ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Nuovo evento: N’Zoth arriva tra i Mercenari di Hearthstone

Nuovo evento: N’Zoth arriva tra i Mercenari di Hearthstone

Profilo di Moria
 WhatsApp

La Rotta per la Città Sommersa ci riporta verso vecchi personaggi di nostra conoscenza. N’Zoth sta cercando nuovi alleati per coronare il suo sogno di corrompere il mondo intero ed entra nella schiera dei mercenari collezionabili.

Il nuovo evento, disponibile nella modalità mercenari, ci dà la possibilità di ottenere gratuitamente la carta diamante di N’Zoth e aggiungerla nella schiera dei nostri Mercenari per affrontare avventure sempre più ostiche.

Sarà una carta di tipo Incantatore, leggendaria, ottenibile in modo gratuito superando una serie di task, direttamente nel punto di ritrovo della modalità mercenari.

Ho sognato il tuo destino, mortale. Ammira le infinite verità e percorri il cammino del vero potere

Avrà delle statistiche di 10/80 al livello 30, mentre le sue capacità sono:

  • Prole di N’Zoth – Velocità 5
    Evoca un minion 15/15 con Assalto e Immune quando attacca
  • Dono di N’Zoth – Velocità 6
    Dai ad un servitore +5 attacco e prendine il controllo. Attacca un nemico casuale. Le abilità degli Dei Antichi si Ricaricano (2).
  • Viscere Corrotte – Velocità 2 | Tempo di recupero 5
    Distruggi i tuoi servitori. Per ciascuno, infligge danni pari alla loro salute a tutti i nemici e ripristina 10 salute a questo mercenario.

Come ottenere N’Zoth nei mercenari?

Al momento N’Zoth non è disponibile nei pacchetti (lo sarà solo dalla patch 23.4) e l’unico modo per ottenerlo gratuitamente è quello di affrontare tutta una serie di incarichi (10 in totale) che, nella loro totalità, potranno essere completati solamente con la patch 23.4. Ogni giorno avremo a disposizione due incarichi.

Un viaggio estremamente difficile in cui occorrerà costruire una build ad hoc per la sfida.

Per avere il Mercenario N’Zoth vi basterà completare i primi due incarichi. Ovviamente per ottenere, invece, tutte le ricompense dell’evento (tra cui il ritratto Diamante del Dio Antico) dovrete completare tutte e 10 gli incarichi.

Il nuovo dungeon, Rivafosca, è stato aggiunto con l’ultima patch e la prima missione è già pronta in questo nuovo pericoloso luogo.

La competizione, però, non finisce qui. Il team costruito per affrontare il primo incarico avrà una regola da rispettare: dovrà, infatti, contenere almeno un mercenario murloc al suo interno.

Un bonus, o un malus, che dipenderà molto dal vostro modo di giocare solitamente le partite e dalle vostre strategie che siete abituati ad applicare.

Non fatevi abbattere e non perdetevi d’animo. N’Zoth è un dio antico ma voi avete un potere che lui non conosce: l’unione combattiva dei vostri personaggi!

Create un team e immergetevi nella città sommersa per affrontare l’oscurità.

ZombiesGoNomNom, youtuber e creatore di contenuti della modalità mercenari di Hearthstone, ha caricato su Youtube una guida per completare il primo incarico e battere così Gigapinna.

Articoli correlati:

Cosa giocare in questo Post-Patch? tra Bestie, serpenti ed il ritorno del Quest Priest

Cosa giocare in questo Post-Patch? tra Bestie, serpenti ed il ritorno del Quest Priest

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Post-Patch Hearthstone – Sono quasi passate 24 ore dall’arrivo della nuova Patch di Hearthstone, la 23.2.2, che vuol sconvolgere l’intero meta del gioco, non solo con nerf, ma anche con una miriade di buff.

E quindi quali sono i deck o le classi che hanno giovato di più da questi cambiamenti? Difficile avere una risposta definitiva, ma qualche tentativo è stato già fatto ed i primi risultati arrivano.

Tre sono i primi mazzi di cui vorremmo parlarvi e che potrete testare o tenere d’occhio nelle prossime ore con l’avanzare del meta. Vedremo due deck del Priest ed una lista di Hunter diversa dal Questline.

Partiamo proprio da quest’ultima che prende spunto dal vecchio meta per portare alla ribalta un archetipo che fino ad ora era nascosto nell’ombra. Parliamo del Beast Hunter che già Pre-Patch aveva la sua buona winrate, schizzata in alto con il nuovo aggiornamento (e vari buff).

Il Priest, invece, cerca di dare lustro al suo Questline Priest che approfitta di alcune carte il cui costo è diminuito, per ben incastrarsi nella curva del mazzo (fondamentale per un archetipo che punta a giocare carte di quasi ogni costo di Mana).

L’ultimo è quasi un revival di un noto vecchio deck. Parliamo del Wig Priest che cerca di ottenere il successo del vecchio Combo Priest. La carta dei serpenti ha ricevuto un buff e nelle mani di Meati sta ottenendo ottimi risultati.

Le liste

Wig Priest di Meati (Legend#5)  10920
Beast Hunter  6840
Quest Priest di FunkiMonki (8W-1L)  13020

Ovviamente vi ricordiamo di fare attenzione con questi deck che sono ancora “work in progress” ed i risultati, come il loro potenziale, non sono assicurati ad oggi.

Che ne pensate di queste liste Post-Patch? Fateci sapere la vostra…

Articoli Correlati:

Arriva SNAP! Il nuovo videogioco Marvel è un card game alla Hearthstone!

Arriva SNAP! Il nuovo videogioco Marvel è un card game alla Hearthstone!

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

L’annuncio è finalmente arrivato e possiamo adesso scoprire il futuro videogame della Marvel, in collaborazione con Second Dinner e Nuverse. Presentato al pubblico finalmente Marvel SNAP.

Il teaser già arrivato ieri, ci mostrava varie scene d’azione di alcuni dei maggiori personaggi Marvel e davvero in pochi avrebbero sospettato un plot twist del genere. Anche il trailer d’annuncio, che vedrete in allegato, poteva far immaginare cose diverse.

Invece a chiusura del trailer scopriamo la vera essenza del futuro gioco Marvel, un vero e proprio card game, in cui potremo dar libero sfogo ai poteri dei nostri personaggi.

Per quanto non immaginabile dai trailer, considerando il team di sviluppo, capitanato dall’ex Game Director di Hearthstone alla Blizzard, Ben Brode, avremmo dovuto sospettare di un gioco di carte collezionabili.

Marvel SNAP

Dal sito ufficiale marvelsnap.com possiamo scoprire molto del gioco in arrivo. Un frenetico card game (la durata di ogni partita è stimata sui 3 minuti), in cui potremo utilizzare un deck di 12 carte su un totale di 150+ personaggi Marvel.

Con il multiverso, ormai sdoganato anche dal MCU, avremo anche qui intere serie di carte incentrate su varianti di eroi e cattivi più famosi dei fumetti Marvel. Il gioco, poi, sarà ricco di effetti grafici e suoni, in modo da entrare in simbiosi con il mondo Marvel.

Il gioco sarà free to play e a livello di gameplay non avrà turni. Lo scopo sarà quello di collezionare “Cosmic Cubes” prima dell’avversario, giocando in contemporanea contro di lui su tre luoghi diversi. Il nostro obiettivo sarà quello di vincere su due dei tre luoghi.

Marvel SNAP sarà disponibile per Mobile e PC ed è già a disposizione di tutti la pre-registrazione su Android. Purtroppo, però, non conosciamo ancora la data di uscita ufficiale.

Insomma, tanta carne al fuoco, Ben Brode con i colleghi di Second Dinner e Nuverse (e la collaborazione di Marvel) cercherà di porterà i giochi di carte online su di un altro livello. Dallo spunto di Hearthstone riuscirà a creare il nuovo card game definitivo?

Che ne pensate di questa novità? Giocherete a Marvel SNAP? Fateci sapere, come al solito, la vostra…

Articolo Correlato:

Patch Note 23.2.2 pubblicate: Drek’thar (e non solo) non sfugge al nerf

Patch Note 23.2.2 pubblicate: Drek’thar (e non solo) non sfugge al nerf

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente i bilanciamenti tanto agognati sono finalmente arrivati, o almeno le Patch Note (per le 19 dovrebbe partire l’aggiornamento) e tantissimi sono i cambiamenti che vedremo a breve.

Non sono tanti i nerf, partendo proprio da questi ultimi, ma sono fondamentali per diminuire il power level di due dei migliori mazzi del momento: Aggro Demon Hunter e Questline Hunter.

Ovviamente il centro di questi nerf è sicuramente Drek’thar che, nonostante i dubbi degli sviluppatori, riceve il nerf che cala a 1 i servitori evocati. Per aggirare il problema dell’acquisto della versione Diamante, arriverà un rimborso di 3000 gold per tutti coloro che l’avranno acquistata.

Come potrete vedere nel link in fondo, gli altri due bersagli sono uno per il Demon Hunter (Attacco Multiplo che sale a 2 Mana) e l’altro per il Cacciatore (Tiro del Flagello dei Draghi che sale a 3 Mana). Strano non siano state bersagliate carte del Control Warrior, altro padrone del meta.

C’è da considerare però che con questi “pochi” nerf arriveranno decine di buff, per quasi tutte le classi, e potremo davvero vedere se ci saranno sconvolgimenti con la crescita di potenziale di queste carte e dei loro archetipi.

Buffati i Murloc del Lock, il Colosso del Priest, carta IR:7 e carte Thief del Ladro (tra cui Tess) e le Bestie dell’Hunter. Queste sono solo alcune delle carte che vedremo sotto un’altra luce tra pochi minuti.

Non dimentichiamoci poi che alcuni bilanciamenti sono anche per Battaglia. Tra gli Eroi bersagliato il Fungomante, mentre tra i servitori sono tantissime le carte dell’ultima Patch ad essere ritoccate. Basterà?

Patch Note ufficiali di Hearthstone

Tutti questi bilanciamenti sono fatti al meglio secondo voi? Avreste nerfato/buffato altre carte o classi? E in Battaglia? Fateci sapere la vostra…

Articoli Correlati: