Quali sono le migliori armi da usare su The Finals?

Quali sono le migliori armi da usare su The Finals?

Profilo di Stak
 WhatsApp

Dalle armi leggere fino a quelle pesanti, attraverso questo speciale vogliamo andare a scoprire quali sono quelle assolutamente migliori da usare nel nuovissimo sparatutto The Finals.

Uscito solamente una manciata di giorni fa, The Finals ha saputo immediatamente catturare l’attenzione di milioni di giocatori grazie alla sua grafica estremamente pulita ed all’elevata interazione che i giocatori possono avere con la mappa circostante.

A differenza della quasi totalità degli FPS ad esempio, in The Finals la capacità di “distruggere” palazzi e strutture ha un’importanza cruciale, ed è certamente tra i contenuti più apprezzati dai giocatori. Come per tutti gli altri fps però, anche in The Finals vi sono delle sostanziali differenze tra le armi, con alcune che riescono ad esprimere un danno soddisfacente, e con altre che al contrario sono quasi del tutto “inutili”.

Come noto su The Finals esistono tre tipologie di classi d’arma, ovvero le armi leggere, le medie e le pesanti. Iniziamo con le armi leggere, per arrivare poi a vedere anche tutte le altre…

Armi Light The Finals – Le migliori/peggiori

Tra le light, le armi indubbiamente più consigliate sono la XP-54 e la V9S. L’ultima citata ha ricevuto un lieve nerf recentemente, ma è ancora assolutamente una delle armi di vertice di The Finals. Da evitare invece la Spada, goffa, lenta e terribile a livello di danni, è certamente un’arma che andrà bilanciata meglio in futuro.

  • S-tier: XP-54, V9S
  • A-tier: Coltello da Lancio, M11, LH1
  • B-tier: Daga, SH1900, SR-84
  • C-tier: Spada

Armi Medium The Finals – Le migliori/peggiori

L’AKM è indubbiamente la migliore tra le armi della categoria Medium. Molto bene anche il FCAR o il Model 1887, mentre non sembra che al momento siano particolarmente consigliabili il CL-40 e lo Scudo Antisommossa. Come per la Spada, anche per queste due armi ci auguriamo di assistere presto ad un potenziale “buff”.

  • S-tier: AKM
  • A-tier: FCAR, Model 1887
  • B-tier: R.357
  • C-tier: CL-40, Scudo Antisommossa

Armi Heavy The Finals – Le migliori/peggiori

Infine le armi della classe pesante, con il SA1216 a svettare come “best in slot” da ricercare al momento su The Finals. Bene anche la Lewis Gun, capace come il SA1216 di polverizzare un’intera squadra nemica con un solo caricatore, mentre l’M60 “paga” il suo eccessivo rinculo ed i pochi danni a disposizione venendo relegato al Tier B.

Per quanto riguarda il Lanciafiamme invece, questo è incredibilmente situazionale: contro un giocatore singolo quasi sempre non ci garantirà protezione… Contro un intero team invece, specialmente se riusciremo a prenderlo alle spalle, potrebbe garantirci delle giocate da sogno. Lo Sledgehammer è invece da intendere più come un’arma per distruggere palazzi e strutture piuttosto che personaggi avversari.

  • S-tier: SA1216
  • A-tier: Lewis Gun
  • B-tier: M60, Lanciafiamme
  • C-tier: MGL32, Sledgehammer

Cosa ne pensate di questa classifica per le migliori armi di The Finals community? Secondo il vostro punto di vista ci sono altre armi che meriterebbero l’inserimento nel Tier S? Fatecelo sapere con un commento sulle nostre pagine social, la discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati:

The Finals: quali sono le migliori armi da usare al momento?

The Finals: quali sono le migliori armi da usare al momento?

Profilo di Stak
19/03/2024 19:08 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Meta The Finals – Dalle armi leggere fino a quelle pesanti, attraverso questo speciale vogliamo andare a scoprire quali sono quelle assolutamente migliori da usare al momento sullo sparatutto The Finals.

Come noto su The Finals esistono tre tipologie di classi d’arma, ovvero le armi leggere, le medie e le pesanti. Iniziamo con le armi leggere, per arrivare poi a vedere anche tutte le altre… Per ognuna di queste tipologie esistono ovviamente delle armi “migliori” e delle armi peggiori, ovvero quelle che sono più consigliate dagli esperti e quelle che, al contrario, andrebbero evitate come la peste per non fare pessime figure in game.

In questo speciale ci andremo ad occupare unicamente delle armi di vertice, e quindi di quelle che possono soddisfare anche i giocatori più esigenti a livello competitivo.

Armi The Finals – Le migliori da usare

Oltre l’XP-54 ed il Coltello da Lancio (che richiede però una certa abilità), troviamo quindi il FAMAS ed il FCAR come armi TOP per la classe Medium, mentre la potente e precisa Lewis Gun è quella indubbiamente migliore per le classi pesanti.

  • XP-54 (Classe Light)
  • Coltello da Lancio (Classe Light)
  • Famas (Classe Medium)
  • FCAR (Classe Medium)
  • Lewis Gun (Classe Heavy)

Le altre armi consigliate di The Finals

Sicuramente meno “forti” rispetto a quelle citate sopra, andiamo ad elencare qui di seguito le armi che pur non essendo delle TIER S si confermano comunque tra quelle più consigliate da usare nell’attuale meta di The Finals.

  • V9S (Classe Light)
  • M11 (Classe Light)
  • AKM (Classe Medium)
  • R.357 (Classe Medium)
  • M60 (Classe Heavy)
  • SA1216 (Classe Heavy)

Cosa ne pensate di questa classifica per le migliori armi di The Finals community? Secondo il vostro punto di vista ci sono altre armi che meriterebbero l’inserimento nel Tier S? Fatecelo sapere con un commento sulle nostre pagine social, la discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati:

The Finals, in arrivo anche un nerf per il “cheat legalizzato” Recon Senses

The Finals, in arrivo anche un nerf per il “cheat legalizzato” Recon Senses

Profilo di Stak
26/01/2024 17:07 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

L’aggiornamento pubblicato su The Finals lo scorso 24 Gennaio ha lasciato l’amaro in bocca a moltissimi giocatori di questo nuovo sparatutto… Il perchè è presto detto: oltre ai nerf per il defibrillatore e per alcune armi “rotte” del meta, i player erano infatti certi di trovare nelle note della patch anche un intervento per il Recon Senses.

Per chi non lo sapesse, il Recon Senses è un’abilità grazie alla quale i giocatori possono vedere le sagome dei loro avversari attraverso i muri. Più i nemici sono vicini, più sono visibili le loro sagome attraverso pareti, muri o strutture varie.

Di fatto si tratta al 100% di un wallhack, solo che si tratta di un’abilità “legit” consentita e garantita dal gioco stesso. Per diverse settimane i giocatori hanno quindi richiesto ai devs un intervento, che però non è mai arrivato.

A seguito della pubblicazione dell’ultima patch, non si sono quindi fatte attendere numerose critiche per i devs, “colpevoli” di aver ignorato le richieste dei giocatori e di non aver applicato alcuna modifica per indebolire questa abilità.

I devs di The Finals: Recon Senses riceverà un aggiornamento dedicato

In realtà agli Embark Studios sembrano vederci molto chiaro, con i devs che hanno già annunciato che “nulla è lasciato al caso”, e che stanno già lavorando per un intervento specifico al Recon Senses. A darne conferma è stato direttamente il dev Gustafsson, che su Reddit ha spiegato: “I cambiamenti arriveranno con l’aggiornamento della prossima settimana“.

Purtroppo non sono stati rivelati i dettagli sul come lo sviluppatore andrà a modificare l’abilità, ma al momento sembra comunque da escludere l’ipotesi per la quale Recon Senses verrà totalmente rimossa.

Voi cosa ne pensate community? Fatecelo sapere nei commenti: la discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati:

Nuova patch su The Finals: i devs accontentano i giocatori e nerfano i defibrillatori

Nuova patch su The Finals: i devs accontentano i giocatori e nerfano i defibrillatori

Profilo di Stak
25/01/2024 16:06 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Sono passate poco più di due settimane da quando i giocatori di The Finals hanno segnalato numerosi problemi relativi ai defibrillatori, e sembra che i devs abbiano già trovato il modo di fixare il tutto.

Come noto, tantissimi player si sono lamentati dell’eccessiva protezione assicurata ai giocatori rianimati con il defibrillatore garantita dall’immunità bonus di 1.5 secondi. Evidentemente troppo “lunga”, l’immunità vede totalmente dimezzato il suo potere, con l’immunità che ora durerà solamente per 0.75 secondi in ogni caso.

Oltre a questo, i devs hanno anche bilanciato meglio diverse armi, tra cui la .357 Revolver, il CL-40, il FCAR, la Guardian Turret e l’MGL32. Per la Revolver viene applicato un buff, che dovrebbe garantirle un numero maggiore di danni a disposizione sui colpi a distanze superiori ai 23 metri.

Anche per il CL-40 registriamo un buff, con i danni che aumentano da 100 a 110. Modifica simile per l’MGL32, che vede aumentare i suoi danni da 80 a 83.

The Finals, con la patch anche nerf per FCAR e Guardian Turret: i dettagli 

Nerf, e quindi “indebolimento”, per il FCAR, che perde però solamente un punto ai danni passando da 26 a 25, ed alla Guardian Turret che vede i suoi punti vita scendere da 300 a 280. Sostanzialmente, sarà quindi leggermente più semplice e veloce poterla distruggere.

Gadgets Defibrillators

  • Decreased the length of invulnerability applied after a revive to 0.75s from 1.5s

Revives

  • Decreased the length of invulnerability applied after a revive to 0.75s from 1.5s

Weapons

.357 Revolver

  • Decreased the amount of bullet dispersion applied when aiming down sights
  • Reduced damage fall-off start range to 23m from 35m
  • Reduced damage fall-off end range to 40m from 50m

CL-40

  • Increased player damage to 110 from 100

FCAR

  • Decreased damage to 25 from 26

Guardian Turret

  • Decreased health to 280 from 300

MGL32

  • Increased player damage to 83 from 80

Throwing Knives

  • Decreased the amount of projectile dispersion applied when falling
  • Decreased the amount of projectile dispersion applied when sprinting

Content And Bug Fixes – Crashes

  • Fixed an issue where certain GPUs would sometimes crash

Matchmaking

  • Fixed an issue where crossplay settings would not be respected when the player was in a party
  • Updated matchmaking configuration in Tournament and Ranked Tournament modes, to help ensure closer matches by skill-rating

Una bella ventata di importanti aggiornamenti quindi, che vengono anche accompagnati dall’introduzione di svariati contenuti nuovi ed originali. La maggior parte di questi è visualizzabile mediante il video allegato qui in basso.

Cosa ne pensate di queste novità community? Fatecelo sapere con un commento su una delle nostre pagine social, la discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: