Il celebre cosplayer di WoW NWBZPWNR è morto a causa del Covid-19

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

E’ purtroppo scomparso il celebre cosplayer della community di World of Warcraft Jarod “NWBZPWNR” Nandin, sconfitto da alcune complicazioni dovute al Covid-19.

NWBZPWNR era diventato celebre nell’ormai lontano 2013 quando, durante l’edizione di quell’anno della Blizzcon, partecipò al contest dedicato ai cosplayer impersonando uno dei personaggi più iconici della puntata di South Park “Make Love Not Warcraft“, celebre serie statunitense che dedicò l’ottava puntata della sua decima stagione proprio al mondo di World of Warcraft ed ai suoi giocatori.

Tra i protagonisti dell’episodio c’era anche un Villain (il “cattivo”), ovvero un no lifer che si divertiva a oneshottare i poveri livellini malcapitati di turno, compresi i personaggi di StanKyleEric e Kenny, che infatti si sarebbero poi dovuti coalizzare, insieme a svariati altri pg di Azeroth, per combattere contro il giocatore che “non aveva una vita”.

Lo storico cosplay di NWBZPWNR alla Blizzcon 2013 si basò proprio su questo personaggio, e fu un qualcosa di talmente riuscito da indurre Jarod Nandin a riproporlo anche in svariate altre fiere/attività sempre legate al mondo di Warcraft.

I tested positive for covid. I’m really sorry to worry you guys. I’m in the hospital getting treatment. Things look…

Pubblicato da Jarod: NWBZPWNR su Martedì 22 dicembre 2020

Lo scorso 19 Dicembre Jarod ha avvisato tutti i suoi follower di essere positivo al Covid-19, con l’ultimo post pubblicato dallo stesso cosplayer lo scorso 23 Dicembre. Purtroppo la situazione deve essere precipitata, ed a causa di alcune complicazioni dovute alla malattia si è spento durante il pomeriggio di ieri.

I’m sorry to say, JAROD:NWBZPWNR "That which has no life" Cosplayer, has passed away from complications due to COVID. from wow

Il cosplay alla Blizzcon

Tutta la redazione di Powned si unisce al cordoglio dei fan e dei familiari di Jarod.
Che la terra ti sia lieve NWBZPWNR!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701