south park

Da South Park alla realtà: raggiungere il “cap” uccidendo solo cinghiali!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

South Park – Chi tra noi appassionati giocatori di Azeroth non conosce la celebre puntata di South Park dal titolo “Make Love not Warcraft“? Durante la decima stagione della serie animata creata da Trey ParkerMatt Stone venne infatti mandato in onda un episodio interamente dedicato a World of Warcraft ed ai giocatori di Azeroth, all’epoca della puntata ancora alla ricerca del livello 60.

L’episodio venne infatti pubblicato il 4 Ottobre del 2006 (in Italia il 24 Maggio dell’anno seguente), e racconta di come i quattro protagonisti StanKyleEric e Kenny riescano a raggiungere il level cap (all’epoca era il livello 60 dato che l’espansione TBC sarebbe uscita solamente l’anno dopo) uccidendo solamente cinghiali.

I 4 dovevano infatti raggiungere il livello massimo senza mai rischiare di incontrare il nemico, un personaggio che viene descritto come estremamente “PP” in grado di oneshottare tutti gli altri personaggi della Foresta di Elwynn. Ed è proprio la trama di “Make love not Warcraft” la protagonista di questa nuova storia che stiamo per raccontarvi.

Al termine dell’episodio, i 4 protagonisti di South Park vittoriosi davanti alla carcassa del “boss” ormai decapitato 

Il giocatore DrFive è infatti riuscito a raggiungere il cap in World of Warcraft Classic uccidendo solamente cinghiali (anche se non si è ovviamente limitato solamente a quelli presenti nella Foresta vicino Stormwind), completando l’opera in 10 giorni, abbattendo 10,000 cinghiali, morendo solamente 30 volte ed infliggendo ben 22 milioni di danni totali.

Una prova davvero impressionante, che è possibile vedere anche attraverso la replica pubblicata sul canale You Tube di DrFive:

Una sfida che però non è nuova per la scena di WoW, visto che è di circa un anno fa la pubblicazione di un video molto simile in cui venivano mostrati i progressi dal livello 1 al 60 fatti per il canale Classic Winds:

Cosa ne pensate community? Quanti cinghiali riuscireste ad uccidere dedicandovi, con il vostro personaggio alt magari, unicamente a questo obiettivo?

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701