Nuovo update alla playlist e Bonus all’esperienza in arrivo su Call of Duty

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Bonus Call of Duty – La prima settimana di Febbraio di Call of Duty non sarà esente da novità e da nuovi aggiornamenti, con Activision che ha preparato per tutti i giocatori del suo titolo sparatutto, oltre al resto, anche un nuovo bonus per l’esperienza.

I prossimi giorni saranno infatti quelli ideali per livellare le armi ed il nostro account visto che dal 5 all’8 di Febbraio,  sia per il multiplayer di Black Ops Cold War, sia per il battle royale Warzone, è in arrivo l’evento “Bonus X2 XP Weekend” che ci permetterà di ottenere il doppio dell’esperienza giocando lo stesso quantitativo di partite.

Il Bonus sarà ancora più lungo per i giocatori Play Station dato che il “lungo weekend” di esperienza doppia inizierà già il prossimo 4 Febbraio.
Per quanto riguarda la playlist, segnaliamo che con l’update di questa settimana sarà disponibile la mode 40 Player Endurance, in cui 10 squadre da 4 dovranno affrontarsi nelle mappe Alpine, Ruka e Sanatorium per ottenere quanto più uranio possibile, e dovranno farlo sapendo che vi saranno sempre 5 bombe attive all’interno del gioco, cosi da rendere il tutto più frenetico e movimentato.

Sempre il 4 di Febbraio sarà infine anche aggiunta la modalità Firebase Z, nuova esperienza di gioco per Zombie, e la mappa Express (storica location di Black Ops 2) nella playlist MP (la mappa sarà giocabile in Team Deathmatch, Kill Confirmed, Domination e Hardpoint).

Il trailer di Firebase Z – Call of Duty

Cosa ne pensate community?
Vi piacciono queste anticipazioni sulla nuova patch?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701