revenant nerf apex

Subito dopo i BUFF, NERF in arrivo anche per Revenant- Secondo gli sviluppatori ”troppo silenzioso”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

NERF REVENANT – Le abilità di scalata di Revenant sono state drasticamente migliorate con l’update giunto insieme al ‘collection event’ Genesis, permettendo al robot assassino di scalare ogni altura presente all’interno del cerchio. La community non è del tutto soddisfatta e gli sviluppatori hanno fatto sapere di essere già al lavoro su un nerf.

Alcuni utenti, soprattutto sul SubReddit ufficiale di Apex, hanno infatti lamentato un silenzio eccessivo della sua abilità di scalata, rendendolo forse un po’ troppo forte rispetto a quanto si sarebbero aspettati i Devs in fase di progettazione.

Sulla faccenda è intervenuto il Lead game Designer DanielZKlein, che ci ha tenuto a rassicurare tutti affermando che Respawn sta tenendo gli occhi ben aperti per vedere ciò che questi bilanciamenti di metà stagione porteranno, agendo in caso fosse necessario.

revenant nerf apex

‘Se il suono dell’arrampicata risulta troppo silenzioso, aumenteremo assolutamente il volume” – Così Klein ha deciso di rassicurare la community, che già prevedeva uno strapotere di Revenant nel meta delle leggende di Apex. Altri utenti del Subreddit, si sono detti invece molto delusi da questa risposta, temendo che il suo ruolo di assassino letale e silenzioso possa venir meno.

Insomma, allo stato attuale delle cose é ancora difficile dire se un bilanciamento del genere sia necessario e per dirlo sarà necessario stare a vedere come si evolveranno le cose nelle prossime settimane. Intanto, cosa ne pensate del possibile nerf a Revenant? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento!

Articoli Correlati:

 

 


Subito dopo i BUFF, NERF in arrivo anche per Revenant- Secondo gli sviluppatori ”troppo silenzioso”
Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701