GTA 6: la Storia era stata Rivelata mesi fa, ma nessuno ci credeva

GTA 6: la Storia era stata Rivelata mesi fa, ma nessuno ci credeva

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Il ufficiale trailer di GTA 6 ha già fatto la sua comparsa, scatenando una serie inenarrabile di discussioni all’interno della community dei fan. Tuttavia, sembra che le sorprese non siano finite qui.

Una clip di diversi mesi fa di una presunta fonte interna di Rockstar Games è infatti riemersa sul web, rivelando dettagli sulla trama che il trailer non ha mostrato.

Secondo la ricostruzione di questo individuo, apparso qualche mese fa in una diretta streaming del noto influencer Adin Ross, la protagonista del gioco sarebbe stata una donna di nome Lucia, una carcerata in cerca “di vendetta”.

Qualche mese fa persino questa notizia era stata accolta con un certo scetticismo, con moltissimi utenti che avevano preso in giro il ragazzo, accusandolo di essere un bugiardo in cerca di un po’ di visibilità.

GTA 6 era stato già rivelato: la storia e le nuove meccaniche

Ebbene a distanza di mesi, le informazioni rivelate si sono rivelate non solo corrette, confermate direttamente dal trailer di casa Rockstar. Questi, tuttavia, non erano gli unici dettagli rivelati dal ragazzo.

“Praticamente lei ha un figlio che abbandona in un negozio per andare a fare una rapina e poi viene arrestata e messa in prigione. Il gioco inizia con lei già in prigione e noi dovremo trovare un modo per evadere”.

 

“Potrai avere una visuale in prima persona dentro all’abitacolo dell’auto ed usare tutto quello che c’è all’interno.” Inoltre, secondo il ragazzo il roleplay sarà ufficializzato e gestito da Rockstar e la grafica sarà addirittura meglio di quanto mostrato nei leak e nei trailer, con una visuale iper-realistica persino delle condizioni atmosferiche.

Va sottolineato che queste dichiarazioni sono da prendere con molta cautela, in quanto non c’è stata ancora alcuna conferma ufficiale riguardo alla legittimità della presunta fonte. Il mistero attorno a GTA 6 si infittisce ulteriormente, e noi rimarremo sulle tracce di ogni sviluppo futuro per tenervi aggiornati.

Che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

GTA 6: Data di Uscita Svelata dai Leaker, sarà il 18 Febbraio 2025, ma ci possiamo fidare?

GTA 6: Data di Uscita Svelata dai Leaker, sarà il 18 Febbraio 2025, ma ci possiamo fidare?

Profilo di Gosoap
20/03/2024 12:48 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

La finestra di uscita di GTA 6 e persino una data precisa di uscita sono state rivelate da diversi leaker che in passato si sono rivelati abbastanza affidabili. Ma allora possiamo davvero fidarci di questa informazione?

Come inizialmente riportato da Metro, diverse fonti hanno indicato che GTA 6 sarà rilasciato nel primo trimestre del 2025.

Da qui sono partite diverse ipotesi, tra cui quelle di Jason Schrier di Bloomberg che ha addirittura ipotizzato che il gioco potrebbe arrivare prima nel 2025. Il leaker JarlOfRivia avrebbe invece “interrogato” un contatto “interno” che suggerisce una data di uscita probabile a “gennaio o febbraio”.

Un altro leaker abbastanza conosciuto, di nome Nuro, è andato oltre, affermando che GTA 6 verrà lanciato il 18 febbraio 2025.

Quanto sono affidabili i leak sulla data di uscita di GTA 6?

Jason Schrier è un reporter veterano con un fiuto speciale per le notizie e può essere considerato affidabile sia per quanto riguarda le informazioni che per le opinioni. I suoi anni di esperienza nel rivelare molte delle storie più importanti del settore lo rendono probabilmente la fonte più affidabile.

D’altro canto, JarlOfRivia si è reso noto per aver previsto con una precisione quasi perfetta il contenuto del trailer di GTA 6. La sua affermazione per un’uscita a gennaio o febbraio è presumibilmente supportata da una fonte interna, ma non c’è modo di verificarlo con certezza assoluta.

Nuro, il leaker che ha parlato di una data certa, ha in precedenza fatto trapelare lanci a sorpresa di aggiornamenti per Red Dead Redemption 2 con largo anticipo. Difficile dire se possa trattarsi dunque di un’informazione realmente affidabile.

Il 18 febbraio 2025 cade di martedì, sicuramente un giorno strano per quello che gli analisti definiscono il “più importante” rilascio nella storia dei videogiochi.

Ovviamente, come al solito, vi ricordiamo che nessuna di questa informazioni è ufficiale e sono quindi da considerarsi come “ipotesi” fino ad una vera e propria conferma oltre ogni ragionevole dubbio.

Che ne pensate Community? Come al solito la discussione  è assolutamente aperta!

Rockstar: Misure Drastiche per Evitare altri Leak di GTA 6

Rockstar: Misure Drastiche per Evitare altri Leak di GTA 6

Profilo di Gosoap
29/02/2024 11:45 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

GTA 6 è finalmente pronto per il debutto nel 2025 e Rockstar Games vuole assicurarsi che tutto vada liscio. Per questo motivo la compagnia ha deciso di introdurre alcune misure particolarmente drastiche.

Negli anni sono stati in realtà pochi leak di GTA 6, ma tutti di proporzioni enormi. Nel 2022 ad esempio, sono comparsi online diversi video di sequenze di sviluppo iniziali che rivelavano il ritorno a Vice City, una protagonista femminile e altro ancora.

L’hacker che ha diffuso le immagini, un ragazzo britannico, è stato condannato alla reclusione in ospedale a tempo indeterminato (CLICCANDO qui maggiori informazioni).

In seguito, l’anno scorso, poco prima che Rockstar svelasse il primo trailer del gioco, il figlio di un amico di un dipendente ha condiviso nuove immagini della mappa su TikTok.

Rockstar Games ordina agli sviluppatori di GTA 6 di tornare in ufficio

Secondo un rapporto di Bloomberg, Rockstar starebbe chiedendo ai dipendenti di tornare in ufficio per i classici cinque giorni alla settimana a partire dall’inizio di aprile.

Jenn Kolbe, Capo del Publishing di Rockstar, avrebbe comunicato al personale che la ragione sarebbe per motivi di produttività e sicurezza, insieme a alcuni “vantaggi tangibili” del lavoro in presenza.

“Apportare questi cambiamenti ora ci mette nella migliore posizione per consegnare il prossimo Grand Theft Auto al livello di qualità e rifinitura che conosciamo, insieme a una roadmap editoriale che corrisponda alla portata e all’ambizione del gioco”, ha dichiarato.

Con l’uscita di GTA 6 prevista per il 2025, è chiaro che Rockstar voglia evitare ulteriori leak ed eventuali contrattempi o sgambetti mentre si prepara a quello che potrebbe essere il più atteso lancio nella storia del gaming.

Insomma, che ne pensate community? Come al solito la discussione è assolutamente aperta!

Articoli correlati

GTA 5: Leak svela FINALI ALTERNATIVI più cruenti scartati dal gioco

GTA 5: Leak svela FINALI ALTERNATIVI più cruenti scartati dal gioco

Profilo di Gosoap
08/01/2024 09:00 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Una recente fuga di informazioni trapelate da casa Rockstar, ha portato alla luce dettagli importanti, compreso qualcuno riguardante i finali alternativi scartati di GTA 5.

Gli anni 2022 e 2023 sono stati duri per Rockstar Games, che in diverse occasioni si è vista costretta (senza tuttavia avere molto successo) a mettersi al riparo dalle innumerevoli fughe informazioni che miravano a rivelare tonnellate di dettagli sul prossimo GTA 6. Naturalmente, ci sono state anche varie fughe di informazioni che hanno preceduto la rivelazione ufficiale all’inizio di questo mese, privando il team del momento di alzarsi in piedi.

Dopo una breve tregua, un’altra incursione da parte di alcuni hacker ha portato alla luce il codice sorgente ufficiale di GTA 5.

Nota: Allarme Spoiler.

Finali Alternativi di GTA 5: Una Versione Molto Più Cruda

Il finale di GTA 5 offre ai giocatori (nei panni di Franklin) tre opzioni: uccidere Trevor, uccidere Michael o “Decisione Finale”. Come è facile intuire, le prime due opzioni si concludono con Franklin che uccide uno dei due personaggi e ne affronta le conseguenze.

“Decisione Finale”, considerata la fine canonica da Rockstar, segue tutti e tre i personaggi che lavorano insieme in un’incredibile sequenza che poco ha da invidiare al grande schermo.

Nonostante la trama rimanga la stessa, i leak più recenti hanno mostrato una versione più brutale dei finali del gioco.

Secondo quanto rivelato, Trevor sarebbe dovuto finire congelato nell’azoto liquido prima e poi preso a bastonate da Michael. Michael, invece, sarebbe dovuto cadere dalla torre finendo nelle pale di un elicottero della polizia.

Per quanto riguarda “Decisione Finale” i dettagli scarseggiano, ma i leak assicurano che in questa versione “Beta”, Lamar avrebbe dovuto sostituire Franklin come personaggio giocabile. Probabilmente, l’azione finale si sarebbe tradotta nella morte di tutti e tre i personaggi.

È interessante notare che l’attore che presta la voce a Lamar ha confermato anni fa in un AMA su Reddit che avrebbe dovuto avere un ruolo più importante. All’epoca, tuttavia, stava affrontando gravi problemi a livello personale, così Rockstar ha dovuto riadattare il resto della storia.

Il tempo dirà quali nuove informazioni verranno alla luce man mano che il codice sorgente continua a circolare su Internet. Che ne pensate Community? Come al solito la discussione  è assolutamente aperta!

Articoli Correlati: