena, perché i Fnatic sono pronti ad allestire un roster stellare. Seguiteci attentamente nei prossimi giorni, perché il mercato di LoL è appena iniziato.