European Masters, Sparks sconfitti alla prima partita. Una partenza in salita.

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un pessimo inzio nell’European Masters, Sparks sconfitti già al primo scontro. Dopo la vittoria per 3-2 sui Samsung Morning Stars, la squadra rappresentante dell’Italia ha subito un’importante sconfitta contro i For The Win Esports.

European Masters, Sparks sconfitti

Sebbene l’inzio della partita fosse pari, gli Sparks hanno subito ciò che già contro i Samsung era sembrato il loro punto debole: Hecarim.
Agli FTW è bastata una singola schermaglia nella corsia inferiore per snowballare il game, senza che gli Sparks potessero più ricostruire il gioco.

Sicuramente il pick di Sion per Acidy è stato un po’ azzardato, considerato il meta attuale, ma risulta evidente come un jungler “prepotente” come Hecarim congeli il gioco degli Sparks.

I prossimi scontri

Essendo nel Gruppo D, i prossimi avversari saranno gli SK Gaming Prime e i Splyce Vipers. Entrambe le squadre sono academy ufficiali dei team in LEC. Non è detta l’ultima parola, ma la strada sembra essere in salita.

La diretta dell’European Masters

Eugenio "Paesano" Fofi

Studente di ingegneria elettronica all'università La Sapienza, di Roma. Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba, con discreti risultati nei tornei raggiungibili. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti