Heroes of the Storm: ecco tutte le novità in arrivo!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Di seguito tutte le più importanti novità del Nexus annunciate durante la Blizzcon compresi i due nuovi eroi e la nuova rissa!

La cerimonia d’apertura della BlizzCon 2016 si è appena conclusa e i festeggiamenti della comunità di quest’anno sono in corso! Abbiamo annunciato due nuovi eroi, una nuova Rissa diversa da qualsiasi altra e un nuovo concorso che abbiamo chiamato Sfida del Nexus. Potrete mettere le mani sulla maggior parte di questi nuovi contenuti entro la fine di questo mese, ma nel frattempo abbiamo ulteriori dettagli da condividere con voi su tutto ciò che è stato rivelato stamattina.

Ci sono moltissimi altri aggiornamenti in arrivo dalla BlizzCon 2016, quindi, se non l’avete ancora fatto, acquistate il biglietto virtuale BlizzCon per non perdere neanche un momento di questo entusiasmante weekend!

EROI ANNUNCIATI

VARIAN

GRANDE RE DELL’ALLEANZA

GUERRIERO DA MISCHIA

Non si è mai tirato indietro di fronte a un compito difficile, e non si è mai ritirato dalla prima linea in battaglia: Re Varian Wrynn ha sempre cercato di fare ciò che credeva fosse meglio per la sua gente. Senza esitare ha impugnato spada e scudo in difesa dell’Alleanza, di Azeroth, e adesso… del Nexus. Non vi è alcun avversario troppo pericoloso né battaglia troppo dura da impedire a Varian di guidare i suoi compagni alla vittoria.

I grandi comandanti sanno che una vittoria richiede flessibilità e capacità di adattarsi alle sfide sempre nuove che possono sorgere sul campo di battaglia. Grazie ai suoi talenti, Varian può essere modificato affinché si adatti a diverse discipline, ed è il primo eroe multi-classe a entrare nel Nexus. Può diventare lo scudo di cui la squadra ha bisogno bloccando i nemici e subendo ingenti danni, oppure dividere Shalamayne in due spade e abbattere con le sue lame chiunque osi pararsi sulla sua strada.



img src=”https://bnetcmsus-a.akamaihd.net/cms/content_folder_media/vv/VV1N1EGU7SIA1477588571474.png” />

RAGNAROS

IL SIGNORE DEL FUOCO

ASSASSINO DA MISCHIA

Dalle profondità della Fortezza di Sulfuron nelle Terre del Fuoco, Ragnaros ha voltato il suo sguardo infuocato verso il Nexus, nel suo folle piano di conquista per mettere fine a ogni forma di vita tra fiamme e cenere.

Sfruttate l’ira vulcanica del Signore del Fuoco per evocare meteore infuocate, schiacciare i nemici con la forza esplosiva di Sulfuras e richiamare ondate di lava in grado di incenerire un’intera corsia di servitori nemici. In caso di contrattacco, Ragnaros può potenziare una fortezza o un forte, diventando un inferno torreggiante al di sopra della struttura e ottenendo un secondo set di abilità che vi aiuteranno a far assaggiare agli aggressori il fuoco della rovina. Alleatevi con Ragnaros per sperimentare una nuova era di distruzione nel Nexus e mostrare agli avversari che cos’è un “boss d’incursione”.



LA VENDETTA DI CUORNERO

Ehi, voi, filibustieri! Il vecchio lupo di mare Capitan Cuornero è filato via nella sua nave fantasma, la Vendetta di Cuornero, ed è tornato in alto mare per una missione che farà saltare tutti i moli in mille pezzi. Lo aiuterete a trasformare il porto in una nube di schegge o riempirete la sua nave di buchi finché non affonderà nelle profondità del mare?

Questa Rissa è il primo campo di battaglia caratterizzato da una meccanica attacco/difesa, e introduce il gioco “asimmetrico” in Heroes of the Storm. Nella Vendetta di Cuornero, solo una squadra ha un nucleo. Questa squadra deve raccogliere le palle di cannone, caricarle nei cannoni situati intorno al porto e sparare sulla nave, nella speranza di mandare Cuornero nella sua tomba marina. I difensori devono aiutare il pirata fantasma nel suo assedio, impedendo alla squadra all’attacco di raccogliere abbastanza palle di cannone da riuscire ad affondare la nave prima che raggiunga la sua destinazione.

UCCIDETE GLI EROI NEMICI

Impedite agli eroi nemici di raccogliere le palle di cannone e di spararle dalla nave di Cuornero.

PROTEGGETE LA NAVE DI CUORNERO

Difendete la nave finché non distrugge il nucleo nemico al porto.



SFIDA DEL NEXUS

Abbiamo appena annunciato il nostro più grande concorso di Heroes of the Storm finora: la Sfida del Nexus! A partire dal 15 novembre fino al 4 gennaio, voi e i vostri amici potrete sbloccare un set epico di ricompense di gioco in Heroes of the Storm e Overwatch semplicemente giocando a Heroes insieme.

Completate 15 partite di Heroes nelle modalità classificata, draft non classificata, partita rapida o schermaglia cooperativa prima della scadenza e sbloccherete lo spray, l’icona del giocatore e il modello Genji Oni per Overwatch e i ritratti Genji Oni e Zarya per Heroes of the Storm. Più giocate, più le ricompense saranno ricche! Completate 30 partite e potrete scegliere più eroi, la nuova cavalcatura Hoverbike Orochi e uno Stimpack da 30 giorni. Assicuratevi di prepararvi ad affrontare questa impegnativa missione più avanti questo mese leggendo il nostro blog, che conterrà tutti i dettagli necessari per vincere la Sfida del Nexus.

FALL CHAMPIONSHIP 2016

La cerimonia di apertura potrà anche essere finita, ma alla BlizzCon 2016 l’azione del torneo di Heroes of the Storm non è certo conclusa! Come al solito gli eventi eSport della BlizzCon sono gratuiti, quindi non perdete la diretta delle otto squadre migliori del mondo che si affrontano per la loro parte dei 500.000 $ di montepremi e il diritto di potersi definire i campioni del mondo di Heroes of the Storm.

PROGRAMMA TRASMISSIONI IN DIRETTA DEL FALL CHAMPIONSHIP

PALCO DATA ORARIO
Gironi Venerdì 4 novembre 16:00 PDT
Semifinali Sabato 5 novembre 12:00 PDT
Finalissime Sabato 5 novembre 16:00 PDT

NOVITÀ
STREAMING IN DIRETTA
VOD

Infine, di recente abbiamo annunciato i dettagli sulla struttura e la programmazione dell’Heroes Global Championship 2017. Leggete la nostra anteprima 2017 sul sito degli eSport di Heroes of the Storm per scoprire molto altro.

Fonte: Heroes of the Storm


Heroes of the Storm: ecco tutte le novità in arrivo!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701