ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Hearthstone: quali saranno i 6 nerf in arrivo?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Hearthstone nerf – Due giorni fa è stato annunciato che, entro l’inizio della prossima settimana, arriveranno bilanciamenti (nerf) per ben 6 carte attualmente in gioco. Altre notizie non le conosciamo al momento, ma ci è stato detto che conosceremo tutto a breve.

L’unica piccola informazione di cui siamo sicuri è che le 6 carte che verranno ritoccate saranno del Mage, Paladin, Rogue e Generiche, ma non sappiamo, per ogni categoria, che quantità di carte. Però considerando il meta si aprono molti spiragli di possibili mosse da parte di Blizzard.

Vorrei approfittare di questo articolo per fare il mio PERSONALISSIMO toto-nerf ed aprire una potenziale discussione con voi. Potrei sbagliarmi completamente, ma, secondo me almeno la metà sono potenziali bersagli di Blizzard (quasi dichiaratamente annunciati).

Rogue

La notizia che una carta del Rogue possa entrare a far parte delle carte da nerfare potrebbe aver confuso molti (me sicuramente), perché ormai colpiti dal dominio di Mago e Paladino. Già perché a prima vista sembrerebbero non esserci carte del Ladro bisognose di un’aggiustatina, perché i mazzi di Valeera sembrano, al limite, bilanciati, considerando i deck OP che girano in Ladder. Ma c’è una carta che la community ha sempre di più “criticato”, o meglio criticato la sua forza, soprattutto dopo la rotazione. Parlo di Jandice Barov. Ormai tutti i pezzi a 5 mana che evoca Jandice sono fortissimi ed un possibile bilanciamento non sembrerebbe folle (essendo poi una carta anche del Mago). La mia ipotesi è che o possa diventare una carta a 6 mana (ancora giocabilissima) od evocare drop a 4. Ci potrebbe anche essere l’eventualità che diventi una 7 mana, ma ciò la renderebbe troppo lenta ed ingiocabile.

Mago

Il Mago è il vero e proprio nemico della patria ad ora. Il No Minion Mage è diventato onnipresente in Ladder e tutti aspettano una sola cosa: il nerf a Mazzo della Pazzia. Portarlo a 3 mana sarebbe inutile; qualche effetto potrebbe sortirlo a 4 mana od addirittura si potrebbe optare per 3 mana con solo (2) mana di aumento di Spell. ovviamente quest’ultimo ritocco potrebbe avvenire solo con un cambio in mana di Libram Della Speranza a 10 mana (così per evitare di avere il 100% di possibilità di trasformare le proprie spell a 7 mana in quel Libram). Ma oltre a Deck of Lunacy, in concomitanza è necessario il nerf ad Acqua Sorgiva Rinfrescante. Già Mazzo della Pazzia a 4 mana potrebbe rallentarla di un turno, ma la ciliegina sarebbe portarla almeno a 5 mana od addirittura (la scelta migliore) quella di avere un rimborso in mano non pari a 4, ma a 2 (1 mana per spell pescata).

Paladino

Sono mesi che il Paladino domina il meta con tutti i suoi archetipi. Con la nuova espansione stiamo vedendo il proliferare di Secret e Libram e c’è bisogno di un’aggiustatina. Sicuramente verrà ritoccata Spada del Caduto, troppo forte al momento. Potrebbe diventare una 1/2 o passare a 3 mana, o addirittura entrambe (ma in questo ultimo caso soffrirebbe troppo il nerf, soprattutto in mazzi aggro). Poi, meno probabile ma di sicuro effetto, il nerf a Libram Della Speranza. Sicuramente si opterebbe per 10 mana, anche se potrebbe arrivare un ritocco alle statistiche del servitore evocato: a 9 mana un 6/6 sarebbe comunque bilanciatissimo e giusto.

Generiche

Una delle più papabili di nerf, tra le Generiche, è senza ombra di dubbio lo Scagliapenne. Questo servitore ha bisogno di un ritocco: potrebbero togliergli la possibilità di andare faccia od addirittura metterlo a 2 mana. Entrambe le cose potrebbero stroncargli la carriera da metachanger.

Che ne pensate di queste possibilità? Quali sono le vostre ipotesi di nerf su Hearthstone? Fateci sapere la vostra…

Articoli correlati: 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701