La nuova serie Amazon spinge Fallout 4 tra i videogiochi più giocati su STEAM

La nuova serie Amazon spinge Fallout 4 tra i videogiochi più giocati su STEAM

Profilo di Stak
 WhatsApp

Ad appena una manciata di giorni dal rilascio della serie Amazon dedicata al franchise di Bethesda, diversi titoli di Fallout tornano nella Top 50 dei videogiochi più giocati sulla piattaforma Steam.

Fallout 4 è certamente quello che in questo momento è riuscito ad attirare il maggior numero di attenzioni. Pubblicato a fine 2015, Fallout 4 è certamente un ottimo titolo della serie, ma secondo moltissimi esperti ed appassionati non è il migliore.

Oggi Fallout 4 è al numero 11 della classifica dei “più giocati”, subito dietro Rust e GTA 5, e davanti ad R6S ed addirittura a Call of Duty (anche se sappiamo che i player di COD da Steam sono una piccola minoranza).

Poco dietro, in 35° posizione, troviamo invece Fallout 76, “l’ultimo” dei titoli della serie pubblicato nel corso del 2018.

Ondata di ritorno grazie alla serie, ma Fallout 3 ancora “assente” nella Top 100 dei videogiochi più giocati su Steam

Soltanto al 79° posto Fallout New Vegas (del 2010), mentre addirittura non compare in questa Top 100 quello che viene universalmente considerato il miglior titolo del franchise di Bethesda, Fallout 3 (del 2008).

C’è da notare che tutti e tre i titoli Fallout nella Top100 hanno guadagnato posizioni finanche nelle ultimissime ore, e potrebbero quindi continuare a “salire” nella classifica nel corso dei prossimi giorni.

Allo stesso modo, potremmo presto assistere al rientro nella Top100 di un titolo che è stato pubblicato più di 20 anni fa… E che oggi sta vivendo di una nuova fortissima spinta data dalla popolarità mondiale e dal successo che sta riscuotendo il prodotto di Amazon Studios.

Se possiamo dare un consiglio ai “nuovi” che non hanno mai provato prima Fallout… Iniziate dai primi giochi della serie! Per quanto la grafica sia ovviamente più “scadente” rispetto ai titoli più recenti, il lavoro fatto dai devs su storia ed ambientazione, specialmente su Fallout 3 e su New Vegas, è davvero straordinario.

Articoli correlati: 

Fortnite svela il crossover con FALLOUT (e la Confraternita d’Acciaio)

Fortnite svela il crossover con FALLOUT (e la Confraternita d’Acciaio)

Profilo di Stak
18/05/2024 15:54 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Fallout – Nel corso della serata di ieri è stato rivelato da Epic Games che un nuovo importante crossover è in arrivo su Fortnite.

Il leggendario battle royale ospiterà infatti un update a tema Fallout, che dovrebbe iniziare in concomitanza con il rilascio del Capitolo 5, il prossimo 24 Maggio.

La notizia è stata rivelata da un semplice teaser post, all’interno del quale possiamo vedere il busto dell’armatura di un cavaliere della Confraternita d’Acciaio, una delle fazioni più celebri e caratteristiche del mondo del titolo Bethesda.

Ancora non è purtroppo chiaro come questo evento crossover tra Fallout e Fortnite si concretizzerà, ma quasi certamente andrà a riguardare anche oggetti e skin per personalizzare il proprio account.

Crossover tra Fortnite e Fallout al via a fine Maggio: il post ufficiale

Molti i giocatori che sperano di vedere dei bundle con le skin sui tre personaggi principali dello show televisivo Amazon, ovvero Lucy, Maximus ed il Ghoul. Si adatterebbero molto bene al mondo di Fortnite, dato che hanno tutti armi, cliché e persino battute distintive.

Cosa ne pensate di questa nuova straordinaria collaborazione community? Fatecelo sapere nei commenti, non appena disponibili, non esiteremo a riportare nuovi dettagli sulla questione.

Articoli correlati

Fallout 5: L’uscita “Prima di quanto pensate”, dicono i leak

Fallout 5: L’uscita “Prima di quanto pensate”, dicono i leak

Profilo di Gosoap
30/04/2024 12:01 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Il reporter di Windows Central Jez Corden sostiene che Microsoft abbia intenzione di rilasciare Fallout 5 molto prima di quanto i fan potrebbero aspettarsi.

In un’intervista del 2022 con IGN, il produttore di Bethesda Game Studios Todd Howard aveva rivelato che The Elder Scrolls 6 era già in pre-produzione. Da tempo si sa inoltre che Fallout 5 sarà il prossimo progetto del team dopo il sesto capitolo di The Elder Scrolls.

I documenti del caso FTC v. Microsoft avevano offerto un po’ più di chiarezza, grazie ad un grafico di Microsoft che indicava specificamente che il nuovo Elder Scrolls non sarebbe uscito prima del 2026. Di conseguenza, il quinto capitolo di Fallout non avrebbe potuto vedere la luce del giorno fino ad almeno un momento successivo.

La serie TV di Fallout di Amazon ha tuttavia contribuito a generare nuovo interesse nella serie, spingendo Bethesda a riconsiderare i piani.

