Un leak ci mostra la nuova patch di Overwatch: modifiche anche a Doomfist!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un nuovo Leak pubblicato poche ore fa su Reddit ci ha permesso di conoscere, con qualche ora di anticipo, le note della patch dell’Anno del Cane, che dovrebbero essere appunto pubblicate prima della fine di questo Giovedì.
Nelle note si legge che tra le modifiche vi è anche quella all’Hand Cannon di Doomfist per il quale è prevista una diminuzione della potenza (da 11 a 6) ma che alza ad undici il numero di colpi sparati da 6 ad 11.

Tutto questo è in linea con quanto precedentemente comunicato da Jeff Kaplan che riguardo Doomfist aveva proprio scritto in un post sul forum ufficiale che erano presto in arrivo delle modifiche atte a renderlo un eroe maggiormente consistente:

 Doomfist actually has a couple things coming, one change is coming in the next update.
The change that is coming soon will help make his primary fire more consistent. We’ve increased the number of bullets that he fires, but lowered their individual damage. The net result is the same damage over time, but there shouldn’t be as much variance from shot to the next. Along the same lines, we’ve changed his spread pattern to help consistency as well.
There is at least one more change we’re testing that wont hit until a little bit later, which you guys still see once we get closer to the next PTR (as Jeff noted)

Oltre a questo, sono in arrivo anche delle nuove skins e, come anche precedentemente detto, il ritorno della modalità Cattura la Bandiera.
Di seguito tutti i dettagli!

Le note della patch – Fonte immagine Reddit

Fonte: Reddit


Un leak ci mostra la nuova patch di Overwatch: modifiche anche a Doomfist!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701