EU Masters 2021: gli Outplayed volano al knock-out stage

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli Outplayed hanno passato il group stage dei play-in dell’EU Masters 2021, classificandosi primi nel girone C con un punteggio di 5-1. La squadra ha messo in mostra delle performance nettamente migliori rispetto alla giornata inaugurale, fugando anche i pochi dubbi rimasti sul loro conto. Ora li attende il knock-out stage.

Gli OP avanzano nei play-in dell’EU Masters 2021

Girone di ritorno perfetto

Lo avevamo detto ieri, gli Outplayed avevano bisogno di tre vittorie per assicurarsi il primo posto del girone C, a discapito di una Stella Rossa che è completamente crollata. Il team italiano ha aggiustato quelle piccole imperfezioni viste nel day 1 del group stage, vincendo con facilità estrema ogni game.

Fin dalla vigilia ci aspettava questi OP, belli, coordinati ed aggressivi seppur non pulitissimi nelle loro esecuzioni. Hanno dimostrato di essere un team veramente temibile, che quando prende vantaggio è quasi impossibile da fermare. Insomma, il girone di ritorno è stato perfetto come doveva essere.

Infine c’è stato anche il tempo per una partite felice, giocata contro i Karma Clan, quando i posti di classifica erano già decisi per entrambi i team. La squadra italiana si è lasciata andare al trolling più estremo, con i giocatori che si sono scambiati diversi ruoli, divertendosi e vincendo anche in questo denso caos di azioni scoordinate e senza senso.

Adesso tocca gli AGO Rogue

Per quanto le prestazioni degli Outplayed siano state di buon livello, il loro cammino nei play-in dell’EU Masters 2021 non è ancora terminato. Nella serata di domani, infatti, dovranno affrontare un altro temibile avversario prima di arrivare al main event.

Gli AGO Rogue, squadra accademia dei Rogue della LEC, rappresentano uno scoglio notevole, forse troppo sottovalutato fino ad oggi. I polacchi non sono più quella corazzata a cui eravamo abituati, è vero, ma sono un team solido ed arcigno, molto difficile da battere.

Se poi pensiamo che sono arrivati secondi nel gruppo D dei play-in, dopo aver sbattuto fuori i Vitality Bee. e gli eSuba, possiamo capire il loro valore effettivo. Sarà dura, durissima, ma i nostri ragazzi hanno tutte le carte in regola per poter far bene. Se volete seguire la best of 3 degli Outplayed, sintonizzatevi alle 19:30 sul canale di PG Esports.

Fonte immagini: pagina twitter di EU Masters

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701