Imagine Dragons protagonisti negli esports nel progetto ReKTGlobal

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo il recente ingresso ufficiale di Shaquille O’Neal nel mondo esportivo, come general manager dei Kings Guard, tocca ora agli Imagine Dragons essere grandi protagonisti nella scena esports con una nuova clamorosa notizia.
Dopo la realizzazione della famosissima traccia “Warriors”, scritta per la finale di League of Legends a Seoul del 2014, e dopo la partecipazione ad un evento nel quale erano protagonisti come giocatori insieme a professionisti come Nightblue e WildTurtle, gli Image Dragons tornano a far parlare di loro, ma in veste di finanziatori e proprietari di un nuovo progetto: ReKTGlobal.

Nel mondo degli esports

Gli Imagine Dragons sono sempre stati interessati agli esports, sia come giocatori, che come artisti ed è di ieri la notizia del loro nuovo progetto. ReKTGlobal è una struttura di formazione esportiva, non manca il team da cui tutto partirà: il team Rogue, già attivo su PlayerUnknonw’s Battlegrounds e Fortnite. Il team ora inizierà a intraprendere anche un suo percorso nella scena competitiva di Overwatch, probabilmente già nella Overwatch League del prossimo anno.

Parla il manager degli Imagine Dragons

Mac Reynolds, il manager Imagine Dragons, ha detto :
Noi amiamo il gioco e gli esports e abbiamo cercato nuovi modi per contribuire a questa community per tanto tempo, ma fino ad ora non avevamo nulla di veramente rilevante. Ci aspettiamo di vedere che gli esports continuino questa rapida crescita internazionale. Pensiamo inoltre che Rogue e ReKTGlobal siano ottimi partner per aiutare la crescita del settore”.

Vedremo chi si aggiungerà alla lista di nomi che aiuteranno la crescita degli esports, negli ultimi mesi tantissimi si sono aggiunti alla “causa”. Stiamo assistendo ad una rapida crescita non solo di numeri, ma anche e soprattutto di influenza: dagli sportivi alla politica, passando per gli artisti.
Vi terremo aggiornati anche su questa tipologia di notizie.
Per salutarci vi lasciamo un esempio cardine della coesistenza di intrattenimento esportivo e artistico, la collaborazione tra Riot Games e gli Imagine Dragons: Warriors.
Fateci sapere cosa ne pensate.

 


Imagine Dragons protagonisti negli esports nel progetto ReKTGlobal
Eugenio "Paesano" Fofi

Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701