Analisi della patch 9.2, importanti nerf in arrivo: Irelia e Urgot sotto il mirino

Profilo di Paesano
 WhatsApp

Dopo tutte le anticipazioni proposte, siamo finalmente giunti alla patch 9.2 di League of Legends. Oltre al rilascio di Sylas, su cui potrete trovare ulteriori notizie qui, in questa patch sono stati bilanciati campioni, oggetti e rune. Vediamo con calma tutti i cambiamenti con tutte le analisi del caso.

Campioni

Aatrox: nerf

La lama dei Darkin (Q):
  • Danni base: 10/25/40/55/70 (invariati)
  • Rapporto AD del primo colpo diminuito dal 0.64/0.68/0.72/0.76/0.80% al 0.55/0.60/0.65/0.70/0.75%.
  • Danni base combo completa: 56.25/140.63/225/309.38/393.75 (invariati)
  • Rapporto combo completa: diminuiti da +3.6/3.825/4.05/4.275/4.5 di attacco fisico a +3.09/3.38/3.66/3.94/4.22 attacco fisico totale 
Scatto dell’ombra (E):
  • Tempo di ricarica aumentato da 24/20/16/12/8 a 26/22/18/14/10 secondi.

Un nerf più che necessario e probabilmente ancora non sufficiente a interrompere lo strapotere di Aatrox. Sicuramente soffrirà dei nerf ora ricevuti, coprendo tutti i punti delle abilità.

Aurelion Sol: cambiamento

Supernova (Q):
  • Recast minimo diminuito da 0.65 a 0.25 secondi;
  • La durata dello stordimento scala sulla grandezza del disco da 0.55/0.60/0.65/0.70/0.75 a 1.65/1.80/1.95/2.10/2.25 secondi.
  • Crescita stordimento: Durata dello stordimento precedente raggiunta dopo 0,75 secondi (quando la Q raggiunge il limite esterno di Aurelion Sol se rimane fermo)

Questo cambiamento non da nessuna spinta al campione, se non la possibilità di far detonare quasi subito la supernova. La forza di Aurelion Sol sta nella particolarità del danno e nella sua mobilità. Non andando ad intaccare (positivamente o negativamente) questi due aspetti non è previsto un mutamento nel meta.

Brand: nerf

Fiammata (Passiva):
  • Danno nel tempo diminuito dal 4% max HP al 3% max HP, in 4 secondi.

Il piccolo nerf alla passiva è sicuramente pensato in un’ottica di bilanciamento ragionato. Con i nerf agli oggetti (che vedremo dopo) l’idea era quella di non livellare troppo il campione, optando per (magari) nuovi nerf o buff futuri.

Cassiopeia: nerf

Miasma (W):
  • Ricarica aumentata da 18/17/16/15/14 a 18/17.5/17/16.5/16 secondi.
  • Danno al secondo diminuito da 20/35/50/65/80 a 20/30/40/50/60
  • Danni massimi diminuiti da 100/175/250/325/400 a 100/150/200/250/300

Un nerf mirato all’utility della gorgone di Runeterra. Il nerf sul Miasma toglierà la completa sicurezza nell’utilizzarlo “a caso”, senza però togliere il punto di forza di Cassiopeia: le Zanne gemelle + Sguardo pietrificante.

Evelynn: cambiamento

Aculeo dell’odio (Q):
  • Aculeo dell’odio dà ancora priorità all’ultimo campione colpito e poi all’ultimo non campione colpito da Evelynn, ma poi dà priorità al campione con meno salute (prima del non campione con meno salute)
  • I rilanci di Aculeo dell’odio ora possono essere messi in coda fino a 0,5 secondi prima che siano lanciabili
Fascino (W):
  • Il lancio di Fascino non fallisce più se Evelynn perde di vista il bersaglio a metà lancio
Sferzata (E):
  • Non lascia più Evelynn sopra al suo bersaglio
Ultima carezza (R):
  • Ora può essere messa in coda durante il lancio di E – Sferzata potenziata

Galio: nerf

Venti di guerra (Q):
  • Costo mana aumentato da 70/75/80/85/90 a 80/90/100/110/120;
  • Danno raffica diminuito da 70/110/150/190/230 a 70/105/140/175/210.
  • Rapporto raffica diminuito da 0,9 di potere magico a 0,75 di potere magico
  • Rapporto tornado diminuito da 4% salute massima del bersaglio ogni 100 potere magico a 2% salute massima del bersaglio ogni 100 potere magico (6% base di salute massima invariato) .
Pugno della giustizia (E):

Danni diminuiti da 100/130/160/190/220 a 80/115/150/185/220

Anche questo nerf della patch 9.2 risulta più che necessario, visto lo strapotere in ranked e in competitivo che questo pick continua a mostrare

Irelia: nerf

Fervore di Ionia (Passiva):
  • Al massimo delle stack non infligge più danni bonus agli scudi.
Impeto della lama (Q):
  • Danno ai minion cambiato da [infligge il doppio del danno ai minion] a [infligge 45/60/75/90/105 danni bonus ai minion].
Lama dell’avanguardia (R):
  • Non disarma più i nemici che attraversano il muro;
  • Danni del muro aumentati da 75/125/175 a 125/200/275;
  • Rallentamento aumentato dal 60% al 90%;
  • Durata del muro diminuita da 2.5/3/3.5 secondi a 2.5 secondi ad ogni livello dell’abilità.

Altro nerf importante della patch 9.2 che vuole interrompere la forza di Irelia andando a modificare il kit, lasciando intatta la meccanica del duetto impeccabile. Interessante il cambiamento dell’ultimate che perdendo il disarmo guadagna ulteriore rallentamento, e cambia così l’utilizzo nei fight.

Jarvan IV: buff

Stendardo di Demacia (E):
  • Velocità d’attacco della passiva e dell’aura aumentata dal 15/17.5/20/22.5/25% al 20/22.5/25/27.5/30%.

Un piccolo buff che sicuramente aiuterà il giro nella giungla e i gank. Non per questo cambierà nettamente il meta.

Jax: nerf

Statistiche:
  • AD base diminuito da 69.67 a 68.
Balzo mistico (Q):
  • Danno diminuito da 80/120/160/200/240 (+1,0 attacco fisico bonus) a 65/105/145/185/225 (+1,0 attacco fisico bonus) (+0,6 potere magico)

Anche Jax subisce un piccolo nerf nella patch 9.2. Nerf che cerca di rallentare un po’ il suo earlygame, senza variare il punto di forza del suo kit.

Kassadin: nerf

Statistiche:
  • Armatura base diminuita da 23.376 a 19;
  • Armatura per livello diminuita da 3.2 a 2.8.

Altro piccolo nerf a valorizzare la forza del campione contro i danni magici e la debolezza contro i danni fisici.

Kayn: cambiamento

Falce Darkin (Passiva):
  • Progresso trasformazione: Darkin ed assassino non hanno più uno sblocco separato. Darkin e Assassino dell’Ombra condividono i progressi di sblocco. Quando la trasformazione diventa disponibile, la forma che si sblocca viene scelta in base al tipo di campione al quale Kayn ha inflitto più danni.
  • Soglia trasformazione: aumentata da 400 punti a 500 punti per tipo di campione (ritardando l’aumento di tasso per la combinazione del progresso di trasformazione)
  • Per poco: Se Kayn sblocca la sua trasformazione quando le due forme sono quasi pari, Kayn sblocca la forma dell’ultimo tipo di campione che ha danneggiato
  • Il tempo ha un peso: I danni inflitti più tardi valgono più ai fini della trasformazione, ma non contano ai fini della forma sbloccata da Kayn
  • (NUOVO) Altra forma rapida: Dopo aver sbloccato la prima forma, Kayn può continuare a raccogliere sfere dell’altra forma per ridurre il timer dello sblocco della seconda forma
  • (NUOVO) Colori: La barra della trasformazione di Kayn ora cambia colore in base al tipo di campione al quale Kayn ha inflitto più danni
  • Segnali: Kayn ora può segnalare vari aspetti della sua passiva alla squadra
  • Segnalare la barra della trasformazione dice all’incirca quanto manca alla trasformazione (inizio del processo, metà, quasi alla fine)
  • Segnalare la “Forma disponibile” dice agli alleati in cosa si può trasformare Kayn
  • Segnalare la “Forma non disponibile” dice agli alleati in cosa non si può trasformare Kayn.
Passo d’ombra (E):

Ora Kayn può usare Richiamo base prima di Passo d’ombra, se non è ancora nel terreno

Predatore oscuro (R):

Scatto all’uscita di Assassino dell’ombra: passa da 300 a 300-500 portata in base alla posizione del cursore di Kayn con Assassino dell’Ombra

Bug risolti
  • Risolto un bug di Passo d’ombra seguito da attacco base e Q – Mietitura, per il quale se il buff di Passo d’ombra scadeva durante il tempo di lancio della Q (a causa dell’attacco base che mette Kayn in combattimento) la Q non infliggeva danni
  • Kayn non raccoglie più sfere immediate quando danneggia i campioni a distanza che non l’hanno ancora danneggiato. Attenderà normalmente l’uscita dal combattimento.
  • Risolto un bug per il quale Kayn Cacciatore d’anime sentiva l’audio di Agilità superiore di Master Yi per sempre se si trasformava in Rhaast con Master Yi in partita

Kled: cambiamento

Giostrare (E):
  • Giostrare attraverso i minion non li fa più impilare uno sopra l’altro

Neeko: buff

Sdoppiaforma (E):
  • Durata e velocità del clone aumentata da 2 a 3 secondi (durata invisibilità ancora a 0,5 secondi)
  • Ora il clone di Neeko viaggia verso la direzione bersaglio finché non si imbatte in un muro, invece che seguire un percorso fino alla posizione bersaglio
  • La passiva Sdoppiaforma funzionerà nuovamente sulle torri (bug risolto)
Furia Florida (R):
  • Durata salto diminuita da 0,75 a 0,65 secondi;
  • I nemici entro la portata di Furia florida non vengono più rallentati del 40%
  • Il tooltip ora indica il rapporto di potere magico dello scudo di Furia florida (crescita invariata)

Buff ai danni e al cast della ultimate. Buff alla durata e alla velocità. Sicuramente il cambiamento che può portare Neeko nel Tier1 è questo, vedremo come risponderà la community.

Ornn: cambiamento

Statistiche:
  • Vita base aumentata da 565.64 a 590;
  • Armatura base aumentata da 33.04 a 36.

Un bilanciamento che non è niente di diverso dal modo in cui si mostra. Un aumento delle statistiche per compensare le mancanze con i rivali. Nessuna modifica (in positivo) prevista nel meta per Ornn.

Rakan: cambiamento

Statistiche base:
  • Armatura diminuita da 33 a 29.
Ingresso trionfale (W):
  • Velocità del salto cambiata da 2050+30% della velocità di movimento a 1400 (+45/+80 con stivali non potenziati/potenziati) ;
  • Ritardo dall’arrivo all’impatto diminuito da 0.5 a 0.35 secondi secondi dopo aver raggiunto la destinazione
  • Gittata massima di lancio raggiunta un po’ più tardi. I lanci a breve gittata colpiscono più rapidamente.
Toccata e fuga (R):

Risolto un bug per il quale Toccata e fuga a volte non aveva effetto sul bersaglio dell’attacco base di Rakan.

Interessanti modifiche numeriche all’abilità di Rakan, in una delle sue abilità centrali. Modifiche che non pretendono miglioramenti alla posizione in classifica del campione. Avranno più tempo gli avversari per rispondere all’Ingresso trionfale, ma la differenza di 0.15s non è così tanta da abbandonare il pick.

Shyvana: buff

Furia del dragonide (Passiva):
  • Danno AD e AP bonus contro i draghi aumentato dal 10% al 20%;
    valido anche per arene diverse dalla Landa degli evocatori.
Alito di fuoco (E):
  • Danno base aumentato dal 2.5% al 3.25% della vita massima del bersaglio.

Non tanto il buff sulla E, ma quello sulla Passiva farà si che questo campione tornerà in auge per chi vuole prediligere i draghi nella tattica da jungler. Non efficace al 100%, ma il pick rate aumenterà di sicuro.

Tahm Kench: nerf

Viaggio nell’abisso (R):
  • Gli alleati in combattimento con i campioni nemici non possono più saltare in Viaggio nell’abisso

Urgot: nerf

Statistiche:
  • Armatura base diminuita da 39 a 36.
Carica corrosiva (Q):
  • Costo di mana aumentato da 50 a 60.
Epurazione (W):
  • Ricarica aumentata da 13/12/11/10/9 a 17/15/13/11/9 secondi.

Altro nerf importante per la patch 9.2. Sin da prima dei Mondiali 2018 che Urgot riesce a dominare la toplane. Una serie di erosioni delle abilità potrebbero mettergli non pochi bastoni nelle ruote.

Volibear: cambiamenti

Ruggito maestoso (E):

  • Danni bonus contro il bersaglio in scatto/volo cambiati da 40/60/80/100/120 (+0,3 potere magico) a 8% della salute massima del bersaglio
Artiglio del tuono (R):
  • Rapporto AP incrementato da 0,3 a 0,4;
  • Il fulmine parte non più dopo 0,25 secondi ma dopo 0,1 secondi
  • Fulmine a catena non ha più bisogno di 0,075 secondi per rimbalzare da un bersaglio all’altro (ora il rimbalzo è istantaneo)

L’aumento del ritardo dei rimbalzi dei fulmini, compensato con l’aumento del danno non va a intaccare la posizione di Volibear nel meta. Non che fosse ai suoi più alti livelli anzi, ma almeno non lo abassa ulteriormente.

Yorick: buff

Generale:

  • Gli Erranti della Nebbia e la Vergine non infliggono più danni in meno se lontani da Yorick
Pastore delle anime (Passiva):
  • Diminuiti i nemici morti richiesti per l’evocazione da 12/8/4 a 10/6/2;
  • Diminuito l’oro guadagnato dagli erranti della nebbia da 5 a 2.
Nebbia funerea (E):
  • Gli Erranti della Nebbia e la Vergine non sbagliano più quando cercano di bersagliare un nemico colpito da Nebbia funerea Rallentamento aumentato dal 30% fisso al 30/35/40/45/50%.
Epitaffio delle isole (R):
  • Vita della Vergine cambiata da 700/1500/4000 +30% della vita di Yorick a 300/1000/3000 +70% della vita di Yorick;
  • Ora Yorick può riattivare Epitaffio delle Isole per liberare la Vergine, ma così facendo non può più riaverla indietro. Spingerà la corsia più vicina finché non muore. (NUOVO)
  • La Vergine non inizia più a spingere autonomamente una corsia se lontana da Yorick. Tornerà da lui.

Con questo cambiamento, Yorick vedrà sicuramente riprendere posizioni nel meta e presenze nella toplane. I buff alla R e alla E gli permetteranno di gestire meglio la linea, soprattutto dal livello 6 in poi.

Zyra: nerf

Statistiche:
  • Rigenerazione del mana diminuita da 15,335 ogni 5 secondi a 13 ogni 5 secondi

Piccolo ma importante nerf nella patch 9.2 è quello a Zyra che rallenterà lo “spam” di abilità, i giocatori di Zyra dovranno optare per cast più mirati.

Oggetti

Morellonomicon: nerf

  • AP diminuito da 80 a 70.
  • Costo combinato diminuito da 650 a 550 oro (costo totale invariato per l’aumento di costo di Sfera dell’oblio)

Sfera dell’oblio: nerf

  • AP diminuito da 25 a 20.
  • Costo aumentato da 1500 a 1600

Mantello del sole: buff

  • Costo totale diminuito da 2900 a 2750;

Giungla

Esperienza campo della giungla

Campi piccoli

L’esperienza cresce ogni due livelli invece che ogni livello. Crescita esperienza ridotta da +50% a +25%

  • Crescita PE cambiata da ogni livello da 1-7 a livello 1/3/5/7
  • PE Gromp diminuiti da 115-172,5 a 115-143,75
  • PE Luposcuro maggiore diminuiti da 65-97,5 a 65-81,25
  • PE Luposcuro diminuiti da 25-37,5 a 25-31,5
  • PE Lamabecco cremisi diminuiti da 20-30 a 20-25
  • PE Lamabecco diminuiti da 20-30 a 20-25
  • PE Krug antico diminuiti da 100-150 a 100-125 (nota: il primo completamento conferisce ancora PE ridotti del 30%)
  • PE Krug diminuiti da 35-52,5 a 35-43,75
  • PE Mini Krug diminuiti da 7-10,5 a 7-8,75.

Campi dei buff

L’esperienza cresce ogni due livelli invece che ogni livello. Crescita esperienza ridotta da +57% a +25%

  • Crescita PE cambiata da ogni livello da 1-7 a livello 1/3/5/7
  • PE Rovobestia cremisi diminuiti da 115-180 a 115-143,75
  • PE Guardiano di quarzo diminuiti da 115-180 a 115-143,75

Argogranchio

Crescita oro ed esperienza ridotta da +100% a +80%

  • Oro diminuito da 70-140 a 70-126
  • PE diminuiti da 115-230 a 115-207

Punizione di sfida: nerf

  • Danni contro i campioni diminuiti da 60-162 in 3 secondi (ai livelli 1-18) a 48-125 in 2,5 secondi (ai livelli 1-18)

Rune

Sovraguarigione: cambiamento

Effetto:
  • Conversione guarigione alleati cambiata dal 300% al 40-100% (ai livelli 1-18)
  • Conversione guarigione su se stessi cambiata da 40% al 40-100% (ai livelli 1-18)
  • La decrescita dello scudo: Dopo 6 secondi, decresce del 2,5% del valore massimo dello scudo con ogni secondo
  • I tooltip di Sovraguarigione e le statistiche di fine partita ora indicano i danni bloccati esatti, invece di limitarsi all’ultima istanza di danni bloccati

Legenda – Stirpe: cambiamento

Rubavita:
  • Per carica: Diminuito dal 0.8% al 0.6%
  • Massimo aumentato dal 8% al 12%
Stack massime:
  • Aumentate da 10 a 20.

Taglio profondo: cambiamento

Effetto:
  • Infligge dal 4 al 10% dei danni in più ai campioni nemici, in base a quanta massima vita hanno in più di te. Il danno bonus scala linearmente con il 10-100% massima vita che i nemici hanno più di te.

Concentrazione assoluta: nerf

Statistiche adattive:
  • Bonus AD diminuito da 3-24 a 1,8-18 (ai livelli 1-18)
  • Bonus AP diminuito da 5-40 a 3-30 (ai livelli 1-18)

Statistiche delle rune

  • Danni adattivi diminuiti da 10 a 9
  • Armatura aumentata da 5 a 6
  • Resistenza magica aumentata da 6 a 8

Ignite: cambiato

Danno:
  • Danno diminuito da 80-505 a 70-410 (ai livelli 1-18).
Ricarica:
  • Ricarica diminuia da 210 a 180 secondi.

Ritmo di gioco

Mano del barone: cambiamenti

  • La crescita accelera nel tempo e aumenta con ogni secondo
  • Attacco fisico diminuito da 24-48 a 20-40 minuti (36 a 30 minuti) a 12-48 a 20-40 minuti (26 a 30 minuti)
  • Potere magico diminuito da 40-80 a 20-40 minuti (60 a 30 minuti) a 20-80 a 20-40 minuti (43 a 30 minuti)
  • Riduzione dei danni dei minion contro i campioni diminuiti dal 70% in tutti i momenti a 50%-70% a 20-40 minuti (58% a 30 minuti)

Inibitori e torri del Nexus

Resistenze torri del Nexus ed inibitori aumentata da 55-70 armatura e resistenza magica a 31-45 minuti a 70 armatura e resistenza magica sempre.

Bug Risolti

  • L’animazione degli attacchi base a distanza di Jayce è stata sistemata per sincronizzarla con la reale carica e successivo lancio dell’attacco
  • Kai’Sa ora può scattare correttamente da un nemico non bersagliabile con R – Istinto omicida
  • Ora W – Contrattacco blocca correttamente R – Morte dagli abissi di Pyke quando Flora è sotto la soglia di esecuzione
  • Se lanciato durante Q – Attacco repentinoW – Contrattacco di Fiora ora si attiva correttamente nell’area indicata, invece che verso la posizione originale del bersaglio
  • Ora la passiva Sottomissione alla Figlia del gelo di Lissandra mostra correttamente la portata entro la quale i nemici uccisi diventano Schiavi del gelo al passaggio del mouse
  • La riattivazione di W – Oscure presenze non conferisce più il doppio dello scudo previsto dalla passiva Guerriero di Metallo dai nemici colpiti da entrambe le zone
  • Pioggia di lame ora si attiva correttamente quando il primo attacco fa uscire dalla mimesi un campione (come Q – Imboscata di Twitch o R – Brivido della caccia di Rengar)
  • Q – Ira della regina di Rek’Sai ora interagisce correttamente con Pioggia di lame
  • Risolto un caso limite nel quale la ricarica di Pioggia di lame non poteva più essere resettata dopo aver venduto o rimborsato una Corazza dell’uomo morto a piena carica
  • L’attacco base di Nidalee non si annulla più se Cacciare si attiva a metà dell’animazione di attacco
  • L’attacco base di Lux non si annulla più se lanciato nel momento in cui W – Barriera prismatica raggiunge la gittata massima
  • Salvare più momenti migliori dalla stessa partita senza nominarli non provoca più la sovrascrittura per l’uso dello stesso nome predefinito
  • Ripristinati effetti grafici per il tornado di Q – Tempesta d’acciaio di Yasuo base, Mezzogiorno di Fuoco e PROGETTO
  • Ripristinati effetti grafici mancanti per la combo E – Colpo di taglioQ – Tempesta d’acciaio per Yasuo base, Mezzogiorno di Fuoco e PROGETTO
  • Ripristinate particelle mancanti del buff per Yasuo base e PROGETTO dopo il lancio di R – Ultimo respiro
  • Ripristinate le scie mancanti degli attacchi base di Yasuo Mezzogiorno di Fuoco e PROGETTO
  • Ripristinato l’audio mancante degli attacchi base di Kled mentre W – Tendenze omicide è in ricarica

Aspetti e chroma in arrivo

Durante questa patch arriveranno gli aspetti del capodanno cinese dedicate a Vayne (che avrà anche una prestigio), Tahm Kench e Sejuani oltre alla skin di Sylas che farà parte della serie Spettro Lunare.

Rekkles spiega quanto sia frustrante giocare ADC in soloQ

Profilo di Rios
 WhatsApp

In un recente streaming, andato in onda su Twitch, Rekkles ha spiegato quanto sia frustrante giocare da ADC in soloQ. Questa categoria di campioni sta soffrendo particolarmente e, senza i giusti accorgimenti, non riesce ad essere impattante all’interno delle partite.

L’ex FnaticG2 ha candidamente ammesso di riuscire a scalare la ladder più facilmente quando gioca support, mentre il giocare da ADC gli faccia perdere percentuali di winrate generale in ranked. Una problematica comune a tutti i tiratori, senza distinzioni di elo.

Insomma, chiunque di voi giochi in corsia inferiore nella season 12 sa bene quanto questa possa essere un’esperienza a dir poco frustrante.

Rekkles e le difficoltà dei tiratori in season 12

Poco impatto

La stagione 12 ha un problema: tutti fanno troppi danni in poco tempo. Questo problema si fa più grave quando i bersagli sono i tiratori, campioni fragilissimi per loro natura e condannati all’oblio in soloQ. Rekkles è riuscito a spiegare perfettamente questo fattore, analizzando in poche frasi una problematica che ci portiamo dietro da ormai troppo tempo.

Il nerf diretto all’Arcoscudo Immortale ha aggravato ancora di più la situazione, lasciando gli ADC e gli ADC player ancora più indifesi. Benché Riot abbia espressamente detto di voler diminuire i danni generali all’interno del gioco, ancora non ci ha dato troppe sicurezze.

Tutte queste concause rendono i tiratori assolutamente inutili, anche quando questi ultimi sono riusciti a giocare una buona partita.

Le dichiarazioni dello svedese

ENG

“I actually got Challenger last night. I tanked my winrate quite a lot by playing ADC, but I don’t know how that works. I play support and my winrate is really high. If I play ADC my winrate is barely 50. I actually think I don’t have 50% winrate with ADC this season. And I know, for sure, I’m playing bad some games but also feels like some games I just can’t do anything. Yeah, I can’t do anything.”

ITA

“Ho raggiunto il Challenger la notte scorsa. Ho rovinato molto il mio winrate giocando ADC, e non so perché. Gioco support ed il mio winrate è molto alto. Ma se gioco ADC il mio winrate è a malapena del 50%. Credo di non avere nemmeno il 50% di winrate con gli ADC in questa stagione. Ma so, per certo, che in alcuni game gioco male ma in altri sembra che non ci sia nulla che possa fare. Già, non posso proprio fare nulla.”

Dj Sona: i giocatori stanno odiando il suo VFX update

Profilo di Rios
 WhatsApp

Nella patch 12.2 è stato rilasciato un nuovo VFX per Dj Sona (ma anche per il campione generale), che però non ha per nulla soddisfatto i giocatori. In molti si stanno lamentando sui social, chiedendo a Riot un intervento immediato per sistemare le cose.

Tanti stanno dicendo che la skin sia stata effettivamente “nerfata”, dato che molte abilità risultano poco visibili e poco chiare. Inoltre sembra sia stata rimossa anche la possibilità di ascoltare la musica della skin, dato che il toggle è mancante.

Insomma, il team di sviluppo ha fatto un piccolo disastro, che deve essere subito sistemato visto il costo elevatissimo della skin in sé.

Il disastroso VFX update di Dj Sona

Mancanza di qualità

Dj Sona è una delle skin più costose di tutto il gioco, ed in passato ha sempre dimostrato di avere una certa qualità all’interno dei suoi effetti grafici. Nonostante questo, Riot ha deciso di aggiornare i VFX per renderla più bella e più moderna.

Purtroppo sembra che qualcosa non abbia funzionato al 100%, dato che molti utenti stanno portando a galla parecchi problemi legati ai nuovi VFX. Come segnalato dall’utente Fealnort su Reddit, la skin ha perso tutta quella qualità ed unicità che la contraddistingueva.

Le abilità non cambiano più colore in base alla forma scelta, ma sono state uniformate e sono tutte uguali senza la minima distinzione. Inoltre anche la qualità generale degli effetti è scesa parecchio, specialmente per ciò che riguarda la E, che ha una risoluzione nettamente più bassa rispetto alle altre.

Non è stata nemmeno aggiunta la tanto promessa “additional special celebration“, che attualmente risulta mancante oppure buggato. Infine, per non farci mancare nulla, è stata anche rimossa la possibilità di far ascoltare la propria musica agli alleati.

Molti utenti hanno segnalato la completa rimozione del toggle che consente di abilitare o disabilitare la musica di Dj Sona. In generale sembra che Riot abbia completamente sbagliato il tiro con questo VFX update, e dovrà intervenire presto per evitare altre giustissime lamentele e polemiche.

Riot Reav3 ci da qualche piccolo indizio sul nuovo jungler

Profilo di Rios
 WhatsApp

La curiosità attorno ai nuovi campioni di League Of Legends si fa sempre più forte, e molti utenti stanno chiedendo chiarimenti su RedditRiot Reav3 ha gentilmente risposto alla community, dando ulteriori indizi sull’ordina d’uscita e sul nuovo jungle nello specifico.

Per vedere questo personaggio ci vorrà ancora molto tempo, dato che prima vedremo il tanto atteso nuovo supporto enchanter. Ma il Lead Champion Producer ha comunque voluto soddisfare tutti, dando dei piccoli indizi su ciò che vedremo tra qualche mese.

Il nuovo personaggio sembra davvero molto interessante e, secondo Mireles, potrebbe essere uno dei campioni più difficili del gioco.

Riot Reav3 parla del nuovo jungler

Ordine d’uscita

Come detto in precedenza, alcuni membri della community di LoL stanno fremendo, in quanto vogliono mettere le mani sui nuovi campioni previsti in uscita per il 2022. In molti sono stati incuriositi dalla particolare presentazioni fatta da Riot Reav3 durante il video di inizio season, e che ha “presentato” quello che dovrebbe essere un nuovo personaggio del Vuoto.

Molti credono che questo possa essere il nuovo jungler, collegato ad un grande evento di lore che dovrebbe arrivare a metà stagione. Attualmente non si sa moltissimo, dobbiamo dirlo, ma sicuramente possiamo dire che questo campione non sarà il prossimo in uscita.

Infatti Reav3, rispondendo ad alcune domande, ha esplicitato chiaramente l’ordine d’uscita dei prossimi personaggi di League Of Legends.

ENG

“It’s support > Jungler > botlaner > Udyr right now. Of course we won’t release things until they are ready so that order is subject to change”

ITA

“L’ordine è supporto, jungler, botlaner ed Udyr per ora. Certamente non rilasceremo le cose finché non saranno pronte quindi questo ordine potrebbe cambiare.”

Difficoltà

Un altro tema molto caro alla community è la difficoltà generale dei campioni, visto che molti ritengono troppo semplici gli ultimi personaggi usciti. Riot Reav3 ha voluto “rassicurare” gli utenti sotto questo punto di vista, dando diversi indizi in merito al prossimo jungler.

ENG

“The Jungler is definitely going to be more on the complex side of things. Not like Aphelios though.”

ITA

“Il jungler sicuramente sarà molto complesso da questo punto di vista. Ma non come Aphelios.”