Nuova Data di uscita per Fallout 5? Gli indizi dicono di sì

Jez Corden di Windows Central, ha dichiarato quanto segue nell’episodio 313 del podcast Xbox Two:

“Stanno attualmente riformulando piani su come farci avere il prossimo Fallout prima piuttosto che dopo The Elder Scrolls VI, il che so è estremamente vago, ma per rispondere a “Vedremo mai Fallout in questo decennio?” E la risposta è, penso che lo vedremo.

“Penso che vedremo finalmente un nuovo Fallout. È un po’ diverso qui perché hanno già il motore grafico, lo stesso di Starfield; devono solo creare asset ad hoc. Probabilmente se ne occuperà Obsidian. So solo che sanno che non possono permettersi che ci metta così tanto. Questo è il succo del piano attuale. Non dovremo aspettare così a lungo per averlo.”

Ma i “rumors” legati a Fallout non finiscono qui.

Molti piani e non molte certezze

Todd Howard di Bethesda è apparso nell’episodio del 29 aprile del “Kinda Funny Gamescast”, dove ha suggerito che potrebbero essere in corso due progetti riguardanti Fallout.

Parlando in modo generico dei piani futuri, Howard ha dichiarato: “Guardando a cosa stiamo facendo con il franchise [Fallout] possiamo dirci soddisfatti – anche se non posso rivelare nulla per ora.”

Howard ha poi parlato dei molti progetti di Fallout: “Quando la Stagione 2? Cosa stiamo facendo su mobile? Cosa stiamo facendo in Fallout 76? Cosa stiamo facendo con questa cosa? Cosa stiamo facendo con quest’altra cosa? E quando arrivano queste? E di nuovo, se potessi schioccare le dita e farle uscire tutte belle e pronte, lo farei. Ma la cosa più importante è come consegnarle ad un livello di qualità elevato.”

Che ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli correlati:

Fallout GUIDA: Quali sono i capitoli migliori da giocare?

Fallout GUIDA: Quali sono i capitoli migliori da giocare?

Profilo di Gosoap
22/04/2024 15:34 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Il grandissimo successo riscosso dalla serie TV creata dalla collaborazione tra Bethesda e gli Amazon Studios, ha riacceso la passione e la curiosità dei giocatori nei confronti del mondo di Fallout.

Sebbene tutti i fan storici della serie apprezzino sicuramente questo rinnovato interesse, il rischio che il vero spirito del gioco possa essere travisato, è dietro l’angolo.

In questa mini-guida, non terremo in considerazione i primi due capitoli della serie, che per motivazioni strettamente legate al gameplay e all’anno di uscita, rappresentano un’esperienza poco piacevole ed appagante, soprattutto per coloro che non sono appassionati di retro-gaming.

La classifica vede attualmente tra i giochi più giocati di Steam rispettivamente: Fallout 4 al 15° posto, Fallout 76 al 40° posto e Fallout New Vegas al 96°, mentre lo storico Fallout 3 non è nemmeno riuscito ad ottenere un posto nella TOP 100.

Fallout 4: un “indegno” successore

Fallout 4 non è un pessimo gioco, chiariamo questo aspetto. Tuttavia, secondo la quasi totalità dei giocatori, non è decisamente al livello dei suoi predecessori.

Un generale peggioramento rispetto al passato sia per quello che riguarda il gameplay ed il sistema delle Abilità, che per quanto riguarda conversazioni e dialoghi, molto più generiche e meno interessanti dei capitoli precedenti.

Unica nota positiva il comparto grafico migliorato, anche se non abbastanza da giustificare un’attesa lunga 7 anni tra l’uscita del 3 e quella del 4.

Fallout 76 è una cosa a parte

Nonostante condivida l’ambientazione e ed il feeling generale con gli altri capitoli della serie, Fallout 76 rappresenta un’esperienza totalmente differente rispetto ai predecessori.

Uscito in uno stato penoso e poi, fortunatamente, migliorato da numerosi aggiornamenti, Fallout 76 è stato trasformato in una sorta di “No Man’s Sky” in versione post-apocalittica, un MMO che ci permette di giocare con i nostri amici e calarci nelle ambientazioni tipiche post grande guerra.

Una grafica molto migliorata rispetto al passato potrebbe indurci a giocare con più voglia, ma non appena entrati nel pieno dell’azione ci renderemo conto di non avere un obiettivo specifico da inseguire, trovandoci così senza una meta da raggiungere nella Zona Contaminata.

Fallout 3 e New Vegas

A nostro avviso, e secondo quasi tutti i giocatori, Fallout 3 e New Vegas rappresentano la vera essenza del gioco. Le mancanze dal punto di vista grafico in comparazione ai capitoli più recenti sono ben compensate da un gameplay fresco, intuitivo e pieno di cose da scoprire.

Il tutto condito da una storia avvincente che difficilmente vi annoierà e da dialoghi che danno un senso di profondità senza eguali. Ma non voliamo dirvi di più, se siete da PC o Xbox (Play Station e Nintendo non includono nessun porting per questi giochi vecchi) ed avete amato la serie, non potete non provare questi due leggendari capitoli.

Che ne pensate community? Come al solito la discussione è assolutamente aperta!

Articoli correlati: