Apex Legends

Apex Legends, partite con più di 60 giocatori ancora lontane

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Rispondendo alle domande di un utente su Twitter, il Design Director di Respawn Jason McCord ha fornito una chiara indicazione rispetto all’aumento del numero di giocatori presenti su Apex Legends.

Dall’account di DUOSHTIX, è stato infatti chiesto se con l’estensione del gioco in crossplay c’è anche nelle intenzioni degli sviluppatori quella di allargare il numero di giocatori presenti in una sfida di Apex.

Sul battle royale di Respawn il numero di partecipanti è sempre stato di 60 (con 20 squadre da 3 giocatori l’una), una caratteristica che ha contraddistinto Apex rispetto ad altri Battle Royale più orientati verso quota 100 giocatori (o ancor di più, come nel caso di Warzone dove si può giocare fino a 200 giocatori contemporaneamente).

Purtroppo però, non sembra che per il momento gli sviluppatori siano interessati a perseguire questa strada, e sembrano al contrario maggiormente interessati a continuare con il format da 60 giocatori. Secondo quanto riportato da Jason McCord, sarebbero almeno due le valide ragioni per non ricercare l’aumento del numero di giocatori:

  1. il gioco è bilanciato ed è ottimizzato per avere 60 giocatori
  2. le mappe sono bilanciate per avere 60 giocatori

Ecco il post pubblicato dal dev in questione:

Il “probabilmente non presto” di Jason, lascia comunque aperto un piccolo spiraglio per sperare di vedere in futuro delle modalità con un numero di partecipanti maggiore.
Non appena disponibili, provvederemo a pubblicare nuovi e più aggiornati dettagli.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701