ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

La Discesa dei Draghi inizierà oggi!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Mancano poche ore per l’inizio ufficiale dell’attesissima espansione “La Discesa dei Draghi“, contenuto che introdurrà nella locanda ben 140 nuove carte ed una lunghissima serie di meccaniche assolutamente originali.

Il tutto dovrebbe essere disponibile a partire da questo pomeriggio, presumibilmente dalle ore 19 in poi (come è stato anche in altre occasioni e per le altre patch) anche se non vi è ancora stata alcuna ufficialità.

Insieme alla nuova espansione saranno poi disponibili anche diverse missioni speciali, che ci forniranno delle ricompense altrettanto importanti come monete d’oro, servitori e bustine (comprese quelle della nuova espansione) in quantità.
Per informarvi su quali missioni sono disponibili, vi invitiamo a consultare questo link all’interno del quale troverete tutte le informazioni sull’argomento.

Informazioni Generali 

  • Data di uscita 10 Dicembre
  • Preorder Pack da 60 e da 100 Bustine, quest’ultimo con Eroe Guerriero Alamorte incluso. Entrambi danno accesso in anteprima alla modalità Battaglia
  • Nuova Modalità Battaglia: ispirata alle celebri autochess che esistono anche su Dota e League of Legends (clicca qui).
  • Nuova abilità Invocazione: Gioca servitori e Magie con l’abilità Invocazione per potenziare il grande Galakrond ed essere ricompensato immediatamente con l’effetto del suo Potere Eroe
  • Nuova meccanica Missioni Secondarie: Simili alle Missioni Leggendarie ma più facili da completare, le Missioni Secondarie forniscono una ricompensa per il completamento di certi obiettivi (clicca qui).
  • Nuova meccanica Esploratori: Ovvero delle carte Drago disponibili unicamente per le classi degli Esploratori che ci permetteranno di rinvenire un altro drago.
  • Nuovo eroe di classe Galakrond: disponibile uno per ogni classe della Legione del Male.
  • Nuova Meccanica del Soffio: Ovvero magie disponibili solo quando si hanno dei draghi
  • Una nuova avventura in solo che sarà disponibile a Gennaio 2020.

Le carte

Clicca qui per visualizzare tutte le carte in arrivo con la nuova espansione.

Le prime liste da provare

Classe Nome Mazzo
Dragon Quest Druid di Old Guardian (Theorycraft)
Highlander Dragon Hunter di Old Guardian (theorycraft)
Galakrond Aggro Warrior di Tharid (Theorycraft)
Galakrond Zoowarlock di Tharid
Galakrond Token Shaman di Tharid (Theorycraft)
Galakrond Lackey Rogue di Tharid (Theorycraft)
Dragon COntrol Priest di Tharid (Theorycraft)
Aggro Warrior di Tharid (Theorycraft)
Highlander Dragon Control Warrior di Old Guardian (Theorycraft)
Highlander Warrior di Old Guadian (Theorycraft)
Highlander Galakrond Zoolock di OldGuardian (Theorycraft)
Highlander Dragon Warlock di OldGuardian
Dragon Galakrond Shaman di OldGuardian
Deathrattle Tempo Rogue di Jalexander
Tempo Burgle Rogue di Jalexander (Theorycraft)
Highlander Galakrond Rogue di Tharid (Theorycraft)
Galakrond Shark Rogue di Jalexander
Highlander Galakrond Rogue di Tharid (Theorycraft)
Galakrond Shark Rogue di Jalexander
Highlander Galakrond Rogue di Tharid (Theorycraft)
Shuffle Rogue di Jalexander (Theorycraft)
Galakrond Shark Rogue di Jalexander
Highlander Galakrond Rogue di Tharid (Theorycraft)
Shuffle Rogue di Jalexander (Theorycraft)
Galakrond Shark Rogue di Jalexander
Tempo Burgle Rogue di Jalexander (Theorycraft)
Highlander Galakrond Rogue di Tharid (Theorycraft)
Dragon Control Priest di Tharid (Theorycraft)
Highlander Galakrond Priest di OldGuardian
Highlander Dragon Paladin di OldGuardian
Highlander Dragon Mage di OldGuardian
Highlander Secret Hunter di OldGuardian (Theorycraft)


La Discesa dei Draghi inizierà oggi!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701