nerf seer

Respawn promette ALTRI NERF A SEER per contrastare il ”wall hack meta”!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Stando alle ultime dichiarazioni rilasciate su Twitter, sembrerebbe che gli alti vertici di Respawn si siano finalmente resi conto dell’incredibile potenziale insito nel kit di Seer ed hanno annunciato ulteriori nerf che dovrebbero colpire la nuova Leggenda nell’immediato futuro.

Ormai da giorni non si parla d’altro che di Seer, non solo per quanto concerne il suo strapotere nel meta attuale, ma anche e soprattutto di come secondo alcuni Respawn abbia ”OVER-BUFFATO” la Leggenda proprio appena prima di rilasciarla, cercando di usarla come specchietto per le allodole per risvegliare l’attenzione della community.

Sulla faccenda é infine intervenuto John ‘JayBiebs’ Larson, responsabile dei bilanciamenti live, che in 21 post su Twitter ha deciso di condividere con la community maggiori dettagli su quanto stia succedendo nel team di sviluppo…

”Seer ci ha aperto gli occhi su quante informazioni possano effettivamente essere comunicate da uno scan. Una sagoma che dura x secondi é molto diversa dal tracciamento dei passi, dalla barra della vita visibile o dalla passiva del battito cardiaco”.

Il dev ha poi proseguito: “C’é ancora molto lavoro da fare e so che l’arrivo di Seer ha accelerato la parte opprimente del meta di reveal introducendo più opzioni e counterplay”.

Il post do JayBiebs

Insomma, stando alle parole di Jaybiebs negli ulteriori 19 post che qui non possiamo mostrarvi, sembra proprio che Respawn si sia resa conto del caos che Seer è riuscito a seminare in queste settimane ed ha già pronti degli ulteriori nerf se quelli attuali non dovessero bastare.

Cosa ne pensate? Basteranno quelli operati nella patch di ieri? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento in community!

Apex, una nuova patch introduce i nerf per Seer; i leaker scoprono la nuova mappa “Tropical”

Articoli Correlati:

Amin "Gosoap" Bey El Hadj

Gamer da sempre, sin da quando ero un bambino solo, proprio come lo eri tu. Ma adesso siamo amici, giusto?

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